Con la Fase 2 si ricomincia a giocare al Lotto (Aggiornamento 04/05/2020)

Dopo la ripartenza dei giochi numerici 10eLotto, Million Day, Winforlife e Vincicasa del 27 Aprile 2020 anche il gioco del Lotto, con l’avvio della Fase 2 del 4 Maggio 2020, può riprendere insieme ad altri giochi come Superenalotto, Superstar, Si Vince Tutto ed Eurojackpot.
È possibile quindi ricominciare a giocare al Lotto e seguire le 3 estrazioni settimanali (martedì, giovedì, sabato) delle ore 20:00 e le 10 ruote su cui puntare (Bari, Cagliari, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Venezia), oltre alla ruota Nazionale.


Oltre che nelle tabaccherie è possibile giocare anche al Lotto online su Lottomatica.it o tramite l’app My Lotteries.



Alla luce della situazione nel nostro Paese, l’Organizzazione Mondiale della Sanità il giorno 30 gennaio 2020 ha dichiarato ufficialmente lo stato di pandemia ed emergenza pubblica di carattere nazionale causata dal Coronavirus, Covid19. Il Governo ha promulgato, contestualmente, una serie di norme e comportamenti per i cittadini italiani nel tentativo di limitare al minimo gli spostamenti al di fuori della propria dimora per quelle considerate “attività non di prima necessità”.

Si può giocare al Lotto? 

Facendo seguito alle dichiarazioni dei massimi vertici e dei decreti del Governo in cui vengono elencate una serie di attività considerate “non di prima necessità”, anche la maggior parte dei giochi delle Lotterie sono stati sospesi. Di conseguenza non è più possibile recarsi presso Tabaccherie ed esercizi autorizzati per poter effettuare la propria giocata. Infatti, la presenza dei giocatori all’interno di questi ambienti avrebbe potuto esporli al contagio nonché favorire la diffusione dell’epidemia.

Lotto sospeso anche online: riduzione spostamenti e contatti

A differenza di quanto si possa pensare, la sospensione del Lotto e del Superenalotto coinvolge anche la modalità di gioco online e tramite applicazione per smartphone. In particolare, sono stati sospesi EuroJackpot, SuperEnalotto, Superstar, Sivincetutto del SuperEnalotto e il Lotto tradizionale a partire dalla fine dei concorsi del 21 marzo 2020.

È opportuno sottolineare che la sospensione coinvolge anche l’online dal momento che sono state sospese tutte le attività estrazionali, fondamentali per poter sancire le combinazioni numeriche vincenti. Anche questa decisione si è mossa nella direzione di voler limitare ulteriormente i contatti e gli spostamenti delle persone.

In particolare, per quanto concerne EuroJackpot sono stati annullati i concorsi numero 13 del 27 marzo 2020 e il numero 14 del 3 aprile 2020: pertanto i giocatori che avessero effettuato la giocata in uno dei due concorsi sopra citati non possono partecipare all’estrazione di riferimenti e verranno rimborsati a partire dal 27 aprile 2020 secondo le modalità previste sul sito ufficiale.

10eLotto e Million Day continuano ad essere disponibili online, accedendo alla propria area personale, e selezionando la modalità immediata che presuppone l’estrazione ogni 5 minuti.

Chiusura Lotto: annullamento e rimborso giocate

La durata dello stop al Superenalotto è da intendersi per tutta la durata dello stato d’emergenza fino a una differente comunicazione.
Sebbene la chiusura del Lotto comporti un ulteriore cambiamento nella quotidianità di molte persone, si rende strettamente necessario al fine di limitare gli spostamenti ritenuti non strettamente necessari. Le ultime giocate valide sono quelle del 21 marzo 2020: tutte le giocate che presuppongono una verifica tramite estrazione successiva a questa data, saranno automaticamente annullate e il costo della giocata rimborsato.