Atalanta – Bologna: quote, risultati e statistiche

La 14ª giornata di ritorno della Serie A è fondamentale per la corsa Champions League della Dea. La squadra di Gasperini dovrà affrontare Barrow, Soriano e una ciurma di giovani baldanzosi con un paio di esperti veterani. Approfondiamo quote, risultati e statistiche del match. 

Quote Atalanta-Bologna del 25/04/2021

TIPOLOGIE DI SCOMMESSA QUOTE ATALANTA-BOLOGNA

Esito finale 1x2

1 = 1.32

X = 5.75

2 = 8.50

Under/Over

Under 2.5 = 2.65

Over 2.5 = 1.43

 

Goal/No Goal

Goal = 1.75

No Goal = 1.99

 

Doppia Chance

1X = 1.04

X2 = 3.30

12 = 1.10

 

Bologna e Atalanta: le origini

Il Bologna nasce nell’ottobre 1909. L’iniziativa è di un giovane di origine boema, Emilio Arnstein, che, arrivato in città un anno prima, aveva cercato subito altri ragazzi con la sua stessa grande passione per il calcio. Nel 1910/1911 il Bologna partecipa per la prima volta a un campionato nazionale: un decennio più tardi, dopo una finale scudetto persa nel 1920/1921 con la Pro Vercelli, arriva il 1° di 7 scudetti, che fanno dei rossoblù una delle squadre più blasonate del calcio italiano. Dal 2014 è canadese (di proprietà).

L’Atalanta è più vecchia di un paio d’anni. Il club bergamasco nasce, infatti, sul finire del 1907 grazie a 5 giovani. Al campionato nazionale di Prima Categoria può partecipare, però, 1 sola squadra bergamasca: per questo motivo, a Brescia, si gioca lo spareggio tra Atalanta e Bergamasca. L’Atalanta s’impone 2-0 sugli storici rivali e il 4 aprile si concretizza la fusione. La nuova divisa è inizialmente a quarti e ha come colori il nero, portato dall’Atalanta, e l’azzurro della Bergamasca. Tra i punti di forza c’è da sempre il florido settore giovanile. Una piccola diventata grande negli ultimi anni, anche in Europa, grazie a mister Gasperini e alla lungimiranza del patron Percassi. 

Partite tra Bologna e Atalanta: gli incontri più significativi

Sono 109 i precedenti tra Bologna e Atalanta: il grosso (100) in Serie A, ma le due formazioni si sono affrontate anche in Serie B e Coppa Italia. Il bilancio complessivo è piuttosto equilibrato: 40 vittorie Bologna, 40 pareggi, 39 successi Atalanta. Considerando, però, le sole gare giocate in Emilia, il quadro cambia: in casa è nettamente in vantaggio il Bologna, vittorioso 32 volte, con gli appena 9 successi nerazzurri (14 i pareggi). Ripercorriamo alcuni degli incontri più significativi tra Bologna e Atalanta:      

  • Bologna-Atalanta 2-1, 26 settembre 1937      
    Che giocare a Bologna non sia particolarmente agevole l’Atalanta lo ha capito subito. Al debutto in massima serie, gli orobici fanno visita ai rossoblù alla 3ª giornata e tornano a Bergamo con una sconfitta. Decidono, per i padroni di casa, le reti nel 1° tempo di Andreolo e Reguzzoni. Inutile il gol nel finale dell’atalantino Savio. 
  • Bologna-Atalanta 2-6, 11 settembre 1949      
    L’Atalanta deve aspettare la partita d’esordio della stagione 1949/1950 per assaggiare, dopo 7 sconfitte e 1 pareggio, il gusto del successo al Dall’Ara. Lo fa, però, con gli interessi. La formazione bergamasca annichilisce, infatti, i padroni di casa, segnando ben 6 gol, 3 dei quali messi a segno dal danese Sørensen. È la partita con il maggior numero di gol finora tra le due formazioni. 
  • Bologna-Atalanta 5-0, 7 gennaio 1968           
    Inizio d’anno col botto per il Bologna, che, sotto la neve e nonostante le pesanti assenze di Haller, Clerici, Bulgarelli e Ardizzon, asfalta i bergamaschi. A segno vanno Tentorio, Perani, Foglio e Pascutti (doppietta). 
  • Bologna-Atalanta 2-3, 9 febbraio 2003          
    Gara thrilling al Dall’Ara. L’Atalanta si porta sul 2-0 grazie alla doppietta di Pinardi, ma una doppietta di Signori dal dischetto rimette tutto in bilico. Sembra tutto già finito, ma al 90° un errore di Paramatti favorisce Rossini che trova il gol vittoria per i suoi.

  • Bologna-Atalanta 1-1, 20 marzo 2006
    Nell’unica stagione di convivenza reciproca in Serie B, finisce in pareggio la sfida in terra emiliana: al 48° Zauli porta in vantaggio i suoi, ma al 70° Ventola riporta in linea di galleggiamento la Dea. Saranno proprio i nerazzurri a vincere il campionato, venendo promossi in A.
  • Bologna-Atalanta 2-1, 15 dicembre 2019       
    Il Bologna riesce ad avere la meglio dell’Atalanta in casa, dopo aver raccolto 3 sconfitte negli ultimi 3 incroci casalinghi. Palacio e Poli regalano i 3 punti a Mihajlović. Alla Dea, reduce dalla qualificazione agli ottavi di Champions League, non basta Malinovskyi.

Statistiche Bologna-Atalanta

Statistiche Bologna

  • Nella bacheca rossoblù trovano posto, tra gli altri, 7 campionati di Serie A vinti, 2 Coppe Italia, 3 Coppe Mitropa e 1 Coppa Intertoto
  • Il Bologna detiene il singolare record di 2 scudetti vinti allo spareggio: contro il Torino nel 1929 e proprio contro l’Inter nel 1964
  • Con 20 piazzamenti sul podio della Serie A, i felsinei sono al 9° posto nella classifica perpetua nazionale
  • Il calciatore più presente è stato Giacomo Bulgarelli: 486 presenze dal 1958 al 1975. Angelo Schiavio, con 251 gol, domina, invece, la classica dei bomber rossoblù

Statistiche Atalanta

  • La Dea è reduce da un doppio 3° posto (2018/2019 e 2019/2020): si tratta del miglior piazzamento in Serie A per i nerazzurri
  • L'Atalanta ha segnato il maggior numero di reti (98) in una stagione nella Serie A 2019/2020. Il record negative di gol subiti (69) risale, invece, alla Serie A 1950/1951 
  • La Dea ha partecipato a 2 edizioni di Champions League ed è stata 2 volte in Coppa delle Coppe e 4 in Coppa Uefa/Europa League
  • Recordman di presenze in maglia nerazzurra è Gianpaolo Bellini (435 gettoni tra il 1998 e il 2016), mentre il miglior marcatore è Cristiano Doni con 112 gol

Non resta che accomodarsi e godersi un nuovo capitolo della sfida tra Atalanta-Bologna, tra le proposte della 34ª turno di Serie A, in programma domenica 25 aprile 2021. Su Better trovi le quote aggiornate del match e le guide alle scommesse per puntare sulla partita del Dall’Ara, sfruttando i consigli dei nostri esperti.