Quote vincente Eurolega

La stagione 2019/2020, come accaduto anche per il volley, è stata interrotta anzitempo a causa dell’emergenza coronavirus: impossibile proseguire e allora tutti a casa e appuntamento al 2020/2021 per la ripresa del principale torneo europeo di basket. Ora ci siamo: è il momento di tornare sul parquet. In questo articolo approfondiamo quote vincente e scommesse sull’Eurolega.

Storia e format   

All’Eurolega, dalla scorsa stagione, partecipano 18 club della FIBA Europe: 11 fissi, 5 ammessi al raggiungimento di determinati obiettivi, 2 su invito. La competizione è erede della vecchia Coppa dei Campioni, giocata dal 1958 agli anni ’90, poi divenuta Campionato Europeo FIBA. Nel 1996/1997 nasce l’Eurolega.

Nel 2000 l’Unione delle Leghe Europee di Basket registra il marchio Eurolega, lasciato scoperto da FIBA Europe, che a sua volta crea la Suproleague. Si genera così una spaccatura tra i principali club europei di basket: alcuni di qua, altri di là. E così nel 2001 i campioni d'Europa sono 2: la Virtus Bologna nella ULEB Euroleague e il Maccabi Tel Aviv nella FIBA Suproleague. Si torna poi a un singolo torneo, anteprima dell’attuale Eurolega.
L’Eurolega 2020/2021 inizierà il 1° ottobre, con la sfida tra Efes Istanbul e Zenit San Pietroburgo. In cartellone anche il match clou tra Barcellona e Cska Mosca. Lo stesso giorno scenderanno sul parquet pure Olympiacos, Maccabi e Valencia, rispettivamente contro Zalgiris, Alba Berlino e Villeurbanne. Come nella passata stagione, Milano, unica italiana al via, farà il suo esordio in trasferta: Olimpia di scena il 2 ottobre in Germania contro il Bayern Monaco. Sono 34 le giornate in calendario per la regular season, che si concluderà a inizio aprile 2021. Chi la spunterà?

Scommesse Eurolega Basket

La lotta per il titolo ha visto spesso confrontarsi squadre greche e spagnole, oltre al Cska Mosca e al Maccabi Tel Aviv, vincitore nel 2004/2005. 

Real Madrid e Cska Mosca partono con i favori del pronostico: troviamo, infatti, le 2 formazioni in pole position a livello di quote vincente Eurolega. Gli spagnoli detengono il record di vittorie nel torneo, ben 10, e sono, come anche nel calcio (Liga e Champions League), l’emblema dell’avversario difficile da battere. I russi, dal canto loro, miscelano sapientemente talento, acume tattico e costanza di rendimento, come dimostrano le 2 vittorie nelle ultime 4 stagioni. In più, quest’anno possono contare su 2 giocatori in grado di spostare gli equilibri, come il serbo Milutinov, ex Olympiacos, e il georgiano Shengelia dal Baskonia.
Nella geografia della pallacanestro europea ha di recente fatto capolino anche la Turchia, con 4 finali conquistate nelle ultime 4 stagioni giocate, 3 con il Fenerbahçe (trionfatore nel 2016/2017), 1 con l’Anadolu Efes. Attenzione, poi, ai lituani del Zalgiris Kaunas, semifinalisti nel 2017/2018, e al Barcellona, che in rosa può contare sugli ex Nba (vedi quote NBA) Mirotić e Abrines e sul neoacquisto Calathes dal Panathinaikos.

E l’Italia? L’ultima affermazione tricolore in Eurolega risale al lontano 2000/2001 quando vinse la Virtus Bologna, replicando il successo del 1997/1998. Sono in totale 13 i successi italiani nel torneo, che fanno del nostro Paese il più vincente in Eurolega al pari della Spagna. A referto, infatti, anche 5 successi di Varese, 3 dell’Olimpia Milano, 2 di Cantù e la vittoria del 1983/1984 di Roma.         

È l’Olimpia Milano, come si è visto, la nostra unica rappresentante: dopo alcune stagioni difficili in campo internazionale, con più ombre che luci, i milanesi si sono affidati a Ettore Messina, vincitore di 4 Eurolega (2 con Bologna, 2 con il Cska Mosca). L’Olimpia si è mossa bene sul mercato, plasmando un roster niente male, con il capitano della Nazionale italiana Gigi Datome, l’ex Barça Delaney e Hines dal Cska. Dentro anche l’ala grande LeDay dallo Zalgiris e l’ex Trento Shavon Shields. Curiosità: quest’ultimo è figlio di Will Shields, ex colonna dei Kansas City Chiefs nella NFL di football americano. Riusciranno i milanesi a raggiungere finalmente la meta?  

Se la palla a spicchi è la tua passione, con le quote vincente Eurolega di Better puoi scendere anche tu in campo e scommettere sul grande basket europeo con Lottomatica.it.