Atalanta vs Fiorentina: quote, risultati e statistiche

Atalanta-Fiorentina, in calendario sia in Serie A che in Coppa Italia 2021-22, quest’anno i calendari e i turni hanno portato a questa duplice sfida tra bergamaschi e fiorentini. Ma Atalanta-Fiorentina è anche molto altro: partita da non steccare per i bergamaschi per restare in alto; match da non fallire per la formazione toscana per staccarsi dalla zona retrocessione e disegnare un futuro più sereno in classifica. Le quote vincente Serie A vedono l’Atalanta dietro a Juventus, Inter, Napoli e Milan ma non tagliata fuori dalla corsa scudetto. Analizziamo quote, risultati e statistiche della sfida del Gewiss Stadium.

Quote Fiorentina-Atalanta del 20/02/2022

È l’Atalanta a partire con i favori del pronostico, stando alle quote 1X2 con 1.70 al segno 1.
La dea ha dimostrato di poter battere la vincente della Premier League e dunque partirà favorita contro la squadra di Firenze. Una nicchia d’eccellenza conquistata con merito e che dalle parti di Zingonia non si vuole archiviare. Occhio, però: nelle ultime 8 di campionato in casa con la Fiorentina, l’Atalanta ha vinto 1 sola volta (3-1 nel marzo 2019), a fronte di 3 pareggi e 4 sconfitte.

TIPOLOGIE DI SCOMMESSA QUOTE ATALANTA-FIORENTINA

Esito finale 1x2

1 = 2.80

X = 3.25

2 = 2.55

Under/Over

Under 2.5 = 2.15

Over 2.5 = 1.63

 

Goal/No Goal

Goal = 1.45

No Goal = 2.55

 

Doppia Chance

1X = 1.45

X2 = 1.40

12 = 1.28

 

Atalanta e Fiorentina: le origini

L’Atalanta nasce sul finire del 1907 grazie a 5 giovani. Al campionato nazionale di Prima Categoria può partecipare, però, 1 sola squadra bergamasca: per questo motivo, a Brescia, si gioca lo spareggio tra Atalanta e Bergamasca. L’Atalanta s’impone 2-0 sugli storici rivali e il 4 aprile si concretizza la fusione. La nuova divisa è inizialmente a quarti e ha come colori il nero, portato dall’Atalanta, e l’azzurro della Bergamasca. Tra i punti di forza c’è da sempre il florido settore giovanile. Una piccola diventata grande negli ultimi anni, anche in Europa, grazie a mister Gasperini e alla lungimiranza del patron Percassi.

Firenze è semplicemente… la culla del calcio. La storia inizia con il calcio fiorentino, diffuso nel tardo ‘400. All’inizio del 20° secolo, dopo l’esperienza pionieristica del Florence Football Club, si formano le sezioni calcio delle 2 più gloriose e antiche società sportive cittadine: il Club Sportivo Firenze e la Palestra Ginnastica Fiorentina Libertas. L’acceso dualismo si spegne nel 1926, quando il marchese Luigi Ridolfi Vay da Verrazzano, presidente del Club Sportivo Firenze, convince i soci dei 2 club a unire le forze. Nasce così la Fiorentina. Il colore viola debutta nel 1929 proprio contro la Roma: 1 anno dopo è Serie A.

Partite tra Atalanta e Fiorentina: gli incontri più significativi

Sono 124 i precedenti tra Atalanta e Fiorentina in tutte le competizioni: Viola avanti con 54 vittorie contro i 30 successi della Dea. Sono ben 40 i pareggi a referto. In casa sono, però, gli orobici in vantaggio con 22 vittorie contro le 15 della Fiorentina (24 i pareggi). Riviviamo alcuni degli incontri più significativi:

  • Atalanta-Fiorentina 1-1, 9 gennaio 1938
    È la Prima di Atalanta-Fiorentina in Serie A: le due formazioni s’incrociano alla 15ª e ultima di andata. Finisce 1-1 (4-0 al ritorno per la Viola). Un’annata amara per entrambe, retrocesse a fine stagione con il record di sconfitte (18).
  • Atalanta-Fiorentina 1-7, 2 febbraio 1964
    La storia della sfida non abbonda di risultati tennistici. Fa eccezione la sfida dell’inverno 1964, quando la Fiorentina strapazza a domicilio l’Atalanta, con 5 gol segnati da Hamrin.
  • Atalanta-Fiorentina 0-2, 18 maggio 1996
    Le due formazioni si sono affrontate finora 8 volte in Coppa Italia. Copertina per la finale dell’edizione 1995/1996: a vincere è la Fiorentina di Claudio Ranieri, che s’impone sia in casa all’andata, sia al ritorno a Bergamo, con gol nella ripresa di Amoruso e Batistuta.
  • Atalanta-Fiorentina 1-1, 25 gennaio 2004
    Atalanta e Fiorentina s’incontrano per l’unico (doppio) confronto della loro storia in Serie B nella stagione 2003/2004. Come all’andata, anche al ritorno finisce 1-1: Viola avanti al 22° grazie a un’autorete dell’atlantico Gleison. All’83° arriva il pareggio bergamasco con Gautieri. A fine stagione entrambe sono promosse in A.
  • Atalanta-Fiorentina 3-1, 3 marzo 2019
    Emozioni, gol e spettacolo a Bergamo. Fiorentina subito in vantaggio con Muriel, ma i padroni di casa crescono e dilagano. Papu Gómez, Iličić e Gosens in rete in una partita ricca di emozioni nel segno del ricordo di Astori, a 1 anno dalla morte.

Statistiche Atalanta-Fiorentina

Statistiche Atalanta

• Il miglior piazzamento in Serie A è il doppio 3° posto nel 2018/2019 e 2019/2020
• La 1ª esperienza internazionale risale al 13 aprile del 1922: un’amichevole con gli svizzeri dell’Aarau. In quella stagione appare la maglia a strisce nerazzurre
• La Dea ha partecipato a 2 edizioni di Champions League ed è stata 2 volte in Coppa delle Coppe e 4 in Coppa Uefa/Europa League
• Recordman di presenze in maglia nerazzurra è Gianpaolo Bellini (435 gettoni tra il 1998 e il 2016), mentre il miglior marcatore è Cristiano Doni con 112 gol

Statistiche Fiorentina

  • Nella bacheca della Viola spiccano 2 scudetti (1955/1956, 1968/1969), 6 Coppa Italia, 1 Supercoppa italiana, 1 Coppa delle Coppe e 1 Mitropa Cup
  • La Fiorentina ha chiuso per 8 volte il campionato di serie A con la migliore difesa
  • È una delle 13 squadre ad aver disputato almeno 1 finale in tutte le 3 principali competizioni Uefa (Champions League, Coppa Uefa/Europa League, Coppa delle Coppe)
  • Recordman di presenze in maglia viola è Giancarlo Antognoni (429), mentre i top goleador sono Hamrin (208 gol) e Batistuta (207)

Ormai Atalanta-Fiorentina è una classica del nostro campionato, in grado sempre di stupire e regalare emozioni. Su Lottomatica puoi approfondire i contenuti del match, con le quote scommesse di Better e le varie tipologie di scommesse sul prossimo incontro, i consigli dei nostri esperti, numeri e curiosità.