O generosa magnitudo! O generosa veni ad nos! Questo recita l’inno ufficiale della Serie A. Le note della composizione di Giovanni Allevi accompagnano in campo i calciatori anche nelle sfide di Coppa Italia. Sono, dunque, la perfetta colonna sonora per questo articolo, in cui parliamo delle quote relative a semifinali e vincente della Coppa Italia 2019/2020.

Dopo lo stop forzato per il coronavirus, in pochi giorni si deve decidere chi tra Juventus, Milan, Napoli e Inter approderà succederà alla Lazio nell’albo d’oro del torneo nazionale, con la finale in programma il 17 giugno allo stadio Olimpico di Roma.

Semifinale Coppa Italia: quote Juve-Milan

Iniziamo il nostro approfondimento dalla semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Juventus e Milan: le quote della sfida dell’Allianz Stadium danno favoriti i bianconeri (1.60) rispetto ai rossoneri (5.50), con il pareggio che paga un’interessante 4.10.

All’andata a Milano lo scorso 13 febbraio finì 1-1: lampo di Rebic al 61°, pareggio di Cristiano Ronaldo al 90°. Il portoghese tenta la girata, fermata in area da Calabria con il braccio; l’arbitro Valeri rivede il tutto al Var e concede il rigore, trasformato da CR7.

Sono 26 globalmente i precedenti tra Juventus e Milan in Coppa Italia: 11 le vittorie bianconere, 7 i successi rossoneri, 8 i pareggi. La Juventus è imbattuta da 13 match con il Milan nella coppa nazionale: 8 successi e 5 pareggi. L’ultima sconfitta bianconera ai quarti di finale nel giugno 1985.   

Nelle analisi per le vostre scommesse sulla semifinale Coppa Italia Juventus-Milan vi sono 2 elementi da tenere in considerazione:

  • Dalla sua inaugurazione, nel settembre 2011, si sono disputate 14 partite di Coppa Italia all’Allianz Stadium e la Juventus ne ha persa solo 1: l’1-2 del marzo 2015 contro la Fiorentina, peraltro ininfluente, visto che al ritorno i bianconeri s’imposero 3-0. Sono 11 le vittorie e 2 i pareggi: 1 proprio contro il Milan (il 2-2 del marzo 2012). 35 i gol segnati dalla Vecchia Signora, 11 le reti subite.
  • Nel Milan, Pioli deve fare a meno di Ibrahimović infortunato, Castillejo diffidato e ammonito all’andata, e Theo Hernández, espulso al Meazza.  

Napoli-Inter: quote scommesse semifinale Coppa Italia

Analizziamo ora le quote scommesse di Napoli-Inter, l’altra semifinale della Coppa Italia 2019/2020. Match più equilibrato, stando alle analisi dei nostri quotisti: Napoli in lieve vantaggio, con l’1 a 2.65, ma l’Inter incalza con la vittoria data a 2.70; il pareggio paga 3.35 volte la posta.

Sono 12 finora i confronti in Coppa Italia tra Napoli e Inter: 6 le vittorie nerazzurre, 4 i successi dei partenopei, 2 sfide finite in pareggio. L’unica occasione in cui Inter e Napoli si sono affrontate in una sfida andata/ritorno in Coppa Italia è stata nelle semifinali del 1996/1997, quando i partenopei passarono il turno ai calci di rigore dopo il doppio 1-1. Dal 2010/2011, Inter e Napoli si sono affrontate 6 volte in Coppa Italia. 
All’andata Napoli corsaro al Meazza: decisiva una splendida rete di Fabián Ruiz al 57°, con l’Inter, reduce dalla splendida rimonta nel derby di Serie A, cui non basta l’assalto finale con Eriksen, Sanchez, Lautaro Martínez e Lukaku schierati tutti insieme.     

Da valutare, in caso di scommesse su Napoli-Inter, questi 2 fattori:

  • L’Inter ha superato il turno o alzato il trofeo in 6 dei 9 incroci con il Napoli in Coppa Italia; i partenopei hanno, tuttavia, avuto la meglio in 3 delle 4 occasioni più recenti.
  • Il Napoli è stato eliminato nelle ultime 2 occasioni in cui ha partecipato alle semifinali di Coppa Italia (nel 2015 contro la Lazio, nel 2017 contro la Juventus), ma non è mai arrivato a 3 eliminazioni di fila in questa fase della competizione.

Vincente Coppa Italia: quote Juventus

Non può che partire coi favori del pronostico la Juventus: i bianconeri, quotati a 1.75, detengono il record di vittorie del torneo, ben 13. Il 1° successo risale al 1938 nel derby con il Torino; l’ultimo trionfo è datato 2018, 4-0 sul Milan.      

La Juve ha il record anche di vittorie consecutive nel torneo (4): con Max Allegri in panchina, la Vecchia Signora ha alzato il trofeo nel 2014/2015 (2-1 sulla Lazio dts), nel 2015/2016 (1-0 sul Milan dts), nel 2016/2017 (2-0 ancora sulla Lazio) e, come detto, nel 2017/2018.

