Zanetti e l’Inter. Solo che non si parla di Javier, storico capitano nerazzurro. Dopo i big match con Milan e Napoli, l’Inter approda in Laguna per affrontare gli arancioneroverdi di Paolo Zanetti. Una sfida che torna in calendario in Serie A dopo quasi 20 anni: appuntamento sabato 27 novembre 2021 alle 20:45. 

Oggi come allora l’Inter lotta per lo scudetto e il Venezia neo promosso battaglia per mantenere la categoria e figurare nuovamente nelle quote retrocessione Serie A. Ma in campo può succedere di tutto e questo campionato l’ha più volte dimostrato. Insomma, occhio a dare tutto per scontato. Scopriamo le quote scommesse di Venezia-Inter, con numeri e curiosità del match.

Quote vincente Venezia-Inter del 27/11/2021

Le quote vincente di Venezia-Inter del 27/11/2021 vedono i nerazzurri favoriti. Del resto, gli uomini di Simone Inzaghi devono fare punti se non vogliono perdere del tutto il treno per le quote vincente Serie A

A Venezia, però, non sarà facile: perché la formazione di Paolo Zanetti è tutt’altro che una squadra materasso. Chiedere, per conferma, alla Roma di Mourinho, affondata in Laguna prima della sosta per le nazionali. I precedenti, poi, come puoi vedere più in basso, invitano a tenere le antenne drizzate.

Nel Goal/No Goal prevale l’esito Goal: d’altronde, l’attacco dell’Inter ha dimostrato fin qui di essere piuttosto prolifico. E il Venezia in casa è sempre andato in rete. Da tenere in considerazione anche in chiave SEGNA GOAL SQUADRA CASA. Sul fronte RISULTATO ESATTO, invece, si potrebbe optare per l’1-1, il tabellino più frequente: così si sono concluse 3 sfide giocate all’ombra di San Marco.  

TIPOLOGIE DI SCOMMESSA QUOTE venezia-INTER

Esito finale 1x2

1 = 8.50

X = 4.75

2 = 1.38

Under/Over

Under 2.5 = 2.25

Over 2.5 = 1.55

 

Goal/No Goal

Goal = 1.77

No Goal = 1.95

 

Doppia Chance

1X = 2.95

X2 = 1.03

12 = 1.14

Venezia-Inter: la storia e le origini

L’attuale Venezia è stato costituito nel 2015 ed è il depositario de facto della tradizione calcistica lagunare iniziata nel dicembre 1907 con la fondazione del Venezia Foot Ball Club e in seguito passata attraverso diverse rifondazioni e ridenominazioni. Oggi di proprietà americana, il club ha saputo riconquistare la massima serie dopo una lunga risalita partita addirittura dalla Serie D.

L’Inter è praticamente coetanea, essendo nata nel 1908. A fondarla sono… dei milanisti. In particolare 43 soci rossoneri contrari alla politica nazionalista della società e sostenitori, invece, dell’importanza della componente straniera nella compagine societaria e in campo. Non a caso, il vero nome dell’Inter è Internazionale. Lo è da qualche anno anche la proprietà, oggi cinese, che ha riportato lo scudetto ad Appiano Gentile dopo la mitica annata del triplete

I precedenti tra Venezia e Inter

Sono 27 i precedenti tra Venezia e Inter. Tutte le sfide si sono disputate in Serie A, a eccezione del match dell’agosto 1995, valido per il 2° turno di Coppa Italia, e terminato con la vittoria dei nerazzurri per 1-0, con gol decisivo di Roberto Carlos.

Il bilancio vede l’Inter in netto vantaggio. La formazione milanese ha vinto, infatti, in 15 occasioni, a fronte dei 6 successi veneti. In 6 occasioni, invece, la sfida è finita in parità. È il caso dell’ultimo incrocio, disputato proprio al Penzo: 1-1 nel 2002, con Maniero su rigore a riprendere l’iniziale vantaggio nerazzurro di Vieri. Inter avanti anche in termini di gol segnati: 50 a 28.

Considerando solo le gare giocate in Laguna, il quadro, però, cambia, con 5 vittorie per parte e 4 pareggi. Anche a livello di gol, il margine è più risicato: 15 a 14 per l’Inter. Negli ultimi 3 confronti in Veneto i nerazzurri hanno raccolto appena 1 punto, con 2 Ko. l’Inter, complice anche la frequente assenza degli arancioneroverdi dalla massima serie, non vince a Venezia dal lontano 1967: 3-2 con gol vittoria di Bicicli.

Statistiche Venezia e Inter

In chiusura, ecco alcune interessanti statistiche su Venezia-Inter, che possono diventare utili spunti per i tuoi pronostici sulla Serie A.

Statistiche Venezia

• I Leoni Alati sono di nuovo in Serie A dopo 19 anni d’assenza: l’ultima volta, nel 2001/2002, i veneti chiusero ultimi con 18 punti in 34 giornate e la peggior difesa del torneo (61 gol subiti).
• Con quella di quest’anno, sono 13 le partecipazioni del Venezia nella moderna Serie A. Il miglior piazzamento in massima serie è il 3° posto raggiunto nella stagione 1941/1942. 
• Il successo più prestigioso è la vittoria della Coppa Italia 1940/1941 contro la Roma.
• Recordman di presenze in maglia arancioneroverde è il centrocampista Gianni Grossi: 269 gettoni negli anni ’60. Con 70 gol, Francesco Pernico è, invece, il bomber all time.

Statistiche Inter

• Sono 40 i trofei nella bacheca nerazzurra, tra cui 19 scudetti, 7 volte vincente Coppa Italia, 3 Champions League e 3 Coppa Uefa.
• Dal 1929, anno della creazione della Serie A a girone unico, l’Inter è l’unica squadra ad avere partecipato a tutte le sue edizioni senza mai retrocedere
• L’Inter è l’unica squadra italiana ad aver centrato (nel 2010) il triplete Campionato-Coppa nazionale-Champions League
• Il giocatore con più presenze in nerazzurro è Javier Zanetti (858 in 19 stagioni), mentre il miglior marcatore di sempre è Giuseppe Meazza con 288 gol segnati.

Questa una panoramica su Venezia-Inter, tra gli anticipi della 14ª giornata di Serie A, in programma sabato 27 novembre 2021 alle 20:45. Su Better puoi avvicinarti alla sfida con le quote aggiornate del match e un’ampia proposta di scommesse tra cui scegliere.