Varianti di poker

Su Poker di Lottomatica puoi giocare alle più famose varianti di Poker online: Texas Hold’em, Omaha, Stud Games, Draw Games. Ogni variante ha le sue strategie di successo.
Scarica gratis il software di Poker e prova a giocare for fun alla variante che preferisci tra:

  • TEXAS HOLD’EM, la variante di Poker più conosciuta e più giocata. 
  • OMAHA, in cui hai 4 carte in mano e devi usarne 2. In Hi-Low vince la mano più bassa. 
  • STUD GAMES, in cui hai 7 carte e giochi con una o piu carte scoperte.
  • DRAW GAMES, hai 5 carte in mano sia in 5 Card Draw che in 5 Card Draw 7A.

Tra le varianti di poker è sicuramente il più conosciuto e il più giocato. Si gioca con un mazzo da cinquantadue carte francesi, i giocatori ricevono due carte a testa: esse, assieme alle cinque carte comuni, scoperte dal mazziere durante le varie fasi di gioco, formeranno il punto di ogni giocatore. Lo scopo del gioco è riuscire a tenere per sé tutte le chips. Man mano che i giocatori finiscono le chips vengono eliminati dal tavolo uno ad uno, o a volte, contemporaneamente. Il Texas Hold'em puo' prevedere diverse strutture di limite sulle puntate come:
Nessun limite (No limit). Nelle partite "No Limit" è presente solo un limite minimo di puntata / rilancio pari al contro buio o all'ultima puntata / rilancio. Non esiste alcun limite massimo oltre a quello imposto dalla disponibilità di chips di ogni giocatore (una puntata di tutte le Chips possedute equivale ad un All-in da parte del giocatore). Non esistono limitazioni al numero di rilanci;
Limite (Limit). Nei giochi con limiti prefissati, la puntata massima o il rilancio che un giocatore può fare nella prima e seconda tornata di puntate è pari all'importo del limite inferiore del tavolo (per es., in un gioco con limite 1 € / 2 €, la puntata che i giocatori possono fare nelle tornate 1 e 2 è 1 €). Nella terza e quarta tornata di puntate, i giocatori possono puntare il valore pari al limite superiore (per es., in un gioco con limite 1 € / 2 €, i giocatori possono puntare 2 € nella terza e quarta tornata). La puntata minima o il rilancio che un giocatore può fare è pari al rilancio precedente più alto nella tornata di puntate in corso. Se non vi sono state puntate, allora la puntata minima o il rilancio è pari all'entità del grande buio.
Limite di piatto (Pot limit). Nelle partite "Pot Limit" è presente un limite minimo di puntata / rilancio pari al contro buio o all'ultima puntata / rilancio. Il limite massimo è dato dal valore del piatto. Non esistono limitazioni al numero di rilanci.

OBIETTIVO DEL GIOCO

Lo scopo del poker Texas Hold'em è avere la migliore mano con cinque carte, usando la combinazione delle due carte coperte personali e le cinque carte comuni distribuite sul tavolo. Il giocatore che guadagna tutte le chips degli altri giocatori si aggiudica la vittoria del torneo. Tutti gli altri giocatori si ritirano.

Casi di parità:
 
Qualora durante un torneo 2 o più giocatori fossero eliminati nella stessa mano avendo lo stesso numero di chips prima dell'inizio della mano stessa, la loro posizione nella classifica del torneo risulterebbe di parità e gli eventuali premi verrebbero divisi per il numero dei giocatori finiti in parità.

ASSEGNAZIONE DEI POSTI

Immediatamente prima dell'avvio del gioco, sono determinate con modalità casuali la posizione di ciascun giocatore al Tavolo da gioco al quale è assegnato ed il giocatore che assume il ruolo di mazziere (Dealer) nella prima mano di gioco. Durante un torneo multitavolo, man mano che i giocatori escono dal gioco, i rimanenti verranno riallocati secondo la seguente regola: Il giocatore che possiede l'ammontare maggiore di chips sarà spostato al primo tavolo libero per fare in modo che nessun tavolo abbia più di un giocatore di differenza.

SCELTA DEL DEALER

E' stabilito in maniera casuale (RNG) il giocatore che assume, nella prima mano di gioco, il ruolo di mazziere (dealer) ossia del giocatore che distribuisce le carte da gioco. Nelle mani successive diviene mazziere il giocatore collocato alla sinistra del mazziere della mano precedente. Prima dell'inizio di ogni mano, il sistema provvede a mescolare le carte che sono poi distribuite sul tavolo di gioco (RNG).

Il giocatore seduto alla sinistra del Dealer punta obbligatoriamente nel Piatto (Pot) il Buio (Blind); quello che lo segue subito a sinistra punta obbligatoriamente il Controbuio (Big Blind) prima della distribuzione delle carte. Il primo giocatore a parlare è quello seduto alla sinistra del Controbuio. 

CASI PARTICOLARI
Nel caso in cui in una data mano venga eliminato il giocatore che ha effettuato il controbuio (che pertanto nella mano successiva avrebbe dovuto effettuare il buio) nella mano successiva non è previsto il buio, ma verrà effettuato unicamente il controbuio. Nel caso in cui in una data mano venga eliminato il giocatore che ha effettuato il buio (che pertanto nella mano successiva avrebbe dovuto svolgere il ruolo di mazziere) nella mano successiva il ruolo di mazziere è svolto dallo stesso giocatore che è stato mazziere della mano precedente.

