Il gioco VinciCasa, disponibile online e da smartphone, prevede la compilazione di una schedina di gioco scegliendo 5 numeri da 1 a 40. Il premio finale consiste nella vincita di una casa e, in aggiunta, un premio in denaro pari a 200.000€. L’estrazione avviene ogni sera alle ore 20:00. 

Riscossione VinciCasa in base agli importi vinti

A seconda della quantità di numeri che il giocatore ha inserito nella propria schedina VinciCasa e che corrispondono a quelli estratti, è possibile aggiudicarsi premi differenti:

  • Combinazione esatta di 5 numeri: prevede la vincita di una somma pari a 500.000€;
  • Combinazione esatta di 4 numeri: riceve una somma pari a 200€;
  • Combinazione esatta di 3 numeri: riceve 20€;
  • Combinazione esatta di 2 numeri: riceve 2,60€.   

Le modalità di riscossione variano a seconda dell’importo associato alla categoria di vincita:

  • Per le vincite fino a 5.200€ è possibile richiedere l’accredito diretto sul conto del giocatore;
  • Per le vincite da 5.200€ a 52.000€ la riscossione avviene entro 60 giorni presso i punti pagamento premi o gli uffici premi;
  • Per le vincite superiori a 52.000€ la riscosse si verifica entro 60 giorni presso gli uffici premi.

Il pagamento per le vincite superiori a 5.200€ è autorizzato solo a seguito di una verifica da parte di una Commissione istituita dall’Agenzia dei Monopoli come previsto dal Regolamento di gioco.  

Riscossione del premio di prima categoria VinciCasa

Il primo premio consiste nella vincita di 500.000€ di cui 200.000€ possono essere usati liberamente dal vincitore, mentre la restante parte può essere utilizzata per acquistare una casa entro 2 anni di tempo dalla vincita.

Nel caso di vincita del primo premio (combinazione esatta di 5 numeri) il giocatore ha l’obbligo di recarsi presso l’Ufficio Premi per avviare le pratiche di riscossione del premio.
Dopo aver presentato la ricevuta vincente il giocatore riceve:  

  • Il 40% del valore del premio non oltre i 60 giorni dalla vincita;
  • Il 60% è, invece, vincolato all’acquisto di uno o più immobili su tutto il territorio nazionale, intestati al solo vincitore. 

La quota utilizzata per gli acquisti di uno o più immobili è affidata ad un soggetto incaricato che consegna la somma direttamente al venditore in sede di rogito, mediante assegni circolari. Il vincitore ha 2 anni di tempo dal giorno successivo alla pubblicazione del Bollettino Ufficiale del concorso, per poter acquistare l’immobile. 

I documenti per riscuotere le vincite VinciCasa

Quando la vincita è superiore a 5.200€ è necessario che siano presentati ai Punti Pagamento Premi o agli Uffici Premi i seguenti documenti: documento d’identità, codice fiscale e la stampa del dettaglio della giocata vincente.

Durante il processo di acquisto di un immobile il vincitore, ad ogni rogito, comunica al concessionario:

  • La data, l'ora e il luogo di dove viene stipulato il rogito;
  • Il nominativo del venditore;
  • I riferimenti del notaio;
  • Il prezzo dell’immobile scelto, escluse le imposte e il costo del notaio.