13/01/2022

Poker Texas Hold'em, la classifica delle mani statisticamente migliori

News Poker

Il Texas Hold’emè una delle varianti di poker più giocate al mondo. Con semplici regole e numerose strategie, è possibile iniziare una partita con un minimo di due giocatori, fino ad un massimo di dieci. Ma quali sono le classifiche delle mani migliori? Scopriamo tutte le statistiche del gioco.

Poker Texas Hold’em: le mani migliori

Per giocare correttamente a Poker, senza il rischio di cadere in errore, occorre capire quali sono le mani migliori da giocare. Tra queste, tre sono le principali:

  • pocket pair: queste mani sono quelle composte da due carte uguali come: AA, JJ, 8-8, 5-5. Il vantaggio consiste nel partire con un determinato punteggio e, nel caso dovesse uscire un’altra carta simile, chiudere subito con un tris;
  • suited connectors: si tratta di due carte dello stesso seme e sequenziali, come J-10, 8-7, 5-4. Queste consentono di avere già 2/5 di scala e di colore in mano;
  • figura+kicker: le figure rappresentano, in linea di massima, tutte le carte alte, che permettono al giocatore di vincere. È però bene ricordare che, se il kicker è basso, la puntata potrebbe non portare il risultato sperato.

Quando si gioca a Texas Hold’em è quindi bene conoscere queste mani, che sono le più note. Ma ve ne sono anche altre, meno famose e diffuse ma ugualmente importanti: A-Q e A-J offsuited, le coppie da 9-9 a 7-7; K-Q offsuited e tutte le coppie basse. Da evitare, invece: J-5, Q-7, 9-3 e A-X, ovvero l'asso con un kicker pari o inferiore al 9.

Come si gioca a Poker Texas Hold’em

Per giocare a Poker Texas Hold’em correttamente è necessario utilizzare un mazzo di carte francesi, togliendo i due Jolly. Il numero massimo di giocatori consentito è 10, mentre il minimo è 2. Ad ogni partecipante vengono distribuite 2 carte e al centro del tavolo posizionate altre 5. I punti sono gli stessi del poker tradizionale, salvo che nel poker texano il Full batte il Colore:

  • carta alta,
  • coppia,
  • doppia coppia,
  • tris,
  • scala,
  • colore,
  • full,
  • poker,
  • scala di colore
  • scala reale.

I giocatori mettono sul piatto le prime puntate obbligatorie, il mazziere procede con il flop e mette al centro tre carte comuni, scartando la prima del mazzo. Ogni giocatore può decidere se passare il turno, mettere nel piatto delle fiches, rilanciare puntando più alto o abbandonare la mano. Quando, poi, tutti i giocatori hanno analizzato le proprie carte e preso una decisione, si procede con lo showdown, ovvero il momento in cui si mostrano le carte e si dichiara il punto. Vince chi ha ottenuto il punteggio più alto o, nel caso di parità, chi possiede le carte più alte.

L'ADRENALINA DEL POKER, LA SICUREZZA DI LOTTOMATICA.

Il Poker di Lottomatica usa un protocollo Secure Socket Layer con chiavi a 1024 bit e algoritmi di crittografia 3DES. La piattaforma di gioco è basata su Blowfish, un algoritmo aggiornato automaticamente ogni 10 minuti.

La sicurezza del gioco è certificata da TST Verified