Opzioni di gioco

Ogni giocatore a turno in senso orario, a partire dalla sinistra del giocatore che ha puntato il Big Blind, puo' effettuare le seguenti azioni (nei giri successivi il primo giocatore di mano è quello seduto alla sinistra del Dealer). Il giocatore puo' scegliere se mostrare o meno le sue carte al termine della mano. In caso di all'in che viene chiamato da uno o più giocatori , per questi ultimi sarà obbligatorio mostrare il punto in proprio possesso.

Bet (Puntare)
mettere denaro nel piatto che incrementa il montepremi finale di ogni singola mano. Dopo la puntata di un giocatore tutti dovranno giocare la stessa quantità di chips per proseguire il gioco.

Call (Chiamare) 
decidere di continuare la mano puntando la stessa quantità di chips puntata dai giocatori che precedono.

Fold (Passare)
abbandonare la mano nel momento in cui non si desidera partecipare o puntare altre chips.

Raise (Rilanciare) 
rilanciare un puntata fatta precedentemente da un altro giocatore. Questo significa che anche gli altri giocatori che desiderano continuare a partecipare alla mano dovranno effettuare la stessa puntata.

Check (Cip)
restare in gioco senza puntare alcuna chips. Questo avviene se nessun giocatore di mano ha puntato oppure quando il giocatore ha puntato un Controbuio non rilanciato. Il Check non è utilizzabile se giocatori precedenti hanno effettuato un Bet o un Raise. A seguito di una puntata successiva ad un check, il giocatore in check è obbligato ad effettuare un Call, un Raise o un Fold.

All In
mettere nel piatto tutte le proprie chips per rilanciare o coprire almeno parzialmente un puntata avversaria. Chi va in all in partecipa allo svolgimento della mano fino allo show down, concorrendo alla la vincita relativamente alla quota parte del piatto coperta dalle chips puntate. Nel caso di più giocatori in all in è possibile che il piatto venga suddiviso in due o più parti distinte:

  • Main pot: comprende le quote del giocatore in all in e viene aggiudicato al giocatore con la mano vincente fra tutti i giocatori incluso i giocatori in all in.
  • Side pot: comprende le quote non coperte dal giocatore in all in e viene aggiudicato al giocatore con la mano vincente escluso i giocatori in all in.

Tempo a disposizione per la giocata

Nei tornei, in ogni mano, il giocatore ha un tempo generalmente massimo stabilito per poter effettuare una giocata.

Il valore di tale limite temporale, che varia a seconda della tipologia di struttura temporale dei bui, è reso noto sul sito e/o nell’ambiente di gioco a partire dall’annuncio di un torneo.

Trascorso questo intervallo temporale, il sistema porrà automaticamente "fuori dal tavolo" il giocatore (sit-out) fin quando non deciderà egli stesso di rientrare (anche nella mano in corso) attraverso l’utilizzo di un apposito tasto "SONO TORNATO". In alcuni casi può essere prevista l’opzione di aumentare il tempo a disposizione per effettuare la giocata, attraverso la funzione detta di "time-bank". Il time bank è una riserva di tempo che definita in un numero preciso di secondi, è utilizzabile, esclusivamente nel torneo in corso, e una sola volta, anche dividendola su più mani.

Ogni giocatore avrà a disposizione generalmente un tempo di 20 secondi per i tornei Standard, 15 secondi per i tornei Turbo e 8 secondi per i tornei SuperTurbo per effettuare la sua giocata. Il tempo a disposizione è evidenziato nell’ambiente di gioco attraverso un cerchio colorato che si esaurisce gradualmente intorno all’icona del giocatore.

Giochi

Terminato il primo giro di scommesse(pre flop), successivamente alla distribuzione delle 2 carte coperte, avviene la distribuzione delle 5 carte comuni in tre step distinti:

  • Flop
    prime tre carte comuni a tutti i giocatori che assieme alle Poket Cards sono utilizzate per la combinazione del punto. Al Flop segue un giro di scommesse attraverso le opzioni di gioco elencate a partire dal primo giocatore in gioco alla sinistra del Dealer. Prima della distribuzione del flop una carta viene bruciata. Segue quindi un altro giro di scommesse in cui i giocatori potranno fare check, puntare, passare, o rilanciare a seconda che il giocatore che li precede abbia a sua volta puntato o meno. Se Il giocatore di mano ha puntato, allora gli altri in successione (da sinistra) potranno solo passare, chiamare oppure rilanciare dell'ammontare consentito. Per i giochi Limit questo ammontare sarà pari alla puntata più bassa nel primo giro di puntate a dopo la distribuzione del flop e sarà pari al limite di puntata più alto dopo la distribuzione del turn e del river.
  • Turn
    la quarta carta comune seguita da un giro di scommesse a partire dal primo giocatore in gioco alla sinistra del Dealer.
  • River
    la quinta ed ultima carta posta al centro del tavolo seguita dall'ultimo giro di scommesse a partire dal primo giocatore in gioco alla sinistra del Dealer.

