01/12/2020
News Lotterie

Nuova tappa, l’ultima di questo 2020, del nostro viaggio lungo il calendario alla (ri)scoperta delle date storiche di ogni mese. Un’occasione per ricordare pagine importanti e curiose del passato, giocando un po’ con i numeri.

Le date di dicembre da ricordare

  • 1 dicembre 1964 - Nasce a Palermo l’ex calciatore Salvatore “Totò” Schillaci. In carriera ha vestito, tra le altre, nel campionato di Serie A le maglie di Juventus e Inter, ma è ricordato, soprattutto, per le imprese ai Mondiali di Italia ’90. Con la maglia numero 19, sigla 6 reti, laureandosi capocannoniere del torneo.
  • 2 dicembre 2007 - Sébastien Loeb vince il campionato del mondo di rally. Il francese in carriera ha conquistato 9 titoli iridati consecutivi e 79 vittorie. Veloce e versatile, “Le Patron” è arrivato anche 2 volte a podio alla Dakar, ha partecipato alla 24 ore di Le Mans e nel 2008 ha “assaggiato” la Formula 1, nei test di Barcellona, andando, al solito, fortissimo.
  • 4 dicembre 1980 - I Led Zeppelin annunciano lo scioglimento della band, pochi mesi dopo la morte del batterista John Bonham. Robert Plant, Jimmy Page e soci, in 22 anni di carriera assieme, hanno pubblicato altrettanti album, di cui 9 in studio.
  • 6 dicembre 1998 - Nella finale dell’edizione numero 87 della Coppa Davis dove al Forum di Assago furono ribaltate le scommesse di tennis e l’Italia venne sconfitta 4-1 dalla Svezia, che vinse il suo 7° titolo. In testa all’albo d’oro della competizione ci sono gli Usa con 32 successi.
  • 13 dicembre 1903 - L’emigrante Italo Marchioni, marchigiano d’origine, riceve negli Usa il brevetto per il cono gelato. La diffusione su scala industriale inizia nel 1912. Oggi vi sono gelaterie artigianali in 76 paesi al mondo, con un fatturo di 16 miliardi di euro, dati 2018.
  • 14 dicembre 1947 - Viene inaugurato a Madrid uno degli stadi più rappresentativi dell’universo calcistico: il Santiago Bernabeu. L’impianto ha ospitato, tra le altre, la finale degli Europei del ’64, quella dei Mondiali dell’82 e 4 finali di Champions League.
  • 18 dicembre 1999 - L’Italia conosce il talento cristallino di Antonio Cassano: una settimana dopo l’esordio in Serie A, a 17 anni, “Fantantonio”, con la maglia numero 18, mette a segno il gol (superbo) che regala la vittoria al Bari in casa contro l’Inter. È il 1° di 115 centri in carriera per il talento di Bari vecchia.
  • 22 dicembre 1947 - Viene approvata dall'Assemblea Costituente la Costituzione della Repubblica Italiana: consta di 139 articoli (i primi 12 sono i Principi fondamentali) e 18 disposizioni transitorie e finali.
  • 25 dicembre 1973 - I 24 giurati, chiamati dalla rivista francese France Football, assegnano a Johan Cruijff il Pallone d’oro. L’olandese numero 14, da alcuni definito il Pelé bianco, ne vincerà 3 in carriera.
  • 31 dicembre 1861 - In Italia viene realizzato il 1° Censimento della popolazione: i risultati contano 22.182.377 residenti, con un 51% di maschi e un’età media è di 27 anni.

Queste sono le 10 date di dicembre da ricordare: se hai voglia di divertirti, puoi provare a giocare alcuni di questi numeri al Lotto, al 10eLotto o alle altre lotterie come il Superenalotto. Noi ci risentiamo tra un mese per inaugurare un nuovo anno insieme e un nuovo viaggio.