13 novembre 2017: l’Italia di Ventura non riesce a ribaltare la sconfitta in Svezia e manca la qualificazione ai Mondiali, come non accadeva dal lontano 1958. 18 novembre 2019: l’Italia di Mancini travolge 9-1 l’Armenia e centra la 10° vittoria in altrettante partite di qualificazione a Euro 2021. Da blu notte fonda all’azzurro vivace e ora l’Italia sogna in grande in vista degli Europei. 

Scommesse Girone Italia

L’Italia è la grande favorita del Gruppo A: una vittoria degli Azzurri, è quotata 1.55. Le avversarie inseguono a distanza: nell’ordine troviamo la Svizzera a 5.00, la Turchia a 8.00 e il Galles a 9.00.

Statistiche e quote passaggio girone Italia

Dopo la tremenda delusione del mancato approdo in Russia, si danno concrete chance agli uomini del ct Roberto Mancini di tornare ai vertici del calcio europeo e mondiale, laddove l’Italia, con 4 stelle sul petto e tanti trionfi memorabili nella memoria, ha il dovere di stare. 

A Euro 2016 la coraggiosa e rampante Italia di Conte stupì arrivando a un passo dalla semifinale, eliminati solo ai rigori della Germania, dopo il 2-0 ai quarti a quella Spagna, che 4 anni prima tramortì in finale gli uomini di Prandelli per 4-0.

L’Italia, è vero, ha vinto 1 solo campionato europeo (nel 1968), ma è arrivata 2 volte 2° (2000-2012) e 1 volta 3° (1988): sarà la volta buona per arricchire la bacheca di Coverciano?

Girone Italia: i precedenti dell’Italia con le avversarie

Sono, come detto, Turchia, Galles e Svizzera, in ordine di apparizione nel calendario delle partite a Euro 2021, le avversarie che l’Italia dovrà affrontare all’alba del cammino ai prossimi Europei. Conosciamo meglio i nostri avversari. 

Statistiche e quote passaggio girone Turchia: difesa arcigna   

S’inizia con Turchia-Italia. La Turchia è alla 5° partecipazione a un campionato europeo: il miglior piazzamento è il 3° posto nel 2008, dopo la sconfitta 3-2 contro la Germania al termine di un match giocato con coraggio e qualità dagli uomini di Terim.            

C’è 1 solo precedente tra Azzurri e Turchia nella storia degli Europei e anche allora, curiosamente, fu la 1° partita dell’Italia nella manifestazione: era il 2000 e la Nazionale allora guidata da Dino Zoff superò 2-1 gli avversari con gol di Conte (splendida la sua rovesciata) e Filippo Inzaghi. Gli Azzurri arrivarono, poi, fino alla finale, persa 2-1 contro la Francia.   

L’Italia è imbattuta contro la Turchia, grazie a 7 vittorie e 3 pareggi. La Turchia non ha mai segnato più di un solo gol contro l’Italia, con 5 reti in 10 sfide.   

È la 2° volta che la nazionale turca si qualifica alla competizione per 2 edizioni consecutive, dopo il precedente del 1996-2000.

La Turchia ha mantenuto una sola volta la porta inviolata nelle ultime 10 partite in grandi competizioni internazionali (Mondiali + Europei), proprio nell’ultima partita nella fase a gironi di Euro 2016 nella vittoria 2-0 contro la Repubblica Ceca. La Turchia ha subito solo 3 gol in 10 partite nella fase di qualificazione a Euro 2021, la difesa migliore al pari del Belgio: non sarà facile, insomma, scardinare la difesa turca.       

Statistiche e quote passaggio girone Svizzera: vecchie conoscenze

Sarà, invece, una prima assoluta agli Europei quella tra Italia e Svizzera, nonostante i rossocrociati siano la Nazionale affrontata più volte (58) nella storia azzurra: 28 i successi dell’Italia, a fronte di 8 sconfitte e 22 pareggi. L’Italia non perde con la Svizzera dal 1993: da allora 4 successi e altrettanti pareggi per gli Azzurri.

Tra le insidie, quella principale è rappresentata dal fatto che la nazionale elvetica è, di fatto, molto “italiana” a guidarla c’è l’ex tecnico della Lazio Petković e in rosa, tra gli altri, troviamo giocatori che conoscono più o meno bene il nostro campionato, come Freuler, Lichtsteiner, Shaqiri e Ricardo Rodriguez.

Statistiche e quote passaggio girone Galles: insidiosa outsider

È un inedito, almeno a livello di gare ufficiali nella fase finale di Europei e Mondiali, l’incrocio tra Italia e Galles: 9 le sfide tra Azzurri e Dragoni, in 5 delle quali la nazionale anglosassone non è riuscita ad andare a segno. A referto 7 vittorie dell’Italia e 2 del Galles.    

Questa sarà solo la 3° partecipazione del Galles a una grande competizione internazionale, dopo la Coppa del Mondo 1958 ed Euro 2016, ma attenzione: ha raggiunto almeno i quarti di finale in entrambe le precedenti partecipazioni (quarti di finale ai Mondiali 1958, semifinali a Euro 2016). Da non sottovalutare, quindi.

A Euro 2016 il Galles è diventata la 1° nazionale debuttante a raggiungere la semifinale della competizione dalla Svezia campione nel 1992. 

È vero che la nazionale guidata in panchina dall’ex stella del Manchester United, Ryan Giggs, ha segnato una media di 1,25 gol per partita nelle qualificazioni a Euro 2021 (10 in 8 partite), la media più bassa tra le 20 squadre che si sono già qualificate alla competizione, ma in rosa può contare su campioni in grado di fare la differenza come Bale e lo juventino Ramsey.

Su Lottomatica.it trovate le quote del Gruppo A, primo step da superare per l’Italia nel cammino a Euro 2021, oltre alle analisi dei nostri esperti Better per prepararsi a vivere al meglio l’atteso torneo continentale.