Sarà il Camerun a ospitare nel 2021 la Coppa d’Africa, la competizione continentale di calcio che mette di fronte 24 nazionali del continente nero. Si torna all’antico: la Coppa d’Africa 2021 si disputerà, infatti, in inverno, dal 9 gennaio al 6 febbraio, dopo l’esperimento estivo del 2019.           

Sarà la 33° edizione del torneo: la 1° fu organizzata in Sudan nel 1957. Da allora si è sempre disputato ogni due anni, tranne nel 1968, quando fu ospitata dall' Etiopia 3 anni dopo l'edizione precedente del 1965, e nel biennio ravvicinato 2012-2013.

Nelle 32 edizioni andate in scena finora, il Trofeo Coppa d’Africa delle Nazioni è stato vinto da 14 nazionali. L’Egitto è quella più titolata con 7 successi. Seguono Camerun (5) e Ghana (4). Tra le nazionali a quota 2 vittorie troviamo l’Algeria, che si è aggiudicata l’ultima edizione, nel 2019, battendo in finale il Senegal.

Vincente Coppa d’Africa

Nell’analizzare le quote vincente della Coppa d’Africa va considerato un fatto: negli anni la competitività e la qualità tecnico-tattica sono cresciute notevolmente. Ciò contribuisce a spiegare perché le ultime 6 edizioni abbiano avuto altrettanti vincitrici:  

2019 – Algeria 
2017 – Camerun          
2015 – Costa d’Avorio 
2013 – Nigeria 
2012 – Zambia
2010 – Egitto   

Volendo stilare un’ideale griglia di partenza, in prima fila parte il Camerun: i Leoni indomabili hanno grande feeling con la competizione. 5 i trofei in bacheca, come detto, ma anche 2 secondi posti (1986 e 2008) e un 3° posto (1972). Il Camerun è anche la nazionale africana più presente (ben 7 volte) alle fasi finali dei Mondiali. Tanta esperienza, dunque, ma anche fisico e tecnica.        

Da considerare, poi, il fattore casa: un terzo delle edizioni è stato finora vinto dalla nazionale ospitante. Nel dettaglio: Repubblica Araba Unita (1959), Etiopia (1962), Ghana (1963, 1978), Sudan (1970), Nigeria (1980), Egitto (1986), Algeria (1990), Sudafrica (1996), Tunisia (2004) ed Egitto (2006).          

Attenzione all’Algeria: le Volpi del deserto proveranno a eguagliare Ghana (1963-1965), Camerun (2000-2002) ed Egitto (2006-2008-2010), le uniche nazionali in grado finora di vincere per almeno 2 anni di fila la manifestazione. In rosa calciatori talentuosi come Slimani, Mahrez, Feghouli, Bennacer in grado di fare la differenza. 

Da considerare, poi, in chiave scommesse Coppa d’Africa, il Senegal: i Leoni della Teranga vogliono rifarsi della sconfitta in finale del 2019 e puntano, guidati dall’ex capitano Aliou Cissé, ad alzare il loro 1° trofeo dopo due 2° posti. La rosa è, forse, una delle più forti e complete, con il difensore del Napoli Koulibaly a Mané del Liverpool tra le stelle.

Nell’analisi della papabile vincente della Coppa d’Africa reclama spazio il Ghana. Il “Brasile d’Africa”, come la selezione è spesso soprannominata, ha uno score interessante nel torneo: 22 partecipazioni, 4 successi (l’ultimo, però, nel 1982), ben 5 secondi posti e 1 terzo posto. Dal 2008 al 2017 ha raggiunto per 6 edizioni consecutive almeno le semifinali. In rosa alcune conoscenze della nostra Serie A, come il centrocampista Duncan.

Impossibile non inserire nel novero delle pretendenti alla Coppa d’Africa 2021 l’Egitto, potendo contare su un talento del calibro di Mohamed Salah. Nel calcio, però, si gioca in 11 e il collettivo dei Faraoni appare sulla carta meno completo rispetto ad altre nazionali. L’esperienza e la confidenza con questo torneo sono, in compenso, eccellenti: l’Egitto è la nazionale con il maggior numero di partecipazioni alla fase finale della manifestazione (24), che ha vinta, come detto, 7 volte, chiudendo 2 volte 2° (l’ultima nel 2017) e 3 volte 3°. Sottovalutarla potrebbe, insomma, rivelarsi un errore… 

Nelle valutazioni sulle scommesse sulla Coppa d’Africa 2021 meritano una riflessione anche Nigeria, Tunisia, Marocco e Costa d’Avorio.

Coppa d'Africa: scommesse

Nella ricca proposta di scommesse sulla Coppa d’Africa si può optare per CAPOCANNONIERE, con cui pronosticare quale sarà, al termine della competizione, il giocatore che avrà realizzato il maggior numero di goal. Nel 2019 vinse Ighalo del Marocco con 5 gol, nel 2017 Kabananga del Congo (3 gol), nel 2015 André Ayew del Ghana (3 gol), nel 2013 il duo Wakaso del Ghana ed Emenike della Nigeria (4 gol).       

Si potrebbe optare anche per RISULTATO ESATTO 11 ESITI, che consiste nell’indovinare quale sarà il gruppo di risultati tra quelli proposti che contiene il risultato finale di un determinato incontro. Tra gli esiti c’è l’1-0, risultato che in finale si è verificato finora 8 volte, l’ultima nel 2019.           

Da non scartare l’opzione VINCE AI RIGORI, che invita a pronosticare la squadra che trionferà ai calci di rigore: finora il torneo è stato deciso dai tiri dal dischetto 8 volte, l’ultima nel 2015.

Se siete appassionati di calcio internazionale non potete perdervi l’appuntamento con la Coppa d'Africa 2021: su Lottomatica.it tutto per prepararsi al meglio, tra quote e analisi, in vista della competizione africana.