19/05/2022

Lotto, SuperEnalotto, 10eLotto, Million Day: le vincite di aprile

News Lotterie

Torna a correre il Lotto e si mantengono ad alta quota SuperEnalotto e Million Day. Stabili, invece, Million Day e Gratta e Vinci, ma la lotteria istantanea vede varie new entry nella top 10 dei tagliandi più generosi. È quanto emerge dal monitoraggio mensile delle principali vincite su Lottomatica. Ecco, nel dettaglio, com’è andata ad aprile.

Lotto

Partiamo dal Lotto. Se a marzo il popolare gioco aveva fatto segnare un calo (429.474,60€) dopo mesi costantemente attorno o sopra quota 500.000€, ad aprile è tornato a correre. Lo scorso mese, infatti, le vincite sono state pari a 504.654,51€, come sempre non considerando quelle di fascia alta, superiori a 10.000€.

Ricordiamo che oggi si può arricchire la propria giocata con il Simbolotto: il gioco opzionale gratuito associato al Gioco del Lotto prevede l’estrazione casuale di 5 simboli su 45 disponibili su una determinata ruota mansile con ulteriori premi in palio.

SuperEnalotto

Dal Lotto al SuperEnalotto. La lotteria nazionale, come il Million Day, ha fatto segnare un lieve ritocco verso il basso, mantenendosi tuttavia ad alta quota. Ad aprile sono stati vinti, infatti, 291.141,57€: erano stati 295.598,12€ ad aprile, 287.604,32€ a febbraio.

In compenso, continua a “latitare” il jackpot, che ormai è prossimo a diventare la vincita più alta di sempre al SuperEnalotto. Siamo, infatti, oltre i 207.000.000€, molto vicini ai 209.100.000€ vinti a Lodi nel 2019. L’ultimo 6 è stato centrato un anno esatto fa, nel maggio 2021.    

Million Day   

Come anticipato, anche il Million Day vede un segno meno davanti al totale delle vincite mensili: 109.978€ ad aprile contro le 115.688€ di marzo. Tuttavia, allargando lo sguardo, si nota come il dato sia superiore alle prestazioni del primo bimestre: 66.058€ a febbraio, 82.366€ a gennaio.       

Ricordiamo che le vincite al Million Day variano in base alla quantità di numeri indovinati. Con 2 numeri centrati si vincono 2€, con 3 numeri il montepremi è pari a 50€, mentre con 4 numeri pronosticati si sale a 1.000€. E, se s’indovinano 5 numeri, si può vincere 1.000.000€. Quest’anno è già accaduto 14 volte (oltre 200 dal febbraio 2018)…

10eLotto

Sostanzialmente stabile ad aprile è il 10eLotto, con 3.786.455,50€ distribuiti (a marzo erano stati 3.743.339€).

Puoi verificare se la giocata è vincente in diretta nel visore presente nella vetrina 10eLotto, qui su Lottomatica.it, nei movimenti del tuo conto gioco oppure tramite l’app MyLotteries.

Gratta e Vinci         

Lieve ritocco al ribasso, infine, per i Gratta e Vinci. Senza contare anche in questo caso le vincite di fascia alta, i giochi online della lotteria istantanea hanno fatto vincere ad aprile 2.362.025,50€ contro i 2.581.939,50€ di marzo.

A livello di performance dei singoli tagliandi, cambio al vertice: sul gradino più alto del podio si piazza, infatti, Nuovo 20X Linea Plus, con 178.400€ di vincite. Alle sue spalle troviamo Nuovo 100X LP (157.770€) e Nuovo Il Miliardario Maxi Linea Plus (151.080€).        

Questo è il resto della top 10 Gratta e Vinci di aprile per vincite erogate online:  

  1. Nuovo 50X LP, 100.115
  2. Las Vegas Night, 93.780€ – new entry – 
  3. Numerissimi LP, 83.425
  4. Portafortuna 5 LP, 69.920€
  5. Bonus Tutto per Tutto LP, 68.735€
  6. Nuovo MegaMiliardario, 65.900
  7. Lucky Empire, 58.121 new entry – 

           
Da notare che, anche il mese scorso, le novità Gratta e Vinci sono state piuttosto frizzanti, con Las Vegas Night in grado subito d’inserirsi tra i giochi più generosi. È consigliabile, dunque, tenere monitorata la sezione “Novità”, per scoprire nuove proposte con cui cimentarsi e provare a vincere.

Inoltre, puoi approfittare della fascia “Tenta la fortuna”, che permette di giocare una combinazione causale di giochi con prezzo di acquisto e numero di biglietti variabile. Con “Scrigni della fortuna”, invece, puoi scegliere tra diverse collezioni di giochi raggruppate in scrigni con differenti fasce prezzo e tipologie di biglietti. Per questo mese è tutto: alla prossima rilevazione.