17/11/2021

Lotto, SuperEnalotto, 10eLotto, Million Day: le vincite di ottobre

News Lotterie

Vola il SuperEnalotto, che stampa la miglior performance dell’anno. Sono stabili Lotto e 10eLotto, come pure i Gratta e Vinci. Lieve calo, di contro, per il Million Day, protagonista dell’ultima rilevazione. È la fotografia delle principali vincite a ottobre su Lottomatica.it nel nostro consueto riepilogo mensile.

SuperEnalotto

Partiamo proprio dal SuperEnalotto, il “re” di ottobre. La lotteria nazionale ha regalato, infatti, il mese scorso ben 252.959,26€, facendo segnare la miglior prestazione dell’anno. Calcolatrice alla mano, si tratta di un rialzo di:

  • quasi 111.000€ rispetto al consuntivo top del 2020 (142.103,68€);
  • oltre 108.000€ rispetto al dato di settembre 2021 (144.778,77€);
  • più di 66.000€ sul dato 2021 più alto (186.508,57€ ad aprile).

Il jackpot, nel frattempo, ha già ampiamente superato quota 100.000.000€. Tra le novità d’autunno c’è WinBox, che fa accedere a ulteriori opportunità di vincita. Insomma, il SuperEnalotto sa sempre come far parlare di sé.

10eLotto

Sostanzialmente stabile a ottobre è, invece, il 10eLotto. Il gioco ha, infatti, regalato il mese scorso 3.851.592€. Vittoria “di corto muso”, per dirla con Max Allegri, su settembre (3.825.655,50€) e in linea con le prestazioni registrate in estate.

Intanto, il 10eLotto diventa EXTRA su tutte le estrazioni. La formula opzionale e complementare non si applica più solo all’estrazione ogni 5 minuti, ma anche alle estrazioni immediate e a quelle legate al Lotto.

Lotto

Capitolo Lotto. Non contando le vincite di fascia alta, superiori cioè a 10.000€, il gioco più amato dagli italiani ha fatto registrare a ottobre vincite pari a 403.059,75€. In calo, dunque, rispetto a settembre (418.129,73€) e alle prestazioni estive, costantemente vicine a quota 500.000€ e in continua ascesa.  

All’interno della sezione Statistiche del Lotto, è possibile entrare nei meandri del popolare gioco, consultando, per esempio, i dati relativi ai numeri ritardatari. I latitanti di lungo corso? Tra i ritardatari assoluti spiccano il 16 e il 57, assenti sulla Ruota di Venezia rispettivamente da 145 e 125 estrazioni*.

* Dati aggiornati al 16 novembre 2021.

Million Day

E il Million Day, ti chiederai? A settembre, in effetti, la lotteria online era stata la migliore, con vincite pari a 80.094€, 2ª miglior prestazione dell’anno dopo i 86.790€ elargiti a febbraio. A ottobre, come spesso accade dopo questi boom, c’è stato un calo “fisiologico”, con il contatore fermatosi a 70.076€.

In compenso, sono saliti a 46 i milionari (191 dal febbraio 2018), ovvero coloro che sono riusciti a vincere 1.000.000€, il premio massimo del Million Day. Per giocare, anche comodamente da casa e in mobilità tramite l’app MyLotteries, bisogna compilare la schedina interattiva, scegliendo una sequenza di 5 numeri compresi tra 1 e 55 e aspettare l’estrazione.

Gratta e Vinci 

Chiusura, come da tradizione, affidata ai Gratta e Vinci. A ottobre i diversi tagliandi della lotteria istantanea hanno regalato 2.217.739,50€, di fatto replicando quanto fatto a settembre (2.132.537€). Anche qui senza considerare le vincite di fascia alta, superiori a 10.000€.

Novità, invece, nella classifica delle performance dei singoli biglietti. Qui, un po’ come in Formula 1, è battaglia aperta. A far meglio di tutti a ottobre, come già ad agosto, è Nuovo 100X Linea Plus, con 223.420€ di vincite regalate (+52.000€ su settembre). Battuti Nuovo Il Miliardario Maxi LP (178.260€) e la new entry Numerissimi LP che, con 173.045€, sale sul podio, relegando ai suoi piedi il “veterano” Nuovo 20X Linea Plus (158.025€).

A completare la Top 10 GeV ottobrina troviamo:

5. Nuovo 50X LP, 136.090€
6. Nuovo MegaMiliardario, 99.320€ (+23.240€)
7. Turbo Cash LP, 94.430€
8. Golden Privé, 71.680€ 
9. Bonus Tutto per Tutto LP, 71.410€
10. Tutto per Tutto LP, 66.835€

Due delle ultime novità sul fronte Gratta e Vinci, ovvero Numerissimi LP e Turbo Cash, si sono ritagliate, quindi, un ruolo da protagoniste. Toccherà prossimamente anche ai “fratelli” più giovani, tra cui Ruby 7’s?. Appuntamento al prossimo monitoraggio per scoprirlo.