Ultimate Texas Hold'Em Live

Ultimate Texas Hold'em è una variante del celebre Poker Texas Hold'em. Ultimate Texas Hold'em differisce dal Texas Hold'em tradizionale per il fatto di giocare contro la casa e non contro altri giocatori.

Regole del gioco
Lo scopo di Ultimate Texas Hold'em è battere il punteggio del dealer con la migliore mano a cinque carte ottenibile con le due carte ricevute dal banco più le cinque carte comunitarie.
Al tavolo di Ultimate Texas Hold'em può giocare un numero illimitato di giocatori contemporaneamente.
Ogni giocatore può occupare un solo posto del tavolo.                               
Ultimate Texas Hold'em si gioca con un mazzo standard da 52 carte (Jolly esclusi). Il mazzo viene mescolato dopo ogni round di gioco. All'inizio di ogni round è necessario piazzare una puntata sulla posizione ANTE. Una volta effettuata la puntata ANTE, il sistema piazza automaticamente la puntata BLIND corrispondente.
Il dealer assegna due carte scoperte al giocatore e due carte coperte a se stesso. Dopo una breve pausa, il dealer piazza al centro del tavolo tre carte comunitarie scoperte (definite "Flop"). Dopo un'ulteriore pausa, si procede alla distribuzione delle ultime due carte comunitarie (definite "Turn" e "River").
Il giocatore e il dealer hanno a disposizione le proprie carte e quelle comunitarie per creare la migliore mano a cinque carte possibile. Durante le pause, il giocatore può decidere di PLAY o VEDERE.
Il vincitore è determinato comparando la mano migliore del giocatore con quella del dealer, utilizzando cinque delle sette carte a disposizione.                                        

Puntate Secondarie
PUNTATA TRIPS

  • TRIPS è una puntata secondaria effettuabile prima dell'inizio del round di gioco. La puntata TRIPS paga quando la mano finale a cinque carte del giocatore ha un punteggio pari al tris o superiore.
  • La puntata TRIPS va piazzata sulla posizione lampeggiante corrispondente, dopo che la puntata ANTE è stata accettata.
  • La puntata TRIPS paga quando la mano migliore del giocatore ha un punteggio pari al tris o superiore.
  • Ogni puntata deve essere piazzata prima che scada il tempo a disposizione. Una volta scaduto il tempo a disposizione, il dealer inizia a distribuire le carte. Durante la fase di gioco, il giocatore potrà effettuare diverse selezioni ma queste non influiranno sul risultato della puntata TRIPS.
  • Al termine della partita, il dealer scoprirà tutte le sue carte e decreterà il risultato. I vincitori saranno inoltre annunciati con un'animazione.

Vincere le mani
Le singole carte sono ordinate in ordine decrescente: asso (alto o basso), re, regina, fante, 10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3 e 2.
Un asso può essere il valore più alto in una scala di assi, re, regina, fante, 10 o il più basso in una di 5, 4, 3, 2 e asso.

Mani possibili dal valore più alto al più basso:

  • Scala reale è una scala colore con asso, re, regina, fante e 10 tutti dello stesso seme. Scala colore è una mano con cinque carte sequenziali, tutte dello stesso seme, come per esempio: nove, otto, sette, sei e cinque, tutte cuori.
  • Poker è una mano che contiene quattro carte di uno stesso valore e una quinta carta qualsiasi. Per esempio, quattro assi costituiscono un Poker. Il poker con carte alte batte uno con carte più basse.
  • Full è una mano che contiene un tris dello stesso valore e una coppia di un altro valore, ad es. tre re e due sei. Tra due Full vince quello con il tris più alto.
  • Colore è una mano dove tutte e cinque le carte hanno lo stesso seme, ma non sono in sequenza, ad es. cinque fiori. Due colori si confrontano come se fossero carte alte: per determinare il vincitore si prende in considerazione la carta più alta di ognuno. Se in entrambe le mani è presente la stessa carta alta si considera la seconda carta più alta e così via, fino a trovare la carta diversa.
  • Scala è una mano che contiene cinque carte con valori in sequenza e con almeno due semi distinti, ad es. nove, otto, sette, sei e cinque in due o più semi. Due scale si confrontano in base alla carta con il valore più alto di ognuna. Due scale con la stessa carta alta hanno valore uguale, poiché il seme non viene usato per distinguerle.
  • Tris è una mano che contiene tre carte dello stesso valore, più due carte di valore diverso o uguali tra loro. Per esempio, un giocatore con tre re ha un tris di re. Un tris con valore maggiore batte un tris più basso. Se due mani hanno un tris dello stesso valore si confronta il kicker per spareggiare.
  • Doppia coppia è una mano che contiene due carte dello stesso valore, più due carte di valore diverso (uguali fra loro, ma diverse dalla prima coppia), più una carta diversa da tutte le altre. Un esempio sono due assi e due re. Se due mani contengono una doppia coppia, si confronta prima la coppia più alta, che vince. Se le mani hanno la stessa coppia alta, si confronta la seconda coppia. Se nella stessa mano sono presenti le stesse doppie coppie è il kicker a determinare il vincitore.