Pari merito

Nel caso in cui 2 o più giocatori siano eliminati nella stessa mano:

  • otterrà una posizione di classifica migliore il giocatore che al termine della mano precedente disponeva dell'ammontare di chips più elevato;
  • i giocatori saranno considerati nella stessa posizione di classifica se, al termine della mano precedente, disponevano di uno stesso ammontare di chips. L'eventuale vincita prevista per quella posizione sarà tra essi ripartita. Nei tornei multi tavolo in più turni, se quella determinata posizione di classifica permette la qualificazione ad un turno successivo di torneo, ma il numero dei giocatori ammessi al turno successivo non permette ad entrambi i giocatori di prendervi parte, tutti e 2 i giocatori sono eliminati dal torneo, ed una eventuale vincita prevista per la loro posizione di classifica sarà tra gli stessi ripartita.
TORNEI

Sia nella forma High, che High-Low. Questo gioco può essere definito un derivato del Texas Hold'em: infatti le regole sono quasi le stesse se non per due eccezioni. La prima differenza è che nell'Omaha le carte personali sono quattro e non due. La seconda è che un giocatore deve necessariamente utilizzare due delle proprie carte personali per comporre il punto, quindi, è costretto a usare solo tre carte comuni.

Esistono due tipologie di Omaha: "High" e "Hi-Low" (Hi-Lo), la principale differenza tra i due sta nella divisione del piatto, nell'Omaha High-Low il piatto viene diviso tra la mano di classifica più alta e quella più bassa, mentre nell'Omaha High, si aggiudica la vincita soltanto chi possiede il punteggio più alto.

Obiettivo del gioco

Lo scopo del poker Omaha è avere la migliore mano. Il giocatore che guadagna tutte le chips degli altri giocatori si aggiudica la vittoria del torneo. Tutti gli altri giocatori si ritirano.

Casi di parità: Qualora durante un torneo 2 o più giocatori fossero eliminati nella stessa mano avendo lo stesso numero di chips prima dell'inizio della mano stessa, la loro posizione nella classifica del torneo risulterebbe di parità e gli eventuali premi verrebbero divisi per il numero dei giocatori finiti in parità.

Assegnazione dei posti

Immediatamente prima dell’avvio del gioco, sono determinate con modalità casuali la posizione di ciascun giocatore al Tavolo da gioco al quale è assegnato ed il giocatore che assume il ruolo di mazziere (Dealer) nella prima mano di gioco. Durante un torneo multitavolo, man mano che i giocatori escono dal gioco, i rimanenti verranno riallocati secondo la seguente regola: Il giocatore che possiede l’ammontare maggiore di chips sarà spostato al primo tavolo libero per fare in modo che nessun tavolo abbia più di un giocatore di differenza.

Scelta del dealer

E’ stabilito in maniera casuale (RNG) il giocatore che assume, nella prima mano di gioco, il ruolo di mazziere (dealer) ossia del giocatore che distribuisce le carte da gioco. Nelle mani successive diviene mazziere il giocatore collocato alla sinistra del mazziere della mano precedente. Prima dell’inizio di ogni mano, il sistema provvede a mescolare le carte che sono poi distribuite sul tavolo di gioco (RNG). 

Il giocatore seduto alla sinistra del Dealer punta obbligatoriamente nel Piatto (Pot) il Buio (Blind) e il giocatore successivo il Controbuio (Big Blind) prima della distribuzione delle carte. Il gioco, quindi, ha inizio e i giocatori seduti allo stesso tavolo ricevono 4 carte coperte (Poket Cards), visibili solo a chi le ha ricevute. La stessa procedura è valida per il gioco di omaha hi/lo.

CASI PARTICOLARI
Nel caso in cui in una data mano venga eliminato il giocatore che ha effettuato il controbuio (che pertanto nella mano successiva avrebbe dovuto effettuare il buio) nella mano successiva non è previsto il buio, ma verrà effettuato unicamente il controbuio. Nel caso in cui in una data mano venga eliminato il giocatore che ha effettuato il buio (che pertanto nella mano successiva avrebbe dovuto svolgere il ruolo di mazziere) nella mano successiva il ruolo di mazziere è svolto dallo stesso giocatore che è stato mazziere della mano precedente.

Opzioni di gioco

Una volta che la puntata dell’ante è stata fatta, si avvia il primo giro di carte: a ciascun giocatore vengono distribuite una alla volta ed in senso orario 4 carte coperte. Nelle successive mani verranno distribuite poi durante i 3 turni di gioco ulteriori 5 carte comuni a tutti i giocatori. 
Queste carte saranno distribuite in 3 turni di gioco nel seguente ordine 3 carte (flop) 1 carta (turn) 1 carta (river). Prima della distribuzione del flop, del turn e del river una carta viene bruciata.

Ogni giocatore a turno in senso orario, a partire dalla sinistra del giocatore che ha puntato il Big Blind, può effettuare le seguenti azioni (nei giri successivi il primo giocatore di mano è quello seduto alla sinistra del Dealer). Dopo il primo giro di puntate, il giocatore a sinistra del dealer sara' il primo chiamato all'azione. Anche se il giocatore che ha il dealer ha passato la sua mano il bottone rimane attivo per segnalare la posizione del dealer durante tutte la durata del gioco.

