Inter - Sampdoria: quote, risultati e statistiche

Quote scommesse su Inter-Sampdoria del 21/06/2020

Le quote di Inter-Sampdoria risentono del percorso fin qui delle 2 squadre: Inter a lottare in chiave scudetto, Sampdoria alle prese con una stagione tribolata che la vede invischiata in un’inedita zona retrocessione. Già 13 le sconfitte a referto per i blucerchiati e 1 cambio allenatore (da Di Francesco a Ranieri): non proprio uno score memorabile.       

All’andata finì 1-3. Al Ferraris protagonista Sanchez: il cileno prima, al 20°, devia involontariamente il tiro di Sensi; poi, 2 minuti dopo, raddoppia, correggendo in rete un’altra conclusione sporca dalla distanza del centrocampista ex Sassuolo. Nella ripresa la Samp accorcia con Jankto, ma il tris di Gagliardini chiude subito i conti. Per l’Inter 6 vittorie su 6 a inizio campionato: non accadeva da 53 anni.    

Inter favorita per la gara del Meazza, con la vittoria quotata a 1.37. Il successo della Samp paga, invece, 8.50 la posta, mentre il pareggio è dato a 5.00.

Di seguito il dettaglio delle scommesse più popolari e le rispettive quote per Inter - Sampdoria:

Tipologie di scommessa Quote

Esito Finale 1X2

1 = 1.37

X = 5.00

2 = 8.50

Under/Over

Under 1.5 = 4.40

Over 1.5 = 1.16

Under 2.5 = 2.20

Over 2.5 = 1.60

Under 3.5 = 1.45

Over 3.5 = 2.55

Goal/ No Goal

Goal = 1.92

No Goal = 1.80

Goal/ No Goal + U/O 2,5

Goal + Under = 8.50

No Goal + Over = 4.60

No Goal + Under = 2.65

Goal + Over = 2.25

Doppia Chance

1X = 1.07

X2 = 3.00

12 = 1.14

Attenzione al fattore gol: l’Inter, con 24 gol subiti, ha la 2° miglior difesa, al pari della Juventus e alle spalle della Lazio (23). La Sampdoria di reti ne ha subite, invece, 44, a fronte di appena 28 gol segnati, come il Milan: peggio hanno fatto solo Brescia (22), Udinese (21) e Spal (20). 

L’Inter ha vinto le ultime 5 partite di Serie A contro la Sampdoria: non accadeva dal 1965. Curiosità: la Sampdoria è la squadra contro cui i nerazzurri hanno realizzato più marcature multiple nella storia del club nerazzurro in Serie A: 42. Da tener conto in fase di scommesse.

Inter e Sampdoria: le origini

L’Inter nasce nel marzo del 1908: a fondarla sono 43 soci dissidenti del Milan contrari alla politica molto nazionalista della società rossonera e sostenitori dell’importanza della componente straniera sia nella compagine societaria, sia in campo. Non a caso il vero nome dell’Inter è Internazionale. Nel 1909 la nuova squadra di Milano, composta prevalentemente da giocatori svizzeri, debutta nel campionato italiano, nel girone lombardo, dove affronta anche il Milan.

È “solo” nel 1946 che nasce, invece, ufficialmente l’Unione Calcio Samp-Doria. Il nuovo club è frutto della fusione tra due società cittadine, la biancorossonera Ginnastica Comunale Sampierdarenese e la biancoblu Ginnastica Andrea Doria, e s’iscrive al campionato di Serie A. Alti e bassi negli oltre 70 anni di storia blucerchiata, con discese e risalite. Tra i punti più alti: lo scudetto 1990/1991 e la Coppa delle Coppe 1990/1991.

Partite Inter-Sampdoria: gli incontri più significativi

Sono 125 i precedenti tra Inter e Sampdoria in Serie A: la bilancia pende decisamente dalla parte dei nerazzurri, vittoriosi 68 volte contro le 20 dei doriani. 37, invece, i pareggi. A San Siro sono 68 i successi dell’Inter, 8 quelli della Samp, con 16 pareggi.

