Torna in campo la Nazionale italiana di Roberto Mancini: in attesa degli Europei, è tempo di Nations League. Un buon test per gli Azzurri, inseriti nel gruppo 1 della Lega A con Olanda, Polonia e Bosnia ed Erzegovina. Il prossimo avversario, nella 3a di 6 giornate, è la Polonia: fischio d’inizio domenica 11 ottobre alle 20:45 al Gdansk Stadium di Gdansk.

Quote scommesse Polonia-Italia dell’11/10/2020

Quotata 1.95 per la vittoria della competizione, le quote Better indicano nell’Italia la favorita: gli Azzurri sono, d’altronde, primi nel girone, con 4 punti, frutto di 1 vittoria (lo 0-1 una trasferta con l’Olanda) e 1 pareggio (l’1-1 casalingo con la Bosnia) lo scorso settembre. Con Roberto Mancini in panchina, poi, l’Italia ha fatto en plein nel percorso di qualificazione a Euro 2020: 10 vittorie in altrettante partite e pass per il torneo continentale staccato per la 1a volta con 3 giornate d’anticipo. Insomma, il clima è decisamente più sereno a Coverciano dopo la clamorosa mancata qualificazione ai Mondiali 2018.

Statistiche e pronostici Italia-Polonia

A rendere favoriti gli Azzurri è anche il positivo bilancio con la Polonia: sono 16 i precedenti tra le 2 nazionali, il 1° nel 1965 nelle qualificazioni alla Coppa Rimet. L’Italia è avanti con 6 successi, a fronte di 3 vittorie della selezione biancorossa e 7 pareggi. Attenzione, però: il bilancio cambia, se si considerano solo le gare giocate in Polonia, dove la nazionale di casa ha vinto 3 volte e l’Italia solo 2 (ma nelle ultime 2 visite, peraltro senza subire reti), con 3 pareggi a referto.

Gli Azzurri hanno già incrociato la Polonia in occasione della 1a edizione della Nations League: nella sfida casalinga, giocata a Bologna, finì 1-1, con Jorginho su rigore a recuperare il vantaggio iniziale degli ospiti con il napoletano Zieliński. A Chorzów decise, invece, una rete di Biraghi nel recupero, dopo un match dominato dall’11 di Mancini, capace di colpire 2 traverse con Insigne e Jorginho e impegnando a più riprese il portiere avversario. Sembra quasi un match di Serie A quello tra Italia e Polonia: sono molti, infatti, nella nazionale di Jerzy Brzęczek i protagonisti del nostro campionato, da Szczęsny a Glik, da Bereszyński a Milik, passando per vecchie conoscenze come l’ex Milan Piątek.

La difesa azzurra, per uscire con 3 punti dalla trasferta in terra polacca, dovrà prestare particolare attenzione a Robert Lewandowski: il numero 9 è recordman di presenze (113) e miglior bomber all time (oltre 60 reti) con la rappresentativa del suo paese. E nell’ultima Champions League vinta con il Bayern Monaco, ha scippato il titolo di capocannoniere a Messi e Cristiano Ronaldo, dominatori per un decennio.

Un match, insomma, ricco di spunti interessanti quello di Nations League tra Polonia e Italia: su Lottomatica.it trovi le quote scommesse e le varie tipologie di scommesse sulla partita e il torneo continentale riservato alle nazionali.