Passare (Fold)
o rinunciare a partecipare alla mano;

Vedere (Call) 
o accettare il valore della puntata del contro buio o di eventuali rilanci effettuati, versando nel piatto il relativo ammontare di chips (o eventualmente, nel caso il giocatore abbia già effettuato una puntata, la differenza rispetto a quanto già puntato)

Rilanciare (Raise)
o effettuare una puntata di valore superiore al contro buio o ad eventuali rilanci già effettuati, versando nel piatto il relativo ammontare di chips (o eventualmente, nel caso il giocatore abbia già effettuato una puntata, la differenza rispetto a quanto già puntato);

Restare (check) 
ossia cedere la parola al giocatore successivo, solo nel caso in cui l'importo puntato da ognuno dei giocatori ancora partecipanti alla mano coincida con l'importo già puntato dal giocatore stesso.

All In
mettere nel piatto tutte le proprie chips per rilanciare o coprire almeno parzialmente un puntata avversaria. Chi va in all in partecipa allo svolgimento della mano fino allo show down, concorrendo alla la vincita relativamente alla quota parte del piatto coperta dalle chips puntate. Nel caso di più giocatori in all in è possibile che il piatto venga suddiviso in due o più parti distinte:

  • Main pot: comprende le quote del giocatore in all in e viene aggiudicato al giocatore con la mano vincente fra tutti i giocatori incluso i giocatori in all in.
  • Side pot: comprende le quote non coperte dal giocatore in all in e viene aggiudicato al giocatore con la mano vincente escluso i giocatori in all in.

Opzioni di gioco: specifiche Omaha hi-low

Nell'omaha Hi/Lo l'obiettivo è quello di creare una mano alta usando 2 delle 4 carte a disposizione più 3 delle carte comuni e una mano bassa utilizzando qualunque altre due carte delle 4 della propria mano più altre 3 carte comuni. La mano Low più bassa sara' quella del vincitore Low. In caso di un vincitore Low, il piatto viene diviso 50/50 tra i due vincitori, Nel caso in cui le due o più mani Low siano uguali, il piatto Low viene diviso tra di loro. Dato che ci dovranno essere almeno tre differenti carte basse (sotto il 9) sul tavolo per permettere una mano low qualificabile, è possibile che non ci sara' un vincitore di quel tipo ad ogni mano. In quest'ultimo caso la mano più alta si aggiudichera' tutto il piatto.

Si riporta l’elenco delle combinazioni valide per il conseguimento del punteggio Low, in ordine di valore decrescente: A2345; A2346; A2347; A2348; A2356; A2357; A2358; A2367; A2368; A2378; A2456; A2457; A2458; A2467; A2468; A2478; A2567; A2568; A2578; A2678; A3456; A3457; A3458; A3467; A3468; A3478; A3567; A3568; A3578; A3678; A4567; A4568; A4578; A4678; A5678; 23456; 23457; 23458; 23467; 23468; 23478; 23567; 23568; 23578; 23678; 24567; 24568; 24578; 24678; 25678; 34567; 34568; 34578; 34678; 35678; 45678.

Per esempio, 3, 4, 5, 6 e 8 di qualunque seme potranno essere una mano Low, ma questa verra' battuta da una mano Low A2345.

Tempo a disposizione per la giocata

Nei tornei, in ogni mano, il giocatore ha un tempo generalmente massimo stabilito per poter effettuare una giocata.

Il valore di tale limite temporale, che varia a seconda della tipologia di struttura temporale dei bui, è reso noto sul sito e/o nell’ambiente di gioco a partire dall’annuncio di un torneo.

Trascorso questo intervallo temporale, il sistema porrà automaticamente "fuori dal tavolo" il giocatore (sit-out) fin quando non deciderà egli stesso di rientrare (anche nella mano in corso) attraverso l’utilizzo di un apposito tasto "SONO TORNATO". In alcuni casi può essere prevista l’opzione di aumentare il tempo a disposizione per effettuare la giocata, attraverso la funzione detta di "time-bank". Il time bank è una riserva di tempo che definita in un numero preciso di secondi, è utilizzabile, esclusivamente nel torneo in corso, e una sola volta, anche dividendola su più mani.

Ogni giocatore avrà a disposizione generalmente un tempo di 20 secondi per i tornei Standard, 15 secondi per i tornei Turbo e 8 secondi per i tornei SuperTurbo per effettuare la sua giocata. Il tempo a disposizione è evidenziato nell’ambiente di gioco attraverso un cerchio colorato che si esaurisce gradualmente intorno all’icona del giocatore.

