Cagliari - Inter: quote, risultati e statistiche

In Sardegna c’è un proverbio che dice: su tempus est mastru. Ovvero, il tempo è maestro. Sarà lui a dire se l’Inter è da scudetto e il Cagliari può puntare all’Europa. Nel frattempo, la squadra di Conte e quella di Di Francesco si affrontano domenica 13 dicembre 2020 nel lunch match dell’11ª giornata di Serie A, in programma alle 12:30. Approfondiamo quote, risultati e statistiche del match della Sardegna Arena.

Quote Cagliari-Inter del 13/12/2020

È l’Inter a godere dei favori del pronostico nelle quote 1X2 di Cagliari-Inter del 13/12/2020. Nonostante qualche passo falso, i nerazzurri restano, infatti, tra le papabili per la conquista del tricolore, assieme a Juventus e Milan, come certificato dalle quote vincente Serie A. Il campionato, però, si sta dimostrando particolarmente aperto e pieno di sorprese: ogni partita è, di fatto, un big match. Tornare a Milano con i 3 punti dalla trasferta sarda avrebbe un grande valore per Lukaku e compagni. Il match, però, è importante anche per il Cagliari, che, dopo un inizio difficile (2 sconfitte nelle prime 3), ha colto 3 vittorie e 1 pari nelle ultime 6, portandosi nel vivace calderone di metà classifica, più attratto dalla zona Europa che da quella retrocessione. Da registrare solo la difesa, piuttosto vulnerabile fin qui. Merita un approfondimento il segno X, uscito spesso sulla ruota di Cagliari: non quella del Lotto, ma nella storia di questo match.

TIPOLOGIE DI SCOMMESSA QUOTE CAGLIARI-INTER

Esito finale 1x2

1 = 7.75

X = 5.50

2 = 1.35

Under/Over

Under 2.5 = 2.75

Over 2.5 = 1.40

 

Goal/No Goal

Goal = 1.68

No Goal = 2.10

 

Doppia Chance

1X = 3.10

X2 = 1.07

12 = 1.11

Cagliari e Inter: le origini

Il Cagliari è l’orgoglio di un’intera regione. Lo scudetto del 1969/1970 ha rappresentato l’apice della sua storia, ma le vicende rossoblù sono da leggere come il romanzo di una vita. Esaltanti vittorie e gol indimenticabili, ma anche amare sconfitte e cadute rovinose. Detto dello scudetto, i punti più alti sono il 2° posto nel 1968/1969 in Serie A e la semifinale in Coppa Uefa nel 1993/1994 (out in semifinale proprio con l’Inter). Il Cagliari Football Club nasce nel maggio 1920, ma la prima partita riportata dalle cronache si disputa domenica 27 aprile 1902 tra 2 gruppi di studenti locali in piazza d’Armi.

L’Inter nasce nel marzo del 1908. A fondare il club sono 43 soci dissidenti del Milan contrari alla politica molto nazionalista della società rossonera e sostenitori, invece, dell’importanza della componente straniera nella compagine societaria e in campo. Nel 1909 la nuova squadra di Milano, composta prevalentemente da giocatori svizzeri, debutta nel campionato italiano, nel girone lombardo, dove affronta anche il Milan. Internazionale di nome e di fatto. Fin dalla fondazione indossa una maglia a strisce verticali nerazzurre, a parte una breve parentesi nel 1928 quando adottò una casacca bianca rossocrociata. Sempre, orgogliosamente, mostrate sui campi della Serie A.

Partite tra Cagliari e Inter: gli incontri più significativi

Cagliari-Inter del 13/12/2020 sarà il 91° confronto tra le due formazioni in tutte le competizioni. In vantaggio è l’Inter, vittoriosa 44 volte, a fronte dei 16 successi cagliaritani (30 i pareggi), con 158 gol a tinte nerazzurre e 93 rossoblù. Anche considerando solo le gare giocate in Sardegna, l’Inter è avanti: 16 vittorie (5 nelle ultime 6) contro 8 successi del Cagliari e 20 pareggi. Ripercorriamo alcuni degli incontri più significativi tra Cagliari e Inter:

