Scommesse Chelsea-Juventus

Dopo l’esordio in trasferta con il Malmö, è arrivato per la Juventus il momento di debuttare in Champions League tra le mura amiche. E, per l’occasione, è serata di gala: martedì 23 novembre 2021 alle 21:00 allo Stamford Bridge sbarcano i campioni d’Europa in carica, il Chelsea dell’ex interista Lukaku, nerazzurri impegnati in Inter-Real Madrid.       

I Blues sono l’avversaria di riferimento nel Gruppo H in ottica passaggio del turno. I bianconeri devono cercare, dunque, di fare punti nel doppio confronto, approfittando anche di uno score non proprio da big degli inglesi in trasferta in Italia. Analizziamo le quote scommesse di Juventus-Chelsea, con numeri e statistiche della sfida.

Quote Chelsea-Juventus del 23/11/2021

Nonostante il Chelsea si presenti a Torino da campione d’Europa in carica, la trasferta allo Stadium non sarà una passeggiata per i Blues di Tuchel. Anche perché, dopo una partenza a rilento in Serie A, la nuova Juventus di Allegri vuole dimostrare di essere all’altezza. E in casa i bianconeri sanno come mettere in difficoltà anche gli avversari più prestigiosi. Sul fronte RISULTATO ESATTO, si segnala che 2 delle 4 sfide finora giocate si sono chiuse sul 2-2.

È interessante, come sempre, valutare le tipologie di scommesse con il gol al centro. Per esempio SEGNA GOAL SQUADRA OSPITE, contando che nella passata stagione la Juve in casa è riuscita a mantenere la porta inviolata appena 1 volta. Di contro, il Chelsea ha sempre vinto, eccezion fatta per 1 pareggio. Specie nelle partite di questo livello, poi, merita una chance l’UNDER/OVER OSPITE, come pure il MARGINE VITTORIA. 

TIPOLOGIE DI SCOMMESSA QUOTE CHELSEA-JUVE

Esito finale 1x2

1 = 1.67

X = 3.85

2 = 4.85

Under/Over

Under 2.5 = 1.80

Over 2.5 = 1.90

 

Goal/No Goal

Goal = 1.83

No Goal = 1.87

 

Doppia Chance

1X = 1.14

X2 = 2.10

12 = 1.20

 

Juventus e Chelsea: le origini

La Juventus nasce nel 1897… su una panchina. Quella di corso Re Umberto, uno dei viali nobili del centro di Torino, ritrovo di un gruppo di liceali uniti dalla passione per il football, da poco importato dall’Inghilterra. Li stuzzica un’idea: fondare una società sportiva che proprio nel football abbia la sua ragione d’essere. Detto, fatto. Il primo campo è in piazza d’Armi, la prima maglia rosa: con quella indosso, nel 1900, la Juventus debutta in campionato. Nel 1903 arriva il bianconero, 2 anni dopo è subito scudetto, il 1° di una lunga serie: perché da queste parti vincere non è importante, ma l’unica cosa che conta.

Il Chelsea vede la luce, invece, nel 1905. Una novantina di anni dopo sarà tra i fondatori della nuova Premier League. E parlerà spesso italiano: da Vialli a Zola, da Ranieri ad Ancelotti, sono tanti i connazionali passati dalle parti di Stamford Bridge. Nel 2003 il magnate russo del petrolio Roman Abramovič acquista il club, investendo fior di denari e regalando ai Blues una nuova era di successi in casa e a livello internazionale. Sai che in origine il soprannome del club era The Pensioners? Ciò in onore dei veterani di guerra che spesso risiedevano al Chelsea Royal Hospital.         

I precedenti tra Juventus e Chelsea

C’è equilibrio nei 4 precedenti ufficiali tra Juventus e Chelsea, tutti in Champions League: 1 successo per parte e 2 pareggi (per 2-2). Vittoria e pareggio dei Blues negli ottavi di finale del 2008/2009; pareggio e vittoria dei bianconeri nella fase a gironi 2012/13. In casa la Juve è imbattuta con il Chelsea.          

La Juventus ha perso solo 1 delle ultime 10 sfide contro squadre inglesi in competizioni europee (5V, 4N): tuttavia la sconfitta è arrivata proprio in casa e nel match più recente, 1-2 contro il Manchester United di Mourinho nel novembre 2018.

Nei 25 precedenti ufficiali contro formazioni italiane nelle coppe, il Chelsea ha un bilancio in perfetto equilibrio: 8 vittorie, 9 pareggi, 8 Ko. In trasferta, però, i londinesi hanno vinto 1 sola volta (4-0 all’Olimpico con la Lazio ai gironi nel 2003), raccogliendo per il resto 5 pareggi e ben 7 sconfitte. 

Statistiche Juventus e Chelsea

In chiusura, diamo un’occhiata ad alcune statistiche di Juventus e Chelsea in salsa europea. Entrambe hanno scampato il “tabù” Gruppo G”: sapevi, infatti, che questo girone non è mai riuscito a vincere la Champions? La rincorsa alla finale della Saint Petersburg Arena è ancora lunga, ma le due squadre possono tirare un sospiro di sollievo. 

Statistiche Juventus

  • Sono più di 70 i trofei nel palmarès bianconero: spiccano i 36 scudetti (record), ma anche i vari allori internazionali, tra cui 3 Europa League vinte, 2 Champions League, 2 Coppe intercontinentali, 2 Supercoppe europee, 1 Serie B vinta e 1 Coppa delle Coppe.
  • La Juventus è il club italiano più vincente e quello con il maggior numero di stagioni disputate nelle coppe europee: oltre 50 al 2021/2022, 36 delle quali in Champions League/Coppa dei Campioni.
  • I bianconeri hanno disputato 20 finali in competizioni ufficiali a livello internazionale. Dal 1973 a oggi, hanno visto sfumare, però, la Coppa Campioni/Champions League ben 7 volte su 9 finali raggiunte.
  • Insieme al Bayern Monaco, la Vecchia Signora è l’unica squadra europea ad aver disputato almeno 1 finale di Coppa dei Campioni/Champions League in ognuno degli ultimi 5 decenni.

Statistiche Chelsea

  • Nel Trophy Cabinet di Stamford Bridge spiccano 6 titoli di Premier League, 2 Champions League e 4 Coppe Uefa/Europa League, oltre a 8 FA Cup.
  • Il Chelsea ha vinto 2 Champions League su 3 finali raggiunte e in entrambe le occasioni c’è stato un cambio d’allenatore in corsa. 
  • Nella scorsa edizione i Blues si sono qualificati alla semifinale di Champions League per la 1ª volta dal 2013/2014.
  • Chelsea-Liverpool 4-4, ritorno dei quarti dell’edizione 2008/2009, è il pareggio con più gol nella storia della Champions League.
Juventus-Chelsea è un match per palati fini, anche in chiave scommesse. Su Better puoi approfondire le quote scommesse aggiornate sulla sfida dello Stadium, in programma martedì 23 novembre 2021 alle 21:00, approfittando dei consigli dei nostri esperti.