Gioco

Terminato il primo giro di scommesse (pre flop), successivamente alla distribuzione delle 4 carte coperte, avviene la distribuzione delle 5 carte comuni in tre step distinti: 

  • Flop
    prime tre carte comuni a tutti i giocatori che assieme alle Poket Cards sono utilizzate per la combinazione del punto. Al Flop segue un giro di scommesse attraverso le opzioni di gioco elencate a partire dal primo giocatore in gioco alla sinistra del Dealer. Prima della distribuzione del flop una carta viene bruciata. Segue quindi un altro giro di scommesse in cui i giocatori potranno fare check, puntare, passare, o rilanciare a seconda che il giocatore che li precede abbia a sua volta puntato o meno. Se Il giocatore di mano ha puntato, allora gli altri in successione (da sinistra) potranno solo passare, chiamare oppure rilanciare dell'ammontare consentito. Per i giochi Limit questo ammontare sarà pari alla puntata più bassa nel rpimo giro di puntate a dopo la distribuuzione del flop e sarà pari al limite di puntata più alto dopo la distribuzione del turn e del river.
  • Turn
    la quarta carta comune seguita da un giro di scommesse a partire dal primo giocatore in gioco alla sinistra del Dealer.
  • River
    la quinta ed ultima carta posta al centro del tavolo seguita dall’ultimo giro di scommesse a partire dal primo giocatore in gioco alla sinistra del Dealer.

Pari merito

Nel caso in cui 2 o più giocatori siano eliminati nella stessa mano:

  • otterrà una posizione di classifica migliore il giocatore che al termine della mano precedente disponeva dell’ammontare di chips più elevato;
  • i giocatori saranno considerati nella stessa posizione di classifica se, al termine della mano precedente, disponevano di uno stesso ammontare di chips. L’eventuale vincita prevista per quella posizione sarà tra essi ripartita. Nei tornei multi tavolo in più turni, se quella determinata posizione di classifica permette la qualificazione ad un turno successivo di torneo, ma il numero dei giocatori ammessi al turno successivo non permette ad entrambi i giocatori di prendervi parte, tutti e 2 i giocatori sono eliminati dal torneo, ed una eventuale vincita prevista per la loro posizione di classifica sarà tra gli stessi ripartita.
TORNEI

Gli "Stud Games" sono delle varianti di poker in cui il gioco si svolge con una o più carte scoperte.

7 CARD STUD

E' una variante in cui i giocatori ricevono in totale sette carte: all’inizio due coperte e una scoperta, nelle tre mani successive tre carte scoperte e un'ulteriore carta coperta finale. Un giocatore che punta tutte le chips (all in) è obbligato a mostrare agli altri giocatori le proprie carte coperte. Il giocatore aspira ad avere tre carte di partenza che, combinate tra loro, fanno gioco, ossia le prossime 4 carte sommate alle tre precedenti fanno chiudere un punto. Esempio classico è il tris di partenza, ovviamente il tris d'assi è il punteggio migliore sperato.

TORNEI

5 CARD STUD

E' un gioco molto simile al 7 card stud. Ogni giocatore riceve una carta coperta dopo aver posto l’ ante, si iniziano così i giri di puntate sino a che ogni giocatore abbia oltre a quella coperta iniziale altre 3 carte, questa volta scoperte, più una carta coperta finale.

TORNEI

SOKO

Per questo gioco valgono le stesse regole del 5 Card Stud: ogni giocatore riceve 5 carte, 4 delle quali scoperte. La differenza tra questo gioco e il 5 card stud è la presenza di due nuovi punti:

  • quattro quinti (4/5) di scala: composta con quattro carte non a colore di valore consecutive e da una carta spaiata.
  • quattro quinti (4/5) di colore: composta con quattro carte a colore e da una carta di seme differente.

Questi punti si pongono in mezzo alla scala valori dei punti in mezzo fra la doppia coppia e la coppia. Si tenga presente che il 4/5 di colore batte il 4/5 di scala. In caso di più 4/5 di scala vince la mano con il 4/5 di scala maggiore, un caso di ulteriore parita' si guarda alla carta spaiata. Stesso discorso per il 4/5 di colore: prima si guarda al 4/5 di colore poi alla carta spaiata.

TORNEI

Il “Draw” è quella variante di poker nel quale il giocatore riceve subito 5 carte così da poter subito comporre il punto. Inoltre solitamente vi è dopo il primo giro di puntate la possibilità per il giocatore di cambiare le proprie carte, oppure di non cambiarle affatto dichiarandosi servito. Tutte le carte sono distribuite coperte. Tutti questi giochi prevedono l'ante, cioè una puntata obbligatoria che ogni giocatore è tenuto ad effettuare ad ogni colpo, a carte non ancora distribuite.

5 Card Draw

Nel "Poker 5 Card Draw" per il gioco e' utilizzato un mazzo di 52 carte di 4 semi diversi: cuori, quadri, picche e fiori. Ci sono 13 carte per ciascun seme. Il valore dei semi è identico, il valore delle carte è diverso e decrescente nel seguente ordine: A (Asso), K (Re), Q (Donna), J (Fante), 10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3 e 2. Un torneo di "Pokerclub 5 Card Draw" comporta lo svolgimento di una successioni di mani. L'obiettivo di ciascun giocatore è quello di eliminare tutti i gli altri giocatori acquisendone le chips in dotazione.

OBIETTIVO DEL GIOCO

Lo scopo del poker Card Draw è avere la migliore mano con cinque carte. Il giocatore che guadagna tutte le chips degli altri giocatori si aggiudica la vittoria del torneo. Tutti gli altri giocatori si ritirano. Il numero di giocatori nel Five Card Draw va da 2 a 5.

