Chelsea - Liverpool: quote, risultati e statistiche

Blues vs. Reds. La grande e cosmopolita capitale e una città carica di storia e fascino. Benvenuti a Chelsea-Liverpool: sfida di cartello della Premier League moderna, che di fronte mette 2 club guidati da proprietà straniere, ma che in sé racchiude l’essenza del calcio inglese.

Quote Chelsea-Liverpool del 20-09-2020

Chelsea-Liverpool è il piatto forte del 2° turno di Premier League: fischio d’inizio domenica 20 settembre alle 17:30. Partita quanto mai incerta: un po’ perché si è a inizio stagione e certi meccanismi sono ancora da rodare; un po’ perché le gerarchie sono fatte per essere ribaltate. E il Chelsea, notevolmente irrobustito dal calciomercato, con gli ingressi, tra gli altri, di Thiago Silva, Timo Werner, Havertz e Ziyech potrebbe dare del filo da torcere a un Liverpool maturo, compatto, ma chiamato a riconfermarsi. Che, si sa, in Inghilterra come nel resto del mondo, è la cosa più difficile. L’anno scorso 2 vittorie su 2 in campionato per la banda Klopp, ma in FA Cup passò il Chelsea. Reds in lieve vantaggio (2.15) nelle quote di Chelsea-Liverpool del 20 settembre, ma occhio all’ambizioso Chelsea (3.10). Da non disdegnare l’opzione pareggio (3.60).

TIPOLOGIE DI SCOMMESSA QUOTE
Esito Finale 1X2 1 = 3.10 X = 3.60 2 = 2.15
Under/Over Under 2.5 = 2.25 Over 2.5 = 1.58  

Chelsea e Liverpool: le origini

È la sera del 10 marzo 1905, quando, al pub Rising Sun di Londra, nasce il Chelsea FC. Come giocatore-allenatore viene scelto il nazionale scozzese Jacky Robertson. Nel 1992/1993 il Chelsea è tra i fondatori della nuova Premier League, “parlando” spesso italiano: da Vialli a Zola, da Ranieri ad Ancelotti. Nel 2003 il magnate russo del petrolio Roman Abramovič acquista il club, investendo fior di denari per giocatori e allenatori e regalando ai Blues una nuova epoca di successi in casa e a livello internazionale. Curiosità: in origine il soprannome del club era The Pensioners in onore dei veterani di guerra che spesso risiedevano al Chelsea Royal Hospital.

Anche il Liverpool nasce a marzo, ma nel 1892, quando John Houlding si stacca dal consiglio di amministrazione dell’Everton per formare una nuova società. Il nuovo club viene ufficialmente riconosciuto dal Board of Trade il 3 giugno e questo diventa il compleanno ufficiale del Liverpool. Nel settembre dello stesso anno i Reds fanno il loro debutto contro l’Higher Walton, vincendo 8-0. Esattamente un anno dopo il Liverpool gioca la sua 1° partita della Football League contro il Middlesbrough Ironopolis, nel 1894 arriva la promozione in First Division e nel 1901 il 1° trofeo in Football League.

Chelsea vs Liverpool: gli incontri più significativi

Sono 189 i precedenti in tutte le competizioni tra Chelsea e Liverpool: Reds avanti con 79 vittorie, a fronte dei 64 successi Blues. A referto anche 46 pareggi. Ecco alcuni degli incontri più significativi della storia tra Chelsea e Liverpool:

  • Chelsea-Liverpool 1-0, 21 aprile 1951
    Ultimo in classifica, il Chelsea ha bisogno di un miracolo per evitare la retrocessione. E il miracolo avviene, grazie a Bobby Smith, 18 anni, uno dei primi talenti sfornati dalla cantera Blues: il ragazzo dello Yorkshire segna il suo 5° gol in campionato nella stagione d’esordio e regala una boccata d’ossigeno al club londinese, che si salverà con 3 vittorie nelle ultime partite, chiudendo a pari punti con Everton e Sheffield Wednesday, ma salvato da un migliore media gol.
  • Chelsea-Liverpool 4-4, 14 aprile 2009

Fuochi d’artificio nel ritorno dei quarti di finale della Champions League 2008/2009. Si riparte dal 3-1 del Chelsea all’andata ad Anfield Road. Per Lampard e compagni la strada sembra in discesa, ma Fábio Aurelio e Xabi Alonso su rigore riaccendono le speranze Reds nella prima mezz’ora. Drogba e Alex, tra il 51° e il 57°, rimettono le cose a posto, prima che Lampard faccia 3-2. Sembra finita, ma Lucas Leiva e Kuyt segnano, portando incredibilmente il Liverpool ad appena 1 gol dalla qualificazione. A 1 minuto dalla fine, però, ancora Lampard chiude il discorso con la rete del 4-4 definitivo. In semifinale ci va il Chelsea.

