28/04/2022

Bingo: le origini e come si è diffuso in Italia

Bingo News

Il Bingo è uno dei giochi più conosciuti e noti al mondo. Si svolge all’interno di apposite sale, anche se negli anni si sono sviluppate versioni di ogni tipo. Nel nostro Paese il gioco è apparso in ritardo rispetto al resto del mondo a causa della presenza della Tombola, molto simile.
Vediamo però le sue origini e la diffusione in Italia.

La storia e la diffusione del Bingo in Italia

Il Bingo nasce intorno al sedicesimo secolo, più precisamente nel 1530, per volontà di re Carlo di Borbone e padre Gregorio Maria Rocco. Il primo, infatti, voleva tenere sotto controllo i vari giocatori, il secondo eliminarlo perché considerato immorale. Si trovò quindi un compromesso, e “Il giuoco del Lotto d’Italia” venne vietato, nel Regno di Napoli, durante le festività. Si trattava, quindi, di un gioco ad estrazione, che per l’appunto funziona come una lotteria molto simile alla Tombola.

La prima versione del gioco però appare nella città di New York nel 1929, ad opera del giocattolaio Edwin Lowe. Questi, viaggiando e partecipando spesso a diverse fiere notò l’esistenza di un gioco, Beano, che, molto simile al Lotto, presentava delle cartelle e numeri sui quali sovrapporre un fagiolo (in inglese “bean”). Edwin, nel partecipare ad una partita, sentì un giocatore gridare per errore “Bingo!” e li ebbe l’idea: creare delle nuove cartelle e dare vita ad un nuovo gioco, il cui nome sarebbe stato proprio “Bingo”.

Nel giro di qualche anno il gioco così come ideato da Lowe e dal suo team di matematici si diffonde non solo negli Stati Uniti, ma anche in Europa. Siamo negli anni ‘50 e in concomitanza con la crisi del cinema, le partite iniziano ad essere svolte all’interno delle sale, alternandosi alle proiezioni dei film. In Italia, invece, il gioco del Bingo arriva solo a fine secolo, nel 1999. Le sale Bingo, in questi anni, cominciano a diffondersi coinvolgendo giocatori di ogni età. Il Bingo diventa, così, un gioco al quale partecipare in maniera professionale, ma anche un passatempo per divertirsi con amici e parenti.

Con lo sviluppo della tecnologia e del web, il Bingo ha iniziato a diffondersi anche online, proponendo versioni sempre nuove e coinvolgenti. Ad oggi, infatti, è possibile giocare tanto nelle classiche sale da gioco, in presenza, quanto nelle versioni web, scegliendo sale e cartelle. Molto spesso basta solo accedere al sito e scegliere la modalità di gioco, se “prova” senza riscossione in caso di vincita, o “gioca” nella quale è possibile iniziare una partita vera e propria e riscuotere in caso di vittoria.