Casi di parità: Qualora durante un torneo 2 o più giocatori fossero eliminati nella stessa mano avendo lo stesso numero di chips prima dell'inizio della mano stessa, la loro posizione nella classifica del torneo risulterebbe di parità e gli eventuali premi verrebbero divisi per il numero dei giocatori finiti in parità.

ASSEGNAZIONE DEI POSTI

Immediatamente prima dell’avvio del gioco, sono determinate con modalità casuali la posizione di ciascun giocatore al Tavolo da gioco al quale è assegnato ed il giocatore che assume il ruolo di mazziere (Dealer) nella prima mano di gioco. Durante un torneo multitavolo, man mano che i giocatori escono dal gioco, i rimanenti verranno riallocati secondo la seguente regola: Il giocatore che possiede l’ammontare maggiore di chips sarà spostato al primo tavolo libero per fare in modo che nessun tavolo abbia più di un giocatore di differenza.

SCELTA DEL DEALER

E’ stabilito in maniera casuale (RNG) il giocatore che assume, nella prima mano di gioco, il ruolo di mazziere (dealer) ossia del giocatore che distribuisce le carte da gioco. Nelle mani successive diviene mazziere il giocatore collocato alla sinistra del mazziere della mano precedente. Prima dell’inizio di ogni mano, il sistema provvede a mescolare le carte che sono poi distribuite sul tavolo di gioco (RNG).

Il giocatore seduto alla sinistra del Dealer punta obbligatoriamente nel Piatto (Pot) il Buio (Blind) e il giocatore successivo il Controbuio (Big Blind) prima della distribuzione delle carte. Il gioco, quindi, ha inizio e i giocatori seduti allo stesso tavolo ricevono 2 carte coperte (Poket Cards), visibili solo a chi le ha ricevute.

CASI PARTICOLARI

Nel caso in cui in una data mano venga eliminato il giocatore che ha effettuato il controbuio (che pertanto nella mano successiva avrebbe dovuto effettuare il buio) nella mano successiva non e' previsto il buio, ma verrà effettuato unicamente il controbuio. Nel caso in cui in una data mano venga eliminato il giocatore che ha effettuato il buio (che pertanto nella mano successiva avrebbe dovuto svolgere il ruolo di mazziere) nella mano successiva il ruolo di mazziere e' svolto dallo stesso giocatore che è stato mazziere della mano precedente.

OBIETTIVO DEL GIOCO: SPECIFICHE FIVE CARD DRAW

Lo scopo del poker 5 Card Draw è avere la migliore mano con cinque carte; in questa variante di gioco le carte sono comprese tra il 7 e l’asso . Il giocatore che guadagna tutte le chips degli altri giocatori si aggiudica la vittoria del torneo. Tutti gli altri giocatori si ritirano. Nel caso in cui i giocatori seduti al tavolo sono 5 si aggiunge la carta 6.

OPZIONI DI GIOCO

Ogni giocatore a turno in senso orario, a partire dalla sinistra del giocatore che ha puntato il Big Blind, può effettuare le seguenti azioni (nei giri successivi il primo giocatore di mano è quello seduto alla sinistra del Dealer):

Passare (Fold)
o rinunciare a partecipare alla mano;

Vedere (Call) 
o accettare il valore della puntata del contro buio o di eventuali rilanci effettuati, versando nel piatto il relativo ammontare di chips (o eventualmente, nel caso il giocatore abbia già effettuato una puntata, la differenza rispetto a quanto già puntato)

Rilanciare (Raise)
o effettuare una puntata di valore superiore al contro buio o ad eventuali rilanci già effettuati, versando nel piatto il relativo ammontare di chips (o eventualmente, nel caso il giocatore abbia già effettuato una puntata, la differenza rispetto a quanto già puntato);

Restare (check) 
ossia cedere la parola al giocatore successivo, solo nel caso in cui l'importo puntato da ognuno dei giocatori ancora partecipanti alla mano coincida con l'importo già puntato dal giocatore stesso.

All In
mettere nel piatto tutte le proprie chips per rilanciare o coprire almeno parzialmente un puntata avversaria. Chi va in all in partecipa allo svolgimento della mano fino allo show down, concorrendo alla la vincita relativamente alla quota parte del piatto coperta dalle chips puntate. Nel caso di più giocatori in all in è possibile che il piatto venga suddiviso in due o più parti distinte:

  • Main pot: comprende le quote del giocatore in all in e viene aggiudicato al giocatore con la mano vincente fra tutti i giocatori incluso i giocatori in all in.
  • Side pot: comprende le quote non coperte dal giocatore in all in e viene aggiudicato al giocatore con la mano vincente escluso i giocatori in all in.

TEMPO A DISPOSIZIONE PER LA GIOCATA

Nei tornei, in ogni mano, il giocatore ha un tempo generalmente massimo stabilito per poter effettuare una giocata.

Il valore di tale limite temporale, che varia a seconda della tipologia di struttura temporale dei bui, è reso noto sul sito e/o nell’ambiente di gioco a partire dall’annuncio di un torneo.

