Intervista a Luca Virgilio mister coach di Fantasysport Lottomatica

05/04/2017
Luca Viglino allenatore virtuale

Come si diventa allenatori doc? Ce lo racconta direttamente lui: Shak1ra, il giocatore che più di altri ha saputo scalare ben due Classifiche per posizionarsi in vetta.

Il segreto? Una grande passione per il calcio! E poi abilità vera nella scelta delle formazioni, e non solo!

  1. Ciao Luca, complimenti per i tuoi successi, ci racconta la tua passione per i Fantasysport?
    Sono da sempre un grande appassionato di sport, di calcio e di giochi di abilità. In particolare considero stimolante la componente di divertimento che questi giochi propongono. Trovo interessante lo studio che precede il gioco ed essendo anche incuriosito dal dato statistico, considero questa formula davvero vincente!
  2. Perché scegli Mastergol, quali sono i punti di forza di questa piattaforma?
    La grande giocabilità! Ci si può iscrivere con un buy in limitato e il numero delle formazioni che puoi schierare è bene definito. Questa formula offre più chance ai giocatori, i quali possono far prevalere la componente di abilità e andare al di là della semplice fortuna.
  3. Quanti tornei hai vinto su Matergol?
    Tanti. Ho vinto i tornei principali. E la soddisfazione più grande è stata quella di vincere le Race che ti regalano sempre una grande emozione, soprattutto sul piano della competitività. Vedere il proprio nome in testa alla classifica per ben due mesi consecutivi è molto stimolante.
  4. Qual è la tua squadra del cuore?
    l’Inter ovviamente!
  5. Ti fai condizionare dalla tua fede calcistica nel mettere in campo la formazione vincente?
    Un pò mi condiziona e quindi, nel mio caso, non è sempre positivo, nel senso che non sono un inguaribile ottimista anche se, essendo realista sui limiti di inizio anno della mia squadra, cerco di non eccedere nella scelta dei nerazzurri.  Devo dire però che molti tornei li ho vinti grazie alle conoscenze che ho della mia squadra. So come gioca o come può giocare e questo mi ha aiutato a fare le migliori scelte.
  6. Qual è il giocatore al quale non saresti mai disposto a rinunciare?
    Quando gioca in casa Icardi, altrimenti Bonaventura.
  7. Che tipo di scommettitore sei? Più da 1X2 oppure più da risultato esatto?
    Sono un tipo da over – under. In realtà non sono proprio tipo da schedina!
  8. Nel mettere in campo la tua formazione, segui una strategia precisa oppure punti sul tuo intuito?
    Studio lo score delle partite precedenti, la forma dei giocatori e poi cerco di capire in quali partite i giocatori possono fare molti punti.
  9. Come dovrebbe essere il tuo Mastergol ideale? Cosa miglioreresti per ottimizzare l’esperienza di gioco?
    Mi piacerebbe utilizzare un’app sempre più interattiva. La piattaforma è già abbastanza funzionale, così come la formula proposta da Mastergol, spero che nel tempo si acquisisca velocità di interazione e che più giocatori possano condividere questo gioco davvero molto entusiasmante.

In evidenza