Atalanta - Sassuolo: quote, risultati e statistiche

Quote scommesse su Atalanta-Sassuolo del 21/06/2020

Analizziamo le quote scommesse di Atalanta-Sassuolo, recupero della 25° giornata, in programma domenica 21 giugno alle 19:30.      
Favorita è l’Atalanta, 4° in classifica e in corsa per riconfermare un posto in Champions League, dopo la 1° storica qualificazione della scorsa stagione (conquistata aritmeticamente all’ultima giornata, proprio contro il Sassuolo). Una vittoria dei bergamaschi è quotata 1.35.
Paga 7.75 volte la posta una vittoria del Sassuolo, attualmente 11° in classifica a quota 32 punti, nel limbo di metà classifica. A quota 5.50 il pareggio.      
Di seguito il dettaglio delle scommesse più popolari e le rispettive quote per Atalanta-Sassuolo:

Tipologie di scommessa Quote

Esito Finale1X2

1 =1.35

X =5.50

2 =7.75

Under/Over

Under 1.5 =6.25

Over 1.5 =1.07

Under 2.5 =2.90

Over 2.5 =1.35

Under 3.5 =1.75

Over 3.5 =1.95

Goal/ No Goal

Goal =1.62

No Goal =2.15

Goal/ No Goal + U/O 2,5

Goal + Under =9.50

No Goal + Over =4.55

No Goal + Under =3.60

Goal + Over =1.80

Doppia Chance

1X =1.07

X2 =3.10

12 =1.11

Sassuolo e Atalanta: le origini

L’Atalanta nasce a fine 1907 grazie a 5 ventenni. Al campionato nazionale di Prima Categoria può partecipare, però, 1 sola squadra bergamasca: per questo motivo, a Brescia, si gioca lo spareggio tra Atalanta e Bergamasca. L’Atalanta si impone 2-0 sugli storici rivali e il 4 aprile si concretizza la fusione con la Bergamasca: la nuova divisa è inizialmente a quarti e ha come colori il nero, portato dall’Atalanta, e l’azzurro della Bergamasca. Tra i punti di forza c’è da sempre il florido settore giovanile. Il soprannome Dea? Deriva dalla mitologia greca e da quella Atalanta, figlia di Iaso e Climene, dall’infanzia difficile, ma divenuta forte, vigorosa e un autentico portento quando c’è da cacciare.

La storia del Sassuolo Calcio inizia, invece, nell’estate del 1920. La squadra partecipa per anni ai tornei dilettantistici emiliani con risultati altalenanti. Nel 1966 arriva la fusione tra le 2 realtà sportive esistenti in città, la Sassuolo Sportiva e il Sassuolo Football Club, cui nel 1974 si unisce l’Ac Sassolese, dando vita all’attuale Us Sassuolo Calcio. Nel 1983/1984 il debutto in C, ma è negli anni 2000, con l’approdo di Giorgio Squinzi, patron della Mapei, in società che si apre una nuova era: nel 2007/2008, con Max Allegri in panchina, i neroverdi conquistano per la 1° volta la promozione in Serie B, mentre nel 2013 è Serie A, categoria mantenuta fino a oggi. Nella stagione 2015/16, con Di Francesco in panchina, il Sassuolo chiude 6° e si qualifica ai preliminari di Europa League, dove si comporterà benissimo la stagione seguente, pur non superando la fase a gironi.

Partite tra Atalanta e Sassuolo: gli incontri più significativi    

Sono 13 finora i precedenti in Serie A tra Atalanta e Sassuolo: 7 vittorie dell’Atalanta, 4 pareggi e 2 successi del Sassuolo.       

All’andata, a fine settembre al Mapei Stadium, finì 4-1 per i bergamaschi: poker nerazzurro nel 1° tempo con Gómez (doppietta), Gosens e Zapata; poi, al 62°, la rete di Defrel, buona, però, solo a rendere un po’ meno pesante il passivo. Questi sono gli incontri finora più significativi tra Atalanta e Sassuolo:

  • Sassuolo-Atalanta 2-0, 24 novembre 2013    
    È il 1° incrocio tra le 2 squadre in Serie A: gara non eccelsa, bloccata tatticamente, senza troppe emozioni. Gli emiliani trovano il successo nel 2° tempo grazie ai gol di Zaza e Berardi e le parate di Pegolo.
  • Atalanta-Sassuolo 0-2, 6 aprile 2014 
    Un Sassuolo tonico interrompe la striscia di 6 vittorie consecutive dei nerazzurri, puniti da un gol per tempo di Sansone, che regala la 2° vittoria fuori casa agli emiliani. Successo decisivo per il +2 di fine torneo sul Catania, che retrocederà in Serie B. Finora è l’unica vittoria del Sassuolo a Bergamo.
  • Sassuolo-Atalanta 2-6, 29 dicembre 2018

È la gara con più gol tra le 2 formazioni, ben 8: al Mapei Stadium nerazzurri scatenati e Sassuolo travolto dalle reti di Zapata, Gómez, Mancini e dello scatenato Iličić, autore (da subentrato) di una tripletta. Ai neroverdi di De Zerbi non basta la doppietta di Duncan.

  • Atalanta-Sassuolo 3-1, 26 maggio 2019

Una gara storica: i nerazzurri di Gasperini si qualificano, infatti, per la 1° volta in Champions League. Apre le danze Berardi (poi espulso), ma la Dea rimonta con Zapata, Gómez e Pašalić, che accendono la festa dell'Atalanta, 3° al traguardo davanti all’Inter.

Statistiche Atalanta-Sassuolo    

Diamo, in chiusura, uno sguardo alle principali statistiche di Atalanta-Sassuolo.

Statistiche Atalanta         

•     Miglior piazzamento in Serie A: 3° posto (2018/2019)
•     Maggior numero di punti: 81 in Serie B (2005/2006), 72 in Serie A (2016/2017)
•     Delle 5 partite disputate a Bergamo contro il quasi imbattibile Grande Torino l’Atalanta ne vinse ben 4
•     Recordman di presenze in maglia nerazzurra è Gianpaolo Bellini: 435 gettoni tra il 1998 e il 2016
•     Il migliore marcatore atalantino è Cristiano Doni con 112 gol

Statistiche Sassuolo

  • Miglior piazzamento in Serie A: 6° posto (2015/2016)    
  • Maggior numero di punti: 61 in Serie A (2015/2016)
  • Il Sassuolo è 1 di 8 squadre non appartenenti a città capoluogo di provincia ad aver raggiunto la Serie A
  • Recordman di presenze in maglia neroverdi è Francesco Magnanelli: 491
  • Il giocatore del Sassuolo che detiene il record di maggior numero di reti segnate è Domenico Berardi con (finora) 83 gol

Questa è una panoramica su Atalanta-Sassuolo, gara che dalla provincia del pallone ha saputo ritagliarsi un ruolo da protagonista nella sceneggiatura del grande film della Serie A.

Tutte le statistiche su Atalanta-Sassuolo con le quote scommesse sul prossimo incontro e i risultati precedenti, sono disponibili su Better di Lottomatica.