Juventus - Bologna: quote, risultati e statistiche

Giro di boa per il campionato: la 19ª giornata è l'ultima del girone d'andata e anche questo turno non delude le attese di appassionati di calcio e scommesse. Domenica 24 gennaio 2021, all'ora di pranzo, scendono in campo a Torino Juventus e Bologna. Approfondiamo quote, risultati e statistiche del lunch match dello Stadium.

Quote Juventus-Bologna del 24/01/2021

Nelle quote 1X2 di Juventus-Bologna sono i bianconeri di Pirlo a partire nettamente favoriti. Del resto, la Juve resta di diritto una delle candidate al trono della Serie A. Nonostante qualche incertezza in più rispetto al recente passato, i bianconeri sono tornati a far sul serio nel nuovo anno, come dimostrato dal successo sul Milan. E da recuperare c'è sempre il match interno con il Napoli, prossimo avversario anche in Supercoppa. La formazione piemontese punta al 10° scudetto di fila, aggiungendo una tacca in più a ciò che già ora è impresa storica e al passaggio turno in Champions League. Prima, però, c'è da pensare al campionato, dove Cristiano Ronaldo e soci non possono lasciare più punti per strada, se vogliono coltivare ambizioni di titolo. Il Bologna di Mihajlović avrà vita dura allo Stadium, dove non raccoglie punti da 10 anni. Potrebbe valere la pena optare per l'1X2 CON HANDICAP. Nella tipologia Under/Over prevale l'Over 2.5 con la quota di 1.50.

TIPOLOGIE DI SCOMMESSA QUOTE JUVENTUS-BOLOGNA

Esito Finale 1X2

1 = 1.37

X = 4.75

2 = 8.50

Under/Over

Under 2.5 = 2.40

Over 2.5 = 1.50

Goal/No Goal

Goal = 1.75

No Goal = 1.95

Doppia Chance

1X = 1.03

X2 = 3.00

12 = 1.15

Juventus e Bologna: le origini

La Juventus nasce il 1° novembre del 1897… su una panchina. Quella di corso Re Umberto, uno dei viali nobili del centro di Torino, ritrovo di un gruppo di liceali uniti dalla passione per il football, gioco da poco importato dall'Inghilterra. Li stuzzica un'idea: fondare una società sportiva che proprio nel pallone abbia la sua ragione d'essere. Detto, fatto: e quella società diventerà la più vincente d'Italia. Il primo campo è in piazza d'Armi, la prima maglia rosa: con quella, nel 1900, la Juventus debutta in campionato. Nel 1903 arriva il bianconero, 2 anni dopo è subito scudetto, il 1° di una lunga serie: perché da queste parti vincere non è importante, ma l'unica cosa che conta.

Genesi simile, solo spostata un po' più in là, per il Bologna nasce, invece, nell'ottobre 1909. L'iniziativa è di un giovane di origine boema, Emilio Arnstein, che, arrivato in città un anno prima, aveva cercato subito altri ragazzi con la sua stessa grande passione per il calcio. Nel 1910/1911 il Bologna partecipa per la prima volta a un campionato nazionale: un decennio più tardi, dopo una finale scudetto persa nel 1920/1921 con la Pro Vercelli, arriva il 1° di 7 scudetti, che fanno dei rossoblù una delle squadre più blasonate del calcio italiano. Dal 2014 è canadese (di proprietà).

Juventus vs Bologna: le partite più significative

Sono oltre 150 le sfide andate in scena finora tra Juventus e Bologna. I bianconeri sono in deciso vantaggio, con 81 vittorie a 25 e 48 pareggi. Robusta anche la differenza in termini di gol segnati: 233 a 136. In casa la Juve ha vinto le ultime 7 sfide con i felsinei, che nella Torino zebrata non pareggiano dal settembre 2011 (1-1). L'ultimo successo del Bologna in trasferta con la Juventus risale al febbraio dello stesso anno. Riviviamo alcune delle partite più significative tra Juventus e Bologna:

  • Juventus-Bologna 2-0, 18 maggio 1930

Il primo doppio incrocio ufficiale in Serie A finisce con un doppio successo bianconero: 1-0 in Emilia, 2-0 in casa grazie alle reti di Cesarini (sì, quello della famosa “zona”) e Varglien.

