Domenica 14 giugno alle ore 15:00 presso il Wembley Stadium, Inghilterra e Croazia inaugurano gli incontri del girone D dei campionati europei di calcio UEFA Euro 2021.

Quote scommesse Inghilterra-Croazia   

Nello stadio che ospiterà la finale di Euro 2021, la nazionale inglese del Ct Gareth Southgate affronta i croati vicecampione del mondo di Zlatko Dalic. Una sfida che si prospetta interessante sul piano tattico dal momento che vede in campo due rose stellari tra le cui file si annoverano campioni del calibro di Luka Modric ed Harry Kane, solo per citarne un paio.

Nello scontro l’Inghilterra è favorita: la vittoria della squadra di casa è quotata circa 1.7 mentre per i bookmaker la vittoria della Croazia è quotata intorno al 5.
Il risultato di pareggio è un’opzione che piace, l’X è dato a 3.5.
Partita difficile da pronosticare, secondo i bookmaker sarà una partita con 2 o 3 goal, con quote per l’over 1.5 e l’under 3.5 quasi scontate, vicine all’1.2.
Incerte le quote anche per le giocate “goal” e “no goal”, praticamente uguali intorno all’1.8.
Per il risultato esatto si ipotizza l’1-0 in favore dell’Inghilterra o il pareggio per 1-1, dati rispettivamente a 6 e 6.5

Statistiche e pronostici Inghilterra-Croazia

Si attende un match molto combattuto tra queste due formazioni: infatti la Croazia è reduce dal miglior risultato mai ottenuto a livello mondiale nell’ultima edizione giocata in Russia, di fronte si trova un’Inghilterra giovane e fresca, con molti ragazzi che stanno dimostrando di poter avere un ruolo di primo piano nel calcio europeo. Per pronosticare il risultato è utile dare un’occhiata agli ultimi scontri tra queste due compagini.
Gli ultimi 10 confronti tra le due squadre registrano 5 vittorie da parte della rappresentativa inglese, 3 vittorie della Croazia e 2 pareggi.

L’ultima sfida nelle maggiori competizioni fu proprio nel recente Mondiale del 2018: l’11/07/2018 le due formazioni hanno dato vita ad uno scontro memorabile contendendosi la qualificazione alla finale. Il risultato fu in favore dei croati che trionfarono per 2 a 1 grazie ai goal dell’ex Inter Ivan Perisic e dell’allora juventino Mario Mandzukic nei tempi supplementari.

Per elaborare il risultato è opportuno valutare qualche statistica in più a proposito di queste due valide nazionali di calcio:

  • Inghilterra: insieme alla selezione scozzese è la più antica nazionale di calcio. Nella propria bacheca vanta una coppa del mondo, conquistata nel 1966, un terzo posto agli Europei del 1968 e un terzo posto alla prima recente edizione della Nations League nel 2019;
  • Croazia: nasce nel 1990 in seguito all’indipendenza dalla Jugoslavia ed è la nazionale con i migliori risultati sportivi tra quelle sorte dopo lo scioglimento. Ha partecipato alle fasi finali di tutte le maggiori competizioni a parte due, guadagnando un secondo posto ai Mondiali del 2018 e 2 quarti di finale nei campionati europei del ‘96 e del 2008. Attualmente occupa il 6° posto del ranking FIFA.

Nel primo match di Wembley si attende una sfida avvincente dall’esito incerto in cui il risultato consigliato è X.