02/02/2022
News Lotterie

Si avvicina il 14 febbraio: San Valentino. Una giornata speciale che può diventare anche spunto per giocare un po’ con i numeri. Ecco allora la nostra cinquina da giocare al Lotto per la festa degli innamorati.          

San Valentino, perché il 14 febbraio? Alle origini della festa degli innamorati

Prima di concentrarci sui numeri fortunati da mettere in gioco al Lotto per San Valentino, scopriamo perché il 14 febbraio è il giorno degli innamorati.      

Come spesso accade, non c’è un’origine certa. La versione più gettonata riporta al 496 d. C., in epoca romana. Il 15 febbraio si tenevano i lupercalia, antichi (e sfrenati) riti pagani in cui si celebrava la rinascita della natura. Essendo in contrasto con la morale cristiana, l’allora papa Gelasio I decise di “replicare”, giocando d’anticipo: fu così istituita il 14 febbraio una giornata dedicata all’amore romantico, associata idealmente alla protezione di San Valentino.

In realtà, il San Valentino festa degli innamorati che si celebra oggi è più moderno e letterario. Per alcuni il merito è di Geoffrey Chaucer, che nel poema The Parliament of Fowls, (Il Parlamento degli Uccelli), scritto per le nozze tra Riccardo II e Anna di Boemia, associò Cupido a San Valentino. Per altri l’origine va, invece, ricondotta a Carlo di Valois-Orléans, che dalla prigione scriveva biglietti d’amore alla moglie, chiamandola “dolce Valentina”, riferendosi a un verso dell’Amleto di Shakespeare.

Amore e numeri: cinquina (e non solo) da giocare al Lotto per il 14 febbraio

In vista della Festa degli innamorati, proviamo a giocare un po’ con i numeri individuando alcune possibili cinquine da giocare al Lotto. Quest’anno il 14 febbraio non cade in uno dei giorni d’estrazione: ma si possono sempre appuntare le proprie scelte e giocarle nell’estrazione del giorno seguente oppure approfittare del Lotto online. Ecco i nostri suggerimenti:

  • 14, 2, 49, 55, 61

Si parte dai numeri, forse, più “ovvi”: il 14 e il 2, così come si ritrova sul calendario il giorno di San Valentino. Da notare che il 2, nella smorfia napoletana, è il numero dell’amore, il 14 quello del cuore. Da associare al 49, il biglietto nella smorfia moderna, e al 55, il bacio. Chiude idealmente la cinquina il 61: il numero, nella smorfia moderna, indica il vescovo. Il riferimento è a San Valentino di Terni, presule del capoluogo umbro, che nel IV secolo si dice proteggesse gli innamorati, guidandoli verso il matrimonio.

  • 2, 19, 40, 50, 85

Una variazione sul tema, se vuoi. Si riparte dal 2 per poi estendere il concetto al 19 (la passione), al 50 (l’innamorato, nella smorfia moderna) e all’85 (il bacio). E il 40, ti chiederai? Questo numero, nella smorfia, indica il cieco: secondo la leggenda, il già citato Valentino compì il miracolo di ridare la vista a una ragazza cieca.

Non solo, però, cinquine: combinazioni dei numeri indicati possono dar vita anche a un ambo o un terno. E, volendo, ci si può aprire anche ad altri numeri: il 20 (angelo), per esempio, ma anche il 21 (freccia) e l’80 (innamorato nella storia napoletana). 

Dal punto di vista delle ruote del Lotto su cui giocare, due città tradizionalmente associate all’amore come Venezia e Firenze possono essere valide opzioni. Da considerare è anche Roma, per chi volesse tornare alle presunte origini della festa degli innamorati con papa Gelasio I. In alternativa, si può puntare sulla Ruota Nazionale (del resto l’amore non ha confini, no?) o sulla soluzione Tutte le Ruote.  

Questi sono solo alcuni suggerimenti sulle possibili cinquine da giocare per San Valentino. Puoi, però, creare le “tue” cinquine del cuore, scoprendo anche le statistiche dei ritardatari del Lotto, per provare a rendere la festa degli innamorati davvero… speciale.