Trascorso questo intervallo temporale, il sistema porrà automaticamente "fuori dal tavolo" il giocatore (sit-out) fin quando non deciderà egli stesso di rientrare (anche nella mano in corso) attraverso l’utilizzo di un apposito tasto "SONO TORNATO". In alcuni casi può essere prevista l’opzione di aumentare il tempo a disposizione per effettuare la giocata, attraverso la funzione detta di "time-bank". Il time bank è una riserva di tempo che definita in un numero preciso di secondi, è utilizzabile, esclusivamente nel torneo in corso, e una sola volta, anche dividendola su più mani.

Ogni giocatore avrà a disposizione generalmente un tempo di 20 secondi per i tornei Standard, 15 secondi per i tornei Turbo e 8 secondi per i tornei SuperTurbo per effettuare la sua giocata. Il tempo a disposizione è evidenziato nell’ambiente di gioco attraverso un cerchio colorato che si esaurisce gradualmente intorno all’icona del giocatore.

5 Card Draw Cash

Poker 5 Card Draw è offerto nella modalità di gioco "Cash",nel quale le vincite sono assegnate sulla base dei risultati ottenuti da ciascun giocatore rispetto a quelli ottenuti dagli altri partecipanti alla singola mano.

TORNEI

5 Card Draw7A

"Poker 5 Card Draw 7-A" è utilizzato un mazzo di 32 carte di 4 semi diversi: cuori, quadri, picche e fiori. Ci sono 8 carte per ciascun seme. Il valore delle carte è diverso e decrescente nel seguente ordine: A (Asso), K (Re), Q (Donna), J (Fante), 10, 9, 8, 7. Solo nel caso di 5 giocatori al tavolo vengono aggiunti al mazzo anche i 6 come valore più basso. Se tutti i giocatori, scartano il massimo numero di carte consentito (5), le carte rimanenti nel mazzo non saranno sufficienti per distribuire a tutti i giocatori delle nuove carte. Quindi, quando il mazzo è terminato, le carte che erano state scartate dai giocatori vengono mescolate e ridistribuite ai giocatori che ne avevano fatto richiesta. Nel 5 Card Draw 7-A, la Scala reale è composta da 5 carte dello stesso seme in sequenza di scala (con 32 carte) dal più grande al più piccolo: A, K, Q, J, 10, 9 mentre la scala reale minima è costituita da 10,9,8,7, A (Asso). In questa tipologia di gioco, inoltre, il Colore assume un punteggio superiore rispetto al Full.

OBIETTIVO DEL GIOCO

Lo scopo del poker Card Draw è avere la migliore mano con cinque carte. Il giocatore che guadagna tutte le chips degli altri giocatori si aggiudica la vittoria del torneo. Tutti gli altri giocatori si ritirano. Il numero di giocatori nel Five Card Draw va da 2 a 5.

Casi di parità: Qualora durante un torneo 2 o più giocatori fossero eliminati nella stessa mano avendo lo stesso numero di chips prima dell'inizio della mano stessa, la loro posizione nella classifica del torneo risulterebbe di parità e gli eventuali premi verrebbero divisi per il numero dei giocatori finiti in parità.

ASSEGNAZIONE DEI POSTI

Immediatamente prima dell’avvio del gioco, sono determinate con modalità casuali la posizione di ciascun giocatore al Tavolo da gioco al quale è assegnato ed il giocatore che assume il ruolo di mazziere (Dealer) nella prima mano di gioco. Durante un torneo multitavolo, man mano che i giocatori escono dal gioco, i rimanenti verranno riallocati secondo la seguente regola: Il giocatore che possiede l’ammontare maggiore di chips sarà spostato al primo tavolo libero per fare in modo che nessun tavolo abbia più di un giocatore di differenza.

SCELTA DEL DEALER

E’ stabilito in maniera casuale (RNG) il giocatore che assume, nella prima mano di gioco, il ruolo di mazziere (dealer) ossia del giocatore che distribuisce le carte da gioco. Nelle mani successive diviene mazziere il giocatore collocato alla sinistra del mazziere della mano precedente. Prima dell’inizio di ogni mano, il sistema provvede a mescolare le carte che sono poi distribuite sul tavolo di gioco (RNG). 

Il giocatore seduto alla sinistra del Dealer punta obbligatoriamente nel Piatto (Pot) il Buio (Blind) e il giocatore successivo il Controbuio (Big Blind) prima della distribuzione delle carte. Il gioco, quindi, ha inizio e i giocatori seduti allo stesso tavolo ricevono 2 carte coperte (Poket Cards), visibili solo a chi le ha ricevute.

CASI PARTICOLARI

Nel caso in cui in una data mano venga eliminato il giocatore che ha effettuato il controbuio (che pertanto nella mano successiva avrebbe dovuto effettuare il buio) nella mano successiva non e' previsto il buio, ma verrà effettuato unicamente il controbuio.

Nel caso in cui in una data mano venga eliminato il giocatore che ha effettuato il buio (che pertanto nella mano successiva avrebbe dovuto svolgere il ruolo di mazziere) nella mano successiva il ruolo di mazziere e' svolto dallo stesso giocatore che è stato mazziere della mano precedente.