Vediamo gli incontri più significativi tra Inter e Sampdoria:

  • Inter-Sampdoria 2-1, 2 febbraio 1947

A Milano va in scena la Prima di Inter-Sampdoria: a segno per l’Inter Zapirain (34°) e Campatelli (78°), mentre Bassetto all’88° trova il gol per la squadra blucerchiata. Al ritorno l’Inter concede il bis, andando a vincere 5-1 a Genova.

  • Sampdoria-Inter 2-0, 24 maggio 1953
    È la 1° vittoria interna della Sampdoria contro l’Inter: blucerchiati a segno con Galassi e Bassetto nella ripresa. L’Inter aveva vinto matematicamente il tuo 6° scudetto 2 giornate prima, battendo in casa il Palermo: nelle ultime 3 giornate del torneo arriveranno altrettante sconfitte, con appena 1 gol segnato.
  • Inter-Sampdoria 7-1, 25 marzo 1956  
    Trattasi della partita con il maggior scarto di gol tra le 2 formazioni: al Meazza doriani annichiliti dalla tripletta di Armano e dalle doppiette di Massei e Benito “Veleno” Lorenzi.
  • Inter-Sampdoria 4-4, 9 gennaio 1972 
    È la partita con più gol tra Inter e Sampdoria: al Meazza vanno a segno Boninsegna (tripletta) e Mario Corso per l’Inter; per la Samp Boni, Santin, Luis Suarez e Marcello Lippi. Sì, proprio il Ct della Nazionale Italiana campione del mondo nel 2006…
  • Inter-Sampdoria 0-2, 5 maggio 1991  
    Sfida scudetto a San Siro: dopo un 1° tempo sofferto e caratterizzato dalle molte parate di Pagliuca e dai cartellini rossi a Roberto Mancini e Beppe Bergomi, nella ripresa la Samp vince grazie alle reti di Dossena e Vialli. Pagliuca ancora sugli scudi, con rigore parato a Matthäus. La Doria si cuce un bel pezzo di tricolore sul petto.  
  • Inter-Sampdoria 3-2, 9 gennaio 2005 
    Può una squadra sotto in casa per 0-2 all’88° riuscire a vincere? Sì, se è l’Inter, pazza di inno (vecchio) e di fatto. Al Meazza Samp avanti con Tonetto e Kutuzov. Sembra fatta, ma a 2 minuti dal termine Martins accende le speranze di rimonta. Al 90° segna Vieri e nel recupero Recoba fa 3-2.

Statistiche Inter-Sampdoria

Statistiche Inter

  • 39 i trofei nella bacheca nerazzurra: 18 scudetti, 7 Coppa Italia, 5 Supercoppa di lega, 3 Champions League, 3 Coppa Uefa, 2 Coppa Intercontinentale, 1 Mondiale per club
  • L’ultimo trofeo vinto è la Coppa Italia del 2010-2011
  • Dal 1929, anno della creazione della Serie A a girone unico, l’Inter è l’unica squadra ad avere partecipato a tutte le sue edizioni senza mai retrocedere
  • L’Inter è l’unica squadra italiana ad aver centrato (nel 2010) il triplete Campionato-Coppa nazionale-Champions League
  • Tra i record della squadra nerazzurra: vittorie consecutive in campionato (17 nel 2006-2007); pareggi consecutivi in campionato (7, 2004/2005); finali consecutive di Supercoppa italiana (7, dal 2005 al 2011)

Statistiche Sampdoria

  • Sono 7 i trofei nella bacheca blucerchiata: 1 scudetto, 4 Coppa Italia, 1 Supercoppa di lega, 1 Coppa delle Coppe
  • 3 sconfitte in finali europee: nella Coppa Coppe 1988/1989 e in Coppa Campioni 1991/1992       
  • 67 il record di punti in una sola stagione, registrato in Serie A (2009/2010) e in Serie B (2011/2012)
  • Il calciatore della Sampdoria con il maggior numero di presenze è l’attuale Ct della Nazionale Roberto Mancini con 566 gettoni      
  • Mancini è anche il goleador all time con 173 reti, seguito da Gianluca Vialli (141)

Tutte le statistiche su Inter-Sampdoria con le quote sul prossimo incontro, i risultati precedenti e le tipologie di scommesse, sono su Better di Lottomatica.