  • Chelsea-Liverpool 2-1, 5 maggio 2012
    Ultimo atto della FA Cup. In attesa della finale di Champions (poi vinta) con il Bayern Monaco, i Blues allenati dal tecnico italiano ad interim Di Matteo conquistano la Coppa d’Inghilterra battendo 2-1 il Liverpool, grazie ai gol di Ramires e Drogba. Inutile la rete di Carroll per i Reds, che nel finale reclamano per un gol fantasma.
  • Liverpool-Chelsea 0-2, 27 aprile 2014
    Un clamoroso errore di capitan Gerrard a fine 1° tempo consente alla punta del Chelsea Demba Ba di portare in vantaggio i suoi, che raddoppiano nel finale con Willian. È un passo falso che costerà carissimo al Liverpool: il titolo andrà, infatti, per appena 2 punti al Manchester City.
  • Liverpool-Chelsea 2-2 (7-6 dcr), 14 agosto 2019
    A Istanbul è derby inglese per la Supercoppa europea: di fronte il Liverpool, trionfatore in Champions League, e il Chelsea, che ha battuto l’Arsenal in Europa League. Agli ordini di Stephanie Frappart, 1° arbitro donna a dirigere una finale maschile, è 2-2 dopo i supplementari, in virtù delle reti di Giroud e Jorginho per il Chelsea e la doppietta di Mané per il Liverpool. Si va ai rigori e Adrián, portiere di riserva in campo al posto dell’infortunato Alisson, diventa protagonista del match, parando il tiro di Abraham e regalando ai Reds il trofeo.
  • Liverpool-Chelsea 5-3, 22 luglio 2020
    È il giorno della festa scudetto del Liverpool e in campo non c’è storia: Reds in gol con Keita, Alexander-Arnold, Wijnaldum, Firmino e Oxlade-Chamberlain. Per il Chelsea a segno, invece, Giroud, Abraham e Pulisic. Ma è proprio grazie al 2-1 del Chelsea sul Manchester City, quasi un mese prima, che gli uomini di Klopp avevano potuto festeggiare matematicamente il titolo numero 19 in Premier con 7 giornate d’anticipo…

Statistiche Chelsea-Liverpool

Statistiche Chelsea

  • Nel Trophy Cabinet di Stamford Bridge spiccano i 6 titoli in Premier League, 1 Champions League, 4 Coppe Uefa/Europa League e 8 FA Cup
  • Assieme all’Arsenal, è stata la 1° squadra a usare i numeri sul dorso della maglia: era il 25 agosto 1928 nella partita contro lo Swansea
  • Il 26 dicembre 1999 il Chelsea è diventato il 1° club inglese a schierare in campo una formazione titolare composta completamente da stranieri
  • Il giocatore con più presenze è Ron Harris: 795 match dal 1961 al 1980
  • Il miglior marcatore di tutti i tempi (203 gol) è l’attuale tecnico Frank Lampard

Statistiche Liverpool

  • Sono 48 i titoli nella bacheca dei Reds, tra cui 19 campionati inglesi, 6 Coppe Campioni/Champions League, 3 Coppe Uefa, 4 Supercoppe europee, 1 Coppa del mondo e 7 FA Cup
  • Vincendo nel 2019/2020, il Liverpool ha infranto il tabù scudetto dopo 30 anni esatti
  • È una delle squadre con più successi nelle principali competizioni Uefa per club: 13 trofei, al 2019, che valgono il 4° posto alle spalle di Real Madrid, Milan e Barcellona
  • Nel 1979 il Liverpool è stato il 1° club professionistico britannico a portare il logo dello sponsor sulle sue maglie
  • Recordman di presenze è Ian Callaghan (857), mentre il goleador all time è Ian Rush (346 reti)

Tanti, insomma, i numeri e gli aneddoti di Chelsea-Liverpool: tutte le statistiche su questo match storico del calcio inglese, con le quote Premier League del prossimo incontro e i risultati precedenti sono disponibili su Lottomatica.it.