Nell’ultima gara del Gruppo D a Glasgow, i vicecampioni del mondo della Croazia provano a sfatare il tabù Scozia. Modrić e compagni cercano, infatti, la prima vittoria assoluta contro la Tartan Army. Una gara che può dire molto anche in chiave passaggio del turno: fischio d’inizio martedì 22 giugno 2021 alle 21:00 in contemporanea a Repubblica Ceca-Inghilterra in programma a Wembley. Approfondiamo le quote vincente di Croazia-Scozia, analizzando anche statistiche, numeri e pronostici del match.

Quote scommesse Croazia-Scozia

È la Croazia la favorita nelle quote scommesse di Croazia-Scozia del 22/6/2021. Gli Scaccati di Dalić possono contare su una rosa di grande qualità e robusta esperienza internazionale, con campioni come Modrić, Perišić e Kovacić abituati a calcare palcoscenici importanti, dalla Liga alla Premier League, dalla nostra Serie A alla Champions League. Peraltro, la confidenza della Croazia con il torneo è notevole: si tratta, infatti, della 6ª partecipazione agli Europei dal 1996, la 5ª consecutiva. La Scozia, tuttavia, è avversario storicamente ostico: la nazionale del Regno Unito non ha, infatti, mai perso (in casa e fuori) in 5 confronti diretti con i croati (3 pareggi e 2 vittorie). È, inoltre, al rientro sul palco internazionale dopo una lunga assenza e cerca di concludere la fase a gironi con un buon risultato. Se vuole far compagnia all’Inghilterra agli ottavi di Euro 2020, la Croazia non può, dal canto suo, permettersi passi falsi e la gara dell’Hampden Park assume notevole rilevanza. In chiave scommesse su Croazia-Scozia può valer la pena prendere in esame l’ipotesi DOPPIA CHANCE. E, sul fronte RISULTATO ESATTO, meritano un approfondimento i pareggi, con 1-1 e 0-0 che spesso hanno fanno capolino nella storia del match.

Tipologie di scommessa CROAZIA - SCOZIA

Esito finale 1x2

1 = 2.25

X = 3.65

2 = 3.05

Under/Over

Under 2.5 = 1.75

Over 2.5 = 2.00

 

Goal/No Goal

Goal = 1.80

No Goal = 1.90

 

Doppia Chance

1X = 1.35

X2 = 1.60

12 = 1.25

 

Statistiche e pronostici Croazia-Scozia

Statistiche Croazia

  • È nata nel 1990 dopo l’indipendenza dalla Jugoslavia, ma la federazione è stata affiliata alla Fifa solo nel 1992, anno del 1° incontro ufficiale (sconfitta contro l’Australia 0-1)
  • Non ha mai vinto un trofeo, ma, tra le nazionali sorte nel post Jugoslavia, la Croazia è quella con i migliori risultati sportivi: vanta 2 semifinali ai Mondiali (1998 e 2018) e 2 quarti agli Europei (1996 e 2008). Ha saltato solo Euro 2000 e i Mondiali del 2010
  • I calciatori sono soprannominati Vatreni (I focosi) o Kockasti (scaccati): sulla divisa sono, infatti, raffigurati i tradizionali scacchi di colore bianco e rosso, riferimento allo stemma nazionale
  • Recordman di presenze è l’ex difensore Darijo Srna: 134 apparizioni tra il 2002 e il 2016. Il bomber all time è, invece, Davor Šuker, autore di 45 gol in 69 presenze 

Statistiche Scozia

  • La Scozia è la più antica nazionale di calcio del mondo insieme a quella inglese 
  • È al suo 3° Europeo: si è qualificata alla fase finale nel 1992 e nel 1996, senza mai superare la fase a gironi, ma centrando 1 vittoria su 3 in entrambi i tornei
  • La Tartan Army è stata protagonista 8 volte ai Mondiali, senza    mai riuscire anche qui a superare la fase a gironi
  • Il primatista di presenze in nazionale è Kenny Dalglish: 102 gettoni tra il 1971 e il 1986. Con 30 gol segnati detiene anche il record di reti marcate in nazionale ex aequo con Denis Law 

Croazia-Scozia è un match particolarmente intrigante, in grado di catturare l’interesse degli appassionati di calcio e degli scommettitori. Non resta che accomodarsi e seguire la sfida dell’Hampden Park, in programma martedì 22 giugno 2021 alle 21:00 a chiudere il Gruppo D. Su Better puoi approfondire i contenuti della partita con le quote aggiornate, le varie tipologie di scommesse e i consigli dei nostri esperti per le tue giocate su Euro 2021.