Quote vincente Europa League

Dopo l’edizione 2021/2022 vinta a sorpresa dal Villareal del solito Unai Emery, quest’anno due squadre italiane sono tra le favorite assolute, in attesa delle retrocesse dalla Champions. Il parterre è di tutto rispetto, la nuova Conference League ha dato nuova linfa vitale anche all’Europa League che da subito mostra gironi competitivi e un livello notevole. Il sipario dell’Europa League calerà il 18 maggio 2022, data della finale in programma allo Stadio Ramon Sanchez Pizjuan. Lo stadio di Siviglia è poco lontano dal centro storico ed è situato vicino a un centro commerciale, stadio moderno con un mosaico enorme come facciata principale. Analizziamo protagoniste e favorite del secondo torneo europeo per club, che ha raccolto l’eredità della Coppa Uefa.

SQUADRE QUOTE VINCENTE EUROPA LEAGUE

Napoli

12.00

Leicester

12.00

West Ham

15.00

Lazio

25.00

Real Sociedad

20.00

Bayer Leverkusen

20.00

Lione

20.00

Quote Villareal-Manchester United finale di Europa League 2021

Il Manchester United  di Ole Gunnas Solskjaer ha nella vittoria dell’Europa League il modo per risanare la situazione con l’ambiente, un trionfo europeo sarebbe un successo da celebrare. Il trofeo è già stato vinto con José Mourinho in panchina e Ibrahimovic sugli spalti infortunato. Per il Villareal sarebbe un traguardo immenso, il più grande della storia del “sottomarino giallo”. Unai Emery, il mostro finale dell’Europa League (plurivincitore col Siviglia), proverà a superare nel cuore dei tifosi Pellegrini che, alla guida del Villareal, portò insieme a Riquelme la squadra alle porte della finale di Champions League.

TIPOLOGIE DI SCOMMESSA

QUOTE Villareal-Manchester united

Esito finale 1x2

1 = 4.10

X = 3.55

2 = 1.85

Under/Over

Under 2.5 = 1.80

Over 2.5 = 1.90

 

Goal/No Goal

Goal = 1.80

No Goal = 1.90

 

Doppia Chance

1X = 1.87

X2 = 1.19

12 = 1.25

Vincente Europa League: quote

Nelle quote vincente dell'Europa League, è il Manchester United la favorita.
Per i bookmaker, in realtà, sarà un derby inglese: stessa quota, per il Manchester United di Ole Gunnar Solskjaer e della stella Marcus Rashford: campione fuori e dentro dal campo. Poi c’è un’altra inglese, l'Arsenal, in cerca di pronto riscatto dopo una stagione alquanto deludente. I Gunners, finalisti nel 2018/2019, l'anno scorso sono stati eliminati a sorpresa ai sedicesimi dai greci dell'Olympiakos. La squadra di Arteta vuole rifarsi subito: l'esperienza internazionale c'è, il talento in rosa pure, specie davanti.

Da notare che nella decennale scuola dell'Europa League, inaugurata nel 2009/2010, il campionato inglese e il campionato spagnolo sono i 2 finora maggiormente rappresentati. Infatti, sono 6 i successi spagnoli e 3 le vittorie inglesi: unica eccezione finora è il Porto, trionfatore nel 2010/2011. Quest'anno la storia potrebbe ripetersi, stando almeno alle previsioni della vigilia. E' bene ricordare che la vincente della Champions League e quella dell'Europa League si affronteranno poi nella prestigiosa Supercoppa europea.

Attenzione, però, alle italiane: un eventuale successo a Danzica da parte della Roma è probabile: quarti con l’Ajax e semifinale con la vincente di United-Granada. Lo United ha prima eliminato gli spagnoli e poi si è dedicato ai giallorossi imponendosi già all’andata con un rotondo 6-2 in rimonta (1° tempo terminato 1-2 per la Roma ad Old Trafford). L'Italia, d'altronde, sa come si vince: è vero che il nostro paese non iscrive il suo nome nell'albo d'oro della competizione dal 1998/1999, ma l'Inter l'anno scorso ha dimostrato che arrivare in fondo è possibile. E va detto che l'Italia è 2ª nel medagliere, a pari merito con l'Inghilterra, con 9 successi alle spalle della Spagna (12).

Attenzione, poi, alle formazioni tedesche e portoghesi, che spesso hanno dimostrato di saper arrivare in fondo alla competizione: meritano, dunque, un approfondimento in chiave scommesse sulla vincente di Europa League, tra le altre, Slavia Praga e Dinamo Zagabria possibili outsider magari non per la vittoria dell’Europa League, ma per una finale magari sì.  

Scommesse sull'Europa League 2021/2022

Se volete scommettere sul calcio europeo sono molteplici le opzioni a disposizione, come ad esempio le quote passaggio turno Europa League. Si riparte dai sedicesimi di finale dove entrano in gioco le squadre retrocesse dalla Champions, quindi ogni turno modificherà la scacchiera e i rapporti di forza. Tutte le statistiche sull'Europa League 2021/2022, con le quote aggiornate in tempo reale e le varie tipologie di scommesse sono disponibili su Better di Lottomatica.