OBIETTIVO DEL GIOCO: SPECIFICHE FIVE CARD DRAW 7 TO A

Lo scopo del poker 5 Card Draw 7A è avere la migliore mano con cinque carte; in questa variante di gioco le carte sono comprese tra il 7 e l’asso. Il giocatore che guadagna tutte le chips degli altri giocatori si aggiudica la vittoria del torneo. Tutti gli altri giocatori si ritirano. Nel caso in cui i giocatori seduti al tavolo sono 5 si aggiunge la carta 6.

OPZIONI DI GIOCO

Ogni giocatore a turno in senso orario, a partire dalla sinistra del giocatore che ha puntato il Big Blind, può effettuare le seguenti azioni (nei giri successivi il primo giocatore di mano è quello seduto alla sinistra del Dealer):

Passare (Fold)
o rinunciare a partecipare alla mano;

Vedere (Call) 
o accettare il valore della puntata del contro buio o di eventuali rilanci effettuati, versando nel piatto il relativo ammontare di chips (o eventualmente, nel caso il giocatore abbia già effettuato una puntata, la differenza rispetto a quanto già puntato)

Rilanciare (Raise)
o effettuare una puntata di valore superiore al contro buio o ad eventuali rilanci già effettuati, versando nel piatto il relativo ammontare di chips (o eventualmente, nel caso il giocatore abbia già effettuato una puntata, la differenza rispetto a quanto già puntato);

Restare (check) 
ossia cedere la parola al giocatore successivo, solo nel caso in cui l'importo puntato da ognuno dei giocatori ancora partecipanti alla mano coincida con l'importo già puntato dal giocatore stesso.

All In
mettere nel piatto tutte le proprie chips per rilanciare o coprire almeno parzialmente un puntata avversaria. Chi va in all in partecipa allo svolgimento della mano fino allo show down, concorrendo alla la vincita relativamente alla quota parte del piatto coperta dalle chips puntate. Nel caso di più giocatori in all in è possibile che il piatto venga suddiviso in due o più parti distinte:

  • Main pot: comprende le quote del giocatore in all in e viene aggiudicato al giocatore con la mano vincente fra tutti i giocatori incluso i giocatori in all in.
  • Side pot: comprende le quote non coperte dal giocatore in all in e viene aggiudicato al giocatore con la mano vincente escluso i giocatori in all in.

TEMPO A DISPOSIZIONE PER LA GIOCATA

Nei tornei, in ogni mano, il giocatore ha un tempo generalmente massimo stabilito per poter effettuare una giocata.

Il valore di tale limite temporale, che varia a seconda della tipologia di struttura temporale dei bui, è reso noto sul sito e/o nell’ambiente di gioco a partire dall’annuncio di un torneo.

Trascorso questo intervallo temporale, il sistema porrà automaticamente "fuori dal tavolo" il giocatore (sit-out) fin quando non deciderà egli stesso di rientrare (anche nella mano in corso) attraverso l’utilizzo di un apposito tasto "SONO TORNATO". In alcuni casi può essere prevista l’opzione di aumentare il tempo a disposizione per effettuare la giocata, attraverso la funzione detta di "time-bank". Il time bank è una riserva di tempo che definita in un numero preciso di secondi, è utilizzabile, esclusivamente nel torneo in corso, e una sola volta, anche dividendola su più mani.

Ogni giocatore avrà a disposizione generalmente un tempo di 20 secondi per i tornei Standard, 15 secondi per i tornei Turbo e 8 secondi per i tornei SuperTurbo per effettuare la sua giocata. Il tempo a disposizione è evidenziato nell’ambiente di gioco attraverso un cerchio colorato che si esaurisce gradualmente intorno all’icona del giocatore.

5 Card Draw7A Cash

Il gioco “Pokerclub 5 Card Draw 7-A” è offerto, nella modalità di gioco “Cash”, nel quale le vincite sono assegnate sulla base dei risultati ottenuti da ciascun giocatore rispetto a quelli ottenuti dagli altripartecipanti alla singola mano.

TORNEI

 

Consulta le Faq

L'ADRENALINA DEL POKER, LA SICUREZZA DI LOTTOMATICA.

Il Poker di Lottomatica usa un protocollo Secure Socket Layer con chiavi a 1024 bit e algoritmi di crittografia 3DES. La piattaforma di gioco è basata su Blowfish, un algoritmo aggiornato automaticamente ogni 10 minuti.

La sicurezza del gioco è certificata da TST Verified

Contatti

Social Lottomatica

Stato del contratto: {{contractUser.contractStatus | uppercase}}

Data inizio contratto: {{contractUser.playerAccountCreationDate | date:'dd/MM/yyyy HH:mm' }}

Stato conto gioco: n° {{contractUser.playerAccountID}} - {{contractUser.playerAccountStatus | uppercase}}

Bonus:

{{user.points}}
punti
bonus

Saldo: {{user.amount}} {{user.currency}}
Area personale

Bonus Game

{{prom.name}}

{{prom.balance}}%

{{prom.establishmentAmount}} €

Ti mancano {{prom.qr2CurrentAmount}}€ di giocate per ottenere il bonus. La promozione scade il {{prom.expireDate | date:'dd/MM/yyyy'}}.