 

  • Coppia è una mano che contiene due carte di un valore (ad es. due re), più tre carte di un valore diverso o uguali tra loro. La coppia è il valore più basso pagabile. Le coppie più alte battono le più basse. Se due coppie sono composte dalla stessa coppia si confrontano i kicker in ordine decrescente per determinare il vincitore.
  • Carta Alta è una mano di poker composta da cinque carte che non rientrano in alcuna delle precedenti categorie. Praticamente l'unica carta importante in mano al giocatore è quella con il valore maggiore.

Risultati del gioco
Per qualificarsi, il dealer deve avere una coppia o un punteggio superiore.
La mano del dealer viene quindi confrontata con quella del giocatore:

  • Se il dealer ha una mano migliore, le puntate ANTE, PLAY, BLIND e le eventuali puntate secondarie sono perdenti.
  • Se il giocatore ha una mano migliore, le puntate ANTE e PLAY pagano 1:1, mentre la sorte della puntata BLIND è determinata dalle regole di pagamento BLIND.
  • Se il giocatore e il dealer pareggiano, le puntate ANTE, PLAY e BLIND sono restituite al giocatore (“Pareggio”).

Se la mano del dealer non è qualificante, la puntata ANTE, viene restituita al giocatore (“Pareggio”), e le mani vengono confrontate per determinare se il giocatore abbia diritto a ricevere i premi delle puntate

PLAY e BLIND:

  • Se la mano del giocatore è superiore a quella del dealer, la puntata ANTE viene restituita al giocatore (“Pareggio”), a cui sono pagate le puntate PLAY e BLIND in base alla tabella dei pagamenti.
  • Se la mano del dealer è superiore a quella del giocatore, la puntata ANTE viene restituita al giocatore (“Pareggio”), che però non riceve i premi delle puntate PLAY e BLIND.
  • Se la mano del giocatore e quella del dealer hanno lo stesso punteggio, le puntate ANTE, PLAY e BLIND sono restituite al giocatore.

Il pagamento della puntata TRIPS viene determinato dopo avere scoperto la mano del dealer. Il premio della puntata TRIPS è determinato dalla mano migliore del giocatore e dalle regole di pagamento TRIPS. Il risultato finale della partita (che vinca il giocatore o il dealer) non influisce sul pagamento della puntata TRIPS. La puntata TRIPS può pagare a prescindere dal fatto che si decida di GIOCARE o PASSARE.

Vincite
BLIND  
Mano    Vincita
Scala Reale         500:1
Scala a Colore    50:1
Poker    10:1
Full         3:1
Colore  1.5:1
Scala      1:1
Tris o inferiore  Pareggio

TRIPS   
Mano    Vincita
Scala Reale         50:1
Scala a Colore    40:1
Poker    30:1
Full         8:1
Colore  7:1
Scala      4:1
Tris         3:1

La puntata Ante paga    1:1
La puntata Play paga      1:1

I malfunzionamenti annullano puntate e vincite.

Ritorno per il giocatore
La percentuale ottimale teorica di vincita del giocatore, presumendo una giocata perfetta, è:

  • Puntata principale totale: 99,47%
  • Puntata principale iniziale: 97,82%
  • Puntata bonus Trips: 96,50%

Valore Puntata Iniziale
Il gioco prevede, per ogni colpo effettuato, un limite massimo di puntata di 1.000€ e un limite minimo di 1€.

Versione del gioco
Versione 5.91 del 23/11/2016.