  • Cagliari-Inter 0-2, 25 ottobre 1964
    La Prima del match va in scena in Sardegna alla 7ª della Serie A 1964/1965: a imporsi sono i nerazzurri di Herrera grazie ai gol nella ripresa di Mazzola e Jair da Costa. Per l’Inter è l’alba di una stagione d’oro: i milanesi vinceranno, infatti, lo scudetto e la Coppa dei Campioni.
  • Cagliari-Inter 3-2, 12 maggio 1968
    Incontestabile, pur se nell’anno della Contestazione: la prima vittoria del Cagliari in casa con l’Inter arriva nel maggio 1968. In nerazzurri si portano sul 2-0 nella prima mezz’ora con la doppietta di Cappellini. I rossoblù ribaltano, però, tutto con Boninsegna, Greatti e Gigi Riva.
  • Cagliari-Inter 3-2, 30 marzo 1994
    Nel romanzo di Cagliari-Inter la copertina è indubbiamente la doppia semifinale della Coppa Uefa 1994/1995. Passano i nerazzurri, che poi alzeranno la coppa, ma in Sardegna è 3-2 Cagliari con gol decisivo all’86° di Pancaro. La favola, però, s’interrompe al ritorno: al Meazza netto 3-0 Inter e avventura europea finita a un passo dal sogno per il Cagliari.
  • Cagliari-Inter 2-2, 24 ottobre 1996
    Cagliari e Inter si sono affrontate fino 8 volte in Coppa Italia: la 1ª nel 1996/1997 nel doppio confronto degli ottavi di finale. All’andata, in Sardegna, è 2-2, con tutti i gol nella ripresa: doppio vantaggio Inter con Ince e Zamorano, ma il Cagliari riacciuffa il pareggio nel finale con Pancaro e Darío Silva. Al ritorno l’Inter vince 2-1 e va ai quarti.
  • Cagliari-Inter 3-3, 14 novembre 2004
    L’attuale Ct della Nazionale italiana Roberto Mancini diventa mister X alla guida dell’Inter: a Cagliari è il 10° pareggio per i nerazzurri in un complesso incipit della stagione 2004/2005. La corsa dei milanesi è frenata qui da un super Langella (1 gol, 1 assist e 1 rigore procurato). Un penalty trasformato nel finale da Martins tiene, tuttavia, a galla Zanetti e soci.
  • Cagliari-Inter 1-5, 5 marzo 2017
    L'Inter di Pioli cala il pokerissimo a Cagliari con super Perisić, autore di una doppietta, e le firme di Banega, Gagliardini e Icardi, quest’ultimo su rigore, a punire un Cagliari fragilissimo dietro, pasticcione e nervoso davanti. Per i nerazzurri arriverà, tuttavia, una pesante crisi primaverile che li lascerà fuori dall’Europa per la 3ª volta nelle ultime 5 stagioni.

Statistiche Cagliari-Inter

Statistiche Cagliari

  • Per la formazione sarda sono 41 le partecipazioni in Serie A
  • Per 7 volte la formazione isola si è piazzata tra le prime 6: 1965, 1967, 1969, 1970, 1972, 1981, 1993
  • Il Cagliari ha partecipato in 8 occasioni a competizioni europee: Coppa dei Campioni, ma anche Coppa Uefa, Mitropa Cup, Coppa delle Fiere e Coppa delle Alpi
  • Il giocatore con più presenze in maglia rossoblù è Daniele Conti: 434 gettoni tra le 1999 e il 2015
  • Il bomber è il mito Gigi Riva, autore di 164 reti in maglia rossoblù

Statistiche Inter

  • Nel palmarès nerazzurro vi sono 39 trofei: 18 scudetti, 7 Coppa Italia, 5 Supercoppe di lega, 3 Coppe Campioni/Champions League, 3 vittorie dell’Europa League (ex Coppa Uefa), 2 Coppe Intercontinentale, 1 Mondiale per club
  • L’Inter è l'unica squadra ad aver sempre militato in Serie A dalla sua istituzione nel 1929: mai stati in B, come da orgoglioso promemoria nerazzurro agli avversari
  • È l’unica squadra italiana ad aver centrato il triplete Campionato-Coppa nazionale-Champions League: era il 2010
  • Nel 1963/1964 il club milanese è stato il 1° in assoluto a vincere la Coppa dei Campioni senza subire sconfitte 
  • Recordman di presenze in maglia nerazzurra è Javier Zanetti (869), mentre il goleador all time è Giuseppe Meazza (288 reti)

Manca poco al fischio d’inizio di Cagliari-Inter, lunch match e appetitosa sfida dell’11ª giornata di Serie A, in calendario domenica 13 dicembre 2020 alle 12:30. Per farti venire l’acquolina in bocca, puoi fare un salto su Better, dove trovi le quote aggiornate del match e le tipologie di scommesse che meglio si adattano alla sfida della Sardegna Arena.