  • Juventus-Bologna 2-3, 4 marzo 1962
    Il Bologna di Bernardini esce con i 2 punti dal Comunale di Torino al termine di un match emozionante. Emiliani fin sul 3-0 grazie alla doppietta di Nielsen e al gol di Perani, poi la Juve accorcia con Leoncini e Mazzia.
  • Juventus-Bologna 0-1, 5 ottobre 1980

Il Bologna di Radice è corsaro a Torino: decide un rigore trasformato dal centrocampista Paris a pochi minuti dal fischio finale. La Juve di Trapattoni a fine stagione vincerà lo scudetto, mentre il Bologna, partito con 5 punti di penalizzazione a causa del calcioscommesse, chiuderà 7°.

  • Juventus-Bologna 3-2, 10 maggio 1998
    Quindici giorni dopo le roventi polemiche di Juve-Inter, con il famoso contatto Iuliano-Ronaldo, la Juventus in casa si aggiudica matematicamente lo scudetto. Decisiva è la vittoria interna proprio sul Bologna di Ulivieri e Roby Baggio, con tripletta di Filippo Inzaghi. Per i felsinei a segno Kolivanov, che apre le marcature del match, e il Divin Codino.
  • Juventus-Bologna 3-1, 12 maggio 2007
    Le due formazioni si sono incrociate anche in Serie B post Calciopoli, con doppia vittoria Juve. Qui, al ritorno, vantaggio Bologna con Bellucci a metà 1° tempo, ma Del Piero pareggia una decina di minuti dopo. Nel finale un rigore dubbio trasformato dallo stesso numero 10 e il gol di Trezeguet piegano la resistenza di un Bologna mai domo, avvicinando i bianconeri alla A.
  • Juventus-Bologna 0-2, 26 febbraio 2011
    È l'ultima vittoria del Bologna nella Torino bianconera. All'Olimpico, Di Vaio segna una doppietta nella ripresa che affonda i bianconeri di Del Neri, subissati dai fischi dei tifosi. Sembra un'era geologica fa…

Statistiche Juventus-Bologna

Statistiche Juventus

  • Con 68 trofei la Juventus è il club più vincente d'Italia: in bacheca, tra gli altri, vi sono 36 scudetti, 13 Coppe Italia, 2 Champions League vinte e 2 Coppe intercontinentali
  • I bianconeri detengono il primato per scudetti vinti consecutivamente: 9 dal 2011/2012 (serie aperta)
  • Buffon, nel 2015/2016, raggiungendo 974 minuti d'imbattibilità, è riuscito a battere il precedente record di 921 minuti che resisteva da più di 20 anni (Sebastiano Rossi, Milan 1993/1994)
  • Recordman di presenze e gol in maglia bianconera è Alessandro Del Piero: l'ex numero 10 ha collezionato 705 gettoni e 290 reti tra il 1993 e il 2012

Statistiche Bologna

  • Nella bacheca rossoblù trovano posto, tra gli altri, 7 scudetti, 2 Coppe Italia, 3 Coppe Mitropa e 1 Coppa Intertoto
  • Il Bologna detiene il singolare record di 2 scudetti vinti allo spareggio: contro il Torino nel 1929 e contro l'Inter nel 1964
  • Con 20 piazzamenti sul podio della Serie A, i felsinei sono al 9° posto nella classifica perpetua nazionale
  • Il calciatore più presente è stato Giacomo Bulgarelli: 486 presenze dal 1958 al 1975. Angelo Schiavio, con 251 gol, domina, invece, la classica dei bomber rossoblù

Non resta che accomodarsi e godersi un nuovo capitolo della sfida tra Juventus e Bologna, tra le proposte della 19ª giornata di Serie A, ultima del girone d'andata, in programma domenica 24 gennaio 2021 alle 12:30. Su Better trovi le quote aggiornate del match per puntare sulla partita dello Stadium, approfittando dei consigli dei nostri esperti.