04/07/2019
Moltiplicatori 10eLotto

C’è una novità sul fronte 10eLotto: il 1° luglio sono entrate in vigore le disposizioni della determina dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli che modificano i moltiplicatori del gioco «in modo da corrispondere, all’esito dell’applicazione della ritenuta sulle vincite – si legge nel provvedimento – premi netti di importo pari o multipli di 1€, senza tuttavia modificare il pay-out medio del gioco». Le modifiche riguardano anche le vincite conseguite al Numero Oro e al Doppio Oro.

Le novità nel gioco del 10eLotto

Analizziamo, nel dettaglio, le novità introdotte dalla determina dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli con le nuove tabelle dei moltiplicatori dell’importo giocato:

  • Partiamo dai moltiplicatori 10eLotto base netti: con 1 numero pronosticato estratto il moltiplicatore base netto è, per esempio, di 3€; pronosticando, invece, 5 numeri, si vince in caso di corrispondenza di 2, 3, 4 e 5 numeri con quelli estratti e ci si porta a casa rispettivamente 1€ netti, 4€, 15€, 140€.
  • Come detto, vengono modificati anche i moltiplicatori 10eLotto Numero Oro. Vediamo qualche esempio:      
    1 numero pronosticato: 60€ in caso di corrispondenza con 1 numero estratto           
    3 numeri pronosticati: 15€ (1), 23€ (2), 85€ (3) 
    7 numeri pronosticati: 10€ (1), 7€ (2/3), 6€ (4), 35€ (5), 350€ (6), 3.400€ (7)
  • Rideterminazione, infine, dei moltiplicatori Numeri Oro e Doppio Oro: pronosticando, per esempio, 5 numeri, si vince in caso di corrispondenza di 1, 2, 3, 4 o 5 numeri con quelli estratti compresi il Numero Oro e il Doppio Oro. Con la corrispondenza di 1 numero, Numero Oro 10€; con la corrispondenza di 2 numeri, Numero Oro 14€ e Doppio Oro 25€; con la corrispondenza di 4 numeri, Numero Oro 30€ e Doppio Oro 100€; con la corrispondenza di 5 numeri, Numero Oro 300€ e Doppio Oro 1.000€.          

Le nuove modalità di pagamento delle vincite del 10eLotto

Ci sono delle novità anche sul fronte delle modalità di pagamento delle vincite al 10eLotto: ecco tutte le indicazioni.  

  • Le vincite di importo lordo non superiore a 561,80€ possono essere pagate da qualsiasi raccoglitore del gioco del Lotto, il quale provvede al ritiro dello scontrino e al pagamento della vincita al netto delle ritenute di legge, previo accertamento dell’integrità e completezza dello stesso e previa validazione da parte del concessionario tramite l’utilizzo del sistema di automazione.
  • Per le vincite di importo lordo superiore a 561,80 e fino a 2.300 lo scontrino vincente deve essere presentato presso il punto di raccolta dove è stata effettuata la giocata e il raccoglitore, previo accertamento dell’integrità e completezza dello stesso e previa validazione da parte del concessionario tramite l’utilizzo del sistema di automazione, provvede al ritiro dello scontrino e al pagamento della vincita al netto della ritenuta di legge. In alternativa al pagamento in contanti, su esplicita richiesta del vincitore, il raccoglitore può prenotare l’importo della vincita con le modalità previste dall’art. 35, comma 2, del decreto del Presidente della Repubblica 7 agosto 1990, n. 303. La prenotazione della vincita può essere effettuata anche presso qualsiasi punto di raccolta del gioco del Lotto.
  • Per le vincite di importo lordo superiore a 2.300 e fino a 10.500 lo scontrino vincente deve essere presentato presso il punto di raccolta dove è stata effettuata la giocata vincente o presso qualsiasi punto di raccolta del gioco del Lotto, dove il raccoglitore, previo accertamento dell’integrità e completezza dello stesso, provvede al ritiro dello scontrino e alla prenotazione della relativa vincita con le modalità previste dall’art. 35, comma 2, del decreto del Presidente della Repubblica 7 agosto 1990, n. 303.   
  • Per le vincite di importo lordo superiore a 10.500 lo scontrino vincente deve essere presentato direttamente al concessionario della gestione del servizio automatizzato del gioco del Lotto e degli altri giochi numerici a quota fissa. 

Queste sono le recenti modifiche dei moltiplicatori del 10eLotto così come disposto dalla determina dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli: ora è arrivato il momento di scegliere i propri numeri, compilare la schedina e attendere la prossima estrazione per provare a portare a casa i tanti ricchi premi.

In Evidenza