Alla Juventus è riuscita, inoltre, per ben 6 volte l’accoppiata scudetto-Coppa Italia: il 1° double fu nella stagione 1959/1960, l’ultimo nel 2017/2018.

L’anno scorso i bianconeri furono eliminati ai quarti dall’Atalanta: finì 3-0 per gli orobici, capaci di arrivare fino in finale, dove furono poi sconfitti dalla Lazio.

Vincente Coppa Italia: quote Milan

L’abito non fa il monaco: il recente Milan sgualcito potrebbe far pensare a un’intrusa. Invece, i rossoneri, che pure hanno la quota più alta delle 4 (11.00), rientrano a pieno titolo nel novero delle papabili per alzare il trofeo a Roma.         

I rossoneri negli ultimi 5 anni sono arrivati in finale ben 2 volte, nel 2015/2016 e nel 2017/2018: in entrambe le occasioni a vincere è stata, alla fine, la Juventus, ma il Milan di quest’anno sa come si giocano certe partite.

Il Milan ha vinto 5 volte la Coppa Italia: l’ultimo successo è ormai, però, datato (2003). In compenso, i rossoneri detengono il record di sconfitte in finale, ben 9: la 1° nel 1942 contro il Torino; l’ultima 2 anni fa con la Juve. In questa particolare classifica i milanesi sono seguiti da Roma e Torino (8 sconfitte in finale per entrambe).

L’anno scorso la corsa del Milan si arrestò in semifinale con la Lazio: 0-0 all’Olimpico, 0-1 casalingo a San Siro. In precedenza i rossoneri avevano battuto la Sampdoria agli ottavi e il Napoli ai quarti.

Vincente Coppa Italia: quote Napoli

A proposito di Napoli, nelle quote vincente della Coppa Italia, gli azzurri inseguono la Juventus a quota 3.75.  I partenopei, guidati ora dall’ex bandiera e allenatore del Milan Gattuso, sono stati nelle ultime stagioni i principali avversari proprio dei bianconeri in campionato, ma anche in Coppa Italia hanno spesso recitato un ruolo da protagonisti.

I partenopei hanno vinto, infatti, 2 volte all’alba del decennio di dittatura bianconera: nel 2011/2012 (2-0 proprio sulla Juventus) e nel 2013/2014 (3-1 alla Fiorentina).

Il Napoli ha vinto 5 volte la Coppa Italia: nel 1986/1987, con Maradona in campo, fu doppietta (campionato + Coppa). In quella magica stagione il Napoli si aggiudicò la manifestazione vincendo tutte le 13 gare disputate. Un record poi eguagliato dalla Fiorentina (1995/1996), dall’Inter (2009/2010) e dalla Juventus (2017/2018), ma con un numero inferiore di match giocati.

Altro record: il Napoli del 1961/1962, assieme al Vado (vincitore della 1° edizione nel 1922), è l’unica società ad aver conquistato il trofeo non militando in Serie A: i partenopei giocavano, infatti, quell’anno in Serie B.    

Nelle ultime stagioni, dopo il successo del 2014, il Napoli è stato eliminato 3 volte ai quarti e 1 in semifinale.

Vincente Coppa Italia: quote Inter

Infine, ma solo in ordine di approfondimento quote vincente Coppa Italia, c’è l’Inter: paga 6.00 volte la posta una vittoria degli uomini di Conte. La coppa nazionale rappresenta un obiettivo stagionale non secondario per i nerazzurri, che non alzano un trofeo da troppo tempo.  

Era il 2010/2011 e l’Inter di Leonardo batteva 3-1 il Palermo, conquistando la sua 7° Coppa Italia. L’1-0 dell’anno precedente sulla Roma fu il 1° tassello dello storico triplete. Un 5 maggio romano dal sapore decisamente più dolce rispetto a quello di 8 anni prima…

Dopo il successo del 2011, l’Inter non è più riuscita a metter piede in finale: per i nerazzurri 1 eliminazione agli ottavi (2013/2014), 2 in semifinale (2012/2013 e 2015/2016) e ben 5 ai quarti (1 con il Napoli, 2 con la Lazio e 2 nel derby con il Milan).

Conte non ha mai vinto la Coppa Italia da allenatore: in questo è in buona compagnia, visto che neanche Pioli, Gattuso e Sarri vi sono riusciti. Da giocatore, invece, l’ex Ct della Nazionale vinse nel 1994/1995.    

Queste le quote sulla vincente della Coppa Italia 2019/2020: chi alzerà al cielo di Roma l’ambito trofeo tricolore? Su Lottomatica.it trovate tutte le quote relative alla Coppa Italia, le analisi degli esperti di Better sulle favorite per la vittoria finale e tutti gli approfondimenti utili per prepararsi al meglio a vivere le fasi finali della coppa nazionale.