Barcellona vs Real: quote, risultati e statistiche

Sabato 24 ottobre 2020 alle 16:00 il 7° turno della Liga spagnola propone un anticipo di lusso: il big match Barcellona-Real Madrid. Un nuovo round della lunga e accesa rivalità tra i club più titolati di Spagna. El Clásico è un derby vero e proprio, nonostante in campo scendano squadre di città diverse: e la sfida non è solo sportiva, ma anche sociale e culturale. Un match, insomma, da gustarsi, anche attraverso le quote scommesse, i risultati e le statistiche su Better di Lottomatica. Entriamo nel dettaglio della supersfida del Camp Nou.

Quote Barcellona - Real del 24/10/2020

Barcellona-Real Madrid, salvo poche eccezioni, è partita equilibrata: in campo va, infatti, il meglio del calcio spagnolo e internazionale. Grandi campioni, giocate sopraffine, emozioni in abbondanza: più in basso ripercorriamo alcune delle sfide storiche tra Barça e Real, ma ora è il momento di concentrarsi sulle quote del prossimo match. Partono lievemente in vantaggio i blaugrana, complice anche il fatto di giocare in casa, ma i Blancos puntano a sorprendere gli storici rivali. Da valutare anche l’ipotesi di segno X, che spesso si è verificato sulla ruota del Clásico. 

Tipologie di scommessa Quote Barcellona-Real Madrid
Esito finale 1x2 1 = 2.15 X = 3.55 2 = 3.20
Under/Over Under 2.5 = 2.10 Over 2.5 = 1.65
Goal/No Goal Goal = 1.57 No Goal = 2.25
Doppia Chance 1X = 1.33 X2 = 1.65 12 = 1.25

Barcellona e Real: le origini

È il novembre del 1899, quando alla palestra Solè di Calle Montjuich del Carmen, a Barcellona, si presentano 11 persone che hanno risposto a un annuncio sul giornale Les Deportes, in cui si legge: “Il nostro amico e compagno Sig. Hans Gamper, della sezione Calcio della Sociedad Los Deportes e già campione svizzero, volendo organizzare alcune partite a Barcellona, chiede che chiunque ami questo sport lo contatti”. Nasce così il Barcellona: la maglia è blaugrana, pare in onore del Basilea dove Gamper aveva giocato. Fin dall’inizio, insomma, esempio di globalizzazione, ma anche orgoglio di un territorio, la Catalogna, che si sente unico e indipendente. Un club, anzi, més que un club, che negli anni è diventato tra i più affascinanti (e vincenti) del mondo.

Il Real Madrid è nato nel marzo del 1902: in realtà, già nel 1897 un gruppo di giovani dell’Institución Libre de Enseñanza aveva fondato la 1° squadra di calcio della capitale spagnola, il Football-Sky, che iniziò ad allenarsi nel quartiere di Vallecas. Nel 1902 Julián Palacios e i fratelli Joan e Carles Padrós ufficializzano la nascita del club e decidono la divisa: camicia e pantaloni bianchi, calze e cappello neri. Nel 1920 il club madrileno riceve la benedizione di Re Alfonso XIII e, con essa, la possibilità di aggiungere il prefisso Real. Il resto è storia (e trionfi).

Partite tra Barcellona e Real: gli incontri più significativi

Sono 245 i precedenti in tutte le competizioni tra Barcellona e Real Madrid. Il bilancio è in equilibrio: 97 vittorie Barça, 96 successi Real, 52 pareggi. Anche a livello di gol segnati regna l’equilibrio: 407 le reti messe a segno dalle Merengues, 402 quelle a tinte blaugrana. In Liga sono 180 i precedenti: 73 vittorie Real, 72 Real, 35 pareggi e 288 segnati per parte. Considerando solo le gare giocate al Camp Nou, in tutte le competizioni, il Barcellona è, però, in netto vantaggio: 64 vittorie dei catalani a fronte di 27 vittorie madriniste e altrettanti pareggi. Vediamo alcuni degli incontri più significativi:

