Quote scommesse Dinamo Kiev – Juventus

Riparte la Champions League e la prima giornata del gruppo G presenta subito un match importante per la Juventus. