09/12/2021
News Lotterie

È arrivato il momento di strappare l’ultimo foglio del calendario: il 2021 volge, infatti, al termine. Ma anche il capitolo numero 12 dell’anno ha in serbo molti spunti interessanti. Dicembre offre tanti momenti da ricordare, che diventano spunti per giocare un po’ con i numeri. E da questi lasciarsi ispirare, mettendoli, perché no, in gioco al Lotto o gli altri giochi e lotterie. Ecco allora le 10 date di dicembre. 

Le 10 date di dicembre da giocare      

  • 1° dicembre 2009 – Lionel Messi vince il suo 1° dei suoi 7 Palloni d’oro. Per la Pulce del Barcellona è la ciliegina sulla torta di una stagione strepitosa, con i successi in Champions League, Liga e Coppa del Re. Per l’argentino sono 38 i gol e 19 gli assist in 51 partite.
  • 4 dicembre 2010 – A Winterberg, in Germania, Armin Zöggeler conquista la vittoria numero 50 nelle gare di slittino in Coppa del mondo. In carriera, l’altoatesino si è messo al collo 6 medaglie alle Olimpiadi invernali. 
  • 5 dicembre 1933 – Libiamo (di nuovo) nei lieti calici. Alle 17:27 (ora di New York), si brinda con birra e whisky alla fine del proibizionismo in America, sancita con la ratifica del 21° emendamento da parte dello Utah, 36° Stato a firmare l’atto.
  • 9 dicembre 1983 – Nelle sale americane debutta Scarface. Al Pacino veste i panni del gangster Tony Montana nella Miami degli anni ’80. Diretto da Brian De Palma, il film è stato girato in 14 settimane e ha incassato circa 65 milioni di dollari.
  • 11 dicembre 1944 – A Monghidoro, nel Bolognese, nasce Gianni Morandi. L’ “eterno ragazzo” ha debuttato a 13 anni con l'orchestra Scaglioni di Bologna. In carriera, ha pubblicato 42 album e partecipato a 6 edizioni del Festival di Sanremo, presentato anche in 2 occasioni: diventeranno 7 nel 2022.
  • 13 dicembre 1953 – Nella puntata numero 10 della Domenica Sportiva va in onda il 2° tempo “cinematografato” del match Italia-Cecoslovacchia, giocato a Genova e chiusosi sul 3-0 per gli Azzurri. È, di fatto, la 1ª telecronaca sportiva in Italia.
  • 16 dicembre 1979 – A San Francisco si chiude la 68ª edizione della Coppa Davis di tennis, che al via vedeva 53 edizioni. La vittoria va agli Usa di McEnroe e Stan Smith, che s’impongono 5-0 sull’Italia di Panatta e Barazzutti.
  • 18 dicembre 2010 – Scoppia la Primavera araba. Una serie di proteste, manifestazioni e rivolte di piazza in tutto il mondo arabo porteranno al rovesciamento di vari governi. È il caso di Egitto, Tunisia e Libia, dove finisce l’era Gheddafi dopo 42 anni di dittatura.
  • 20 dicembre 1974 – Nasce Pietro Piller Cottrer, tra i protagonisti dello sci nordico nella specialità sci da fondo. Originario di Sappada, “Caterpillar” in 20 anni di carriera ha conquistato 4 medaglie olimpiche e 35 podi in Coppa del mondo.
  • 30 dicembre 1968 – Frank Sinatra incide la sua versione di My way. Il testo è di Paul Anka, le note eredità di un brano francese. Della canzone si contano circa 2.000 incisioni in diverse lingue. Diventato nel tempo un classico intramontabile, il brano ottenne un’accoglienza tiepida negli Usa, raggiungendo solo la 27ª posizione nella classifica di Billboard.

Finisce qui, almeno per quest’anno, il nostro amarcord mensile. Puoi lasciarti ispirare da questi numeri e metterli in gioco al Lotto, al SuperEnalotto o agli altri giochi e lotterie. Noi ci risentiamo tra un mese per iniziare un nuovo viaggio nella nostra memoria condivisa.