  • Barcellona-Real Madrid 3-1, 13 giugno 1902 
    La 1ª sfida assoluta tra Real Madrid e Barcellona si disputa nel 1902 e il palcoscenico è quello della Copa della Coronación, un torneo a 5 squadre organizzato per l’insediamento del re Alfonso XIII e che anticipa la futura Copa del Rey. Vince il Barça 3-1. Blaugrana vittoriosi anche nel 1° scontro diretto a livello ufficiale: è il 1916 e i catalani battono 2-1 il Real nella Coppa Spagnola.
  • Real Madrid-Barcellona, 11-1, 13 giugno 1943
    La semifinale della Copa del Rey 1942/1943 è il match con il maggior divario finora nel risultato tra Real e Barcellona: in piena dittatura franchista, i Blancos travolgono i rivali con un perentorio 11-1. Secondo le ricostruzioni dell'epoca, prima del match l’allenatore in seconda del Barça fu invitato da un ufficiale dell’esercito a far “scansare” la sua squadra e i giocatori, temendo per le proprie vite, non si opposero. In Coppa a referto anche un 6-6 nel 1915/1916.
  • Real Madrid-Barcellona 2-6, 2 maggio 2009  
    I catalani di Guardiola espugnano il Bernabeu grazie alle doppiette di Henry e Messi e i gol di Puyol e Piqué. Alle Merengues non basta il vantaggio iniziale di Higuaín e la rete di Sergio Ramos. Per il Barcellona è l’inizio di una stagione da record in cui vincerà tutto; per il Real un’umiliazione storica.
  • Barcellona-Real Madrid 1-1, 3 maggio 2011  
    Nell’anno solare 2011 si giocarono ben 7 Clásicos, i più importanti dei quali nella doppia semifinale di Champions: all’andata, al Bernabeu, 2-0 Barça griffato Messi, con una doppietta superlativa nel finale. Al ritorno è 1-1 e in finale vanno in blaugrana, che alzeranno poi la coppa.
  • Real Madrid-Barcellona 3-4, 23 marzo 2014  
    Spettacolo puro al Bernabeu: sblocca Iniesta, poi arriva la doppietta di Benzema, ma una tripletta di Messi (2 gol su rigore) rende inutile la rete di Cristiano Ronaldo. Messi replica la tripletta nel Clásico del 2007, raggiungendo Lazcano, Bernabeu, Alcántara e Puskas. La Pulce, con 26 reti, è il miglior marcatore della storia della supersfida. 
  • Real Madrid-Barcellona 2-0, 1° marzo 2020   
    Preziosa vittoria per il Real Madrid del Zidane 2.0, che davanti al proprio pubblico batte gli storici rivali con le reti di Vinícius Júnior e Mariano. A fine stagione i Blancos riusciranno a completare le rimonta sul Barcellona, mettendo in bacheca la Liga numero 34.

Statistiche Barcellona - Real

Statistiche Barcellona

  • Sono 135, in totale, i trofei nella ricchissima bacheca blaugrana: spiccano 5 Champions League vinte, 3 Fifa World Cup, 5 Supercoppe europee, 4 Coppe delle Coppe, 26 Liga, 30 Copa del Rey e 13 Supercoppe di Spagna
  • Il Barcellona, con 74 titoli nazionali, è il club spagnolo più vincente: precede il Real Madrid
  • Nel 2009, vincendo tutte le competizioni cui ha preso parte (Primera División, Coppa del Re, Champions League, Supercoppa di Spagna, Supercoppa europea e Coppa del mondo per club), il Barcellona è diventato il 1° club calcistico al mondo a centrare un sextuple
  • Recordman di presenze è al momento Xavi (767), ma Messi, bomber all time con oltre 600 gol all’attivo, può superare l’ex numero 6 

Statistiche Real Madrid

  • Sono oltre 90 i trofei del Real Madrid, tra cui 13 Coppa Campioni/Champions League (record), 3 Coppe intercontinentali, 4 Supercoppe europee, 34 le vittorie in Liga (record) e 19 Coppe di Spagna
  • Il Real è il club più titolato in Europa, con 28 trofei internazionali in bacheca
  • È l’unica squadra ad aver vinto 3 Champions League consecutive: l’ultima volta nel triennio 2016/2017/2018
  • Recordman di presenze è Raul (741), mentre il bomber all time è Cristiano Ronaldo (450 reti)

Pronto a vivere da vicino un nuovo capitolo della lunga e accesa rivalità tra Barcellona e Real Madrid? Su Better di Lottomatica trovi quote scommesse, risultati e statistiche della supersfida del calcio spagnolo per vivere da vicino le emozioni del Clásico.