Inter - Bologna: quote, risultati e statistiche

La 4ª giornata di Serie A di ritorno propone varie sfide interessanti. Ma già gli anticipi del sabato sono in grado di catturare l’interesse di scommettitori e appassionati di calcio: alle 18:00, per esempio, c’è il derby Inter-Bologna. Inter di Inzaghi che deve per forza fare 3 punti per recuperare nella corsa alla vincente in Serie A. Approfondiamo quote, risultati e statistiche del match.

Quote Inter-Bologna del 18/09/2021

Tipologie di scommessa Quote INTER-BOLOGNA

Esito finale 1x2

1 = 1.37

X = 5.25

2 = 7.50

Under/Over

Under 2.5 = 2.40

Over 2.5 = 1.50

 

Goal/No Goal

Goal = 1.72

No Goal = 2.00

 

Doppia Chance

1X = 1.05

X2 = 3.00

12 = 1.12

Inter e Bologna: le origini

L’Inter nasce nel marzo del 1908. A fondare il club sono 43 soci dissidenti del Milan contrari alla politica molto nazionalista della società rossonera e sostenitori, invece, dell’importanza della componente straniera nella compagine societaria e in campo. Nel 1909 la nuova squadra di Milano, composta prevalentemente da giocatori svizzeri, debutta nel campionato italiano, nel girone lombardo, dove affronta anche il Milan. Internazionale di nome e di fatto. Fin dalla fondazione indossa una maglia a strisce verticali nerazzurre, a parte una breve parentesi nel 1928 quando adottò una casacca bianca rossocrociata. Sempre, orgogliosamente, mostrate sui campi della Serie A.

Inter e Bologna sono praticamente coetanee. Il club felsineo nasce nell’ottobre 1909. L’iniziativa è di un giovane di origine boema, Emilio Arnstein, che, arrivato in città un anno prima, aveva cercato subito ragazzi che avessero la sua stessa grande passione per il calcio. Nel 1910/1911 il Bologna partecipa per la prima volta a un campionato nazionale: un decennio più tardi, dopo una finale scudetto persa nel 1920/1921 con la Pro Vercelli, arriva il 1° di 7 scudetti, che fanno dei rossoblù una delle squadre più blasonate del calcio italiano. Dal 2014 è canadese (di proprietà).

Inter vs Bologna: le partite memorabili

Sono 159 i precedenti tra Serie A e Coppa Italia tra Inter e Bologna: in vantaggio sono i nerazzurri, vittoriosi 80 volte a fronte dei 43 successi felsinei. In 36 occasioni la sfida è finita, invece, con un pareggio. Anche il computo dei gol sorride ai milanesi: 251 le reti messe a segno dall’Inter, 183 dal Bologna. Riviviamo alcune delle sfide memorabili tra Inter e Bologna:

  • Inter-Bologna 2-1, 20 ottobre 1929    
    All’avvento della Serie A a girone unico, l’Ambrosiana Inter affronta i campioni d’Italia in carica alla 3ª giornata: finisce 2-1 per i milanesi, con i centri di Serantoni e Balestrini a ribaltare l’iniziale vantaggio felsineo di Pilati IV. A fine anno Inter scudettata.
  • Inter-Bologna 6-4, 3 dicembre 1961   
    Partita con 10 gol in tabellone quella del Meazza, con continui botta a risposta. Il 1° tempo finisce 3-3. Nel finale una doppietta dell’interista Morbello piega definitivamente il pugnace Bologna di Fulvio Bernardini.
  • Bologna-Inter 2-4, 14 settembre 1997
    Minuto 52 di Bologna-Inter: passaggio al limite dell’area, controllo con il destro, finta a rientrare sul mancino e conclusione sul primo palo. Si presenta così agli occhi della Serie A Luis Nazario de Lima, per tutti semplicemente Ronaldo. È il suo primo squillo in maglia nerazzurra.
  • Inter-Bologna 1-2, 27 maggio 1999    
    Le due formazioni si sfidano nello spareggio per conquistare un posto nella successiva Coppa Uefa: la spunta il Bologna di Mazzone, vittorioso 2-1 sia all’andata a San Siro, sia al ritorno. Al Meazza decidono le reti di Andersson e Paramatti. Il gol nel finale di Roby Baggio aumenta solo i rimpianti nerazzurri.
  • Inter-Bologna 0-1, 3 febbraio 2019    
    La squadra di Mihajlović conquista 3 punti preziosi in chiave salvezza grazie al gol di Santander al 32°. Si apre la crisi Inter, senza vittorie e a secco di gol in campionato nel 2019, con la squadra fischiata dal pubblico. Ma a fine stagione la banda Spalletti si qualifica comunque alla Champions League.
  • Inter-Bologna 1-2, 5 luglio 2020         
    Ancora un ko interno dell’Inter in casa con il Bologna: al 22°, dopo un palo di Lautaro Martínez, Lukaku porta avanti i suoi, ma nella ripresa Juwara e Barrow (che prende pure un palo) ribaltano tutto. Da segnalare un rigore sbagliato da Lautaro.

Statistiche Inter-Bologna

Statistiche Inter

  • Nel palmarès nerazzurro vi sono 39 trofei: 18 scudetti, 7 Coppa Italia, 5 Supercoppe di lega, 3 Champions League vinte, 3 Coppe Uefa, 2 Coppe Intercontinentale, 1 Mondiale per club
  • L’Inter è l'unica squadra ad aver sempre militato in Serie A dalla sua istituzione nel 1929: mai stati in B, come da orgoglioso promemoria nerazzurro agli avversari
  • È l’unica squadra italiana ad aver centrato il triplete Campionato-Coppa nazionale-Champions League: era il 2010
  • Nel 1963/1964 il club milanese è stato il 1° in assoluto a vincere la Coppa dei Campioni senza subire sconfitte
  • Recordman di presenze in maglia nerazzurra è Javier Zanetti (869), mentre il goleador all time è Giuseppe Meazza (288 reti)

Statistiche Bologna

  • Nella bacheca rossoblù trovano posto, tra gli altri, 7 scudetti, 2 Coppe Italia, 3 Coppe Mitropa e 1 Coppa Intertoto
  • Il Bologna detiene il singolare record di 2 scudetti vinti allo spareggio: contro il Torino nel 1929 e proprio contro l’Inter nel 1964
  • Con 20 piazzamenti sul podio della Serie A, i felsinei sono al 9° posto nella classifica perpetua nazionale
  • Il calciatore più presente è stato Giacomo Bulgarelli: 486 presenze dal 1958 al 1975
  • Angelo Schiavio, con 251 gol, domina la classica dei bomber rossoblù

Manca poco al fischio d’inizio di Inter-Bologna, nuovo capitolo di questo lungo e avvincente romanzo del nostro calcio. Puoi entrare in clima partita consultando su Better le quote aggiornate del match e le tipologie di scommesse che meglio si adattano alla sfida di San Siro, approfittando dei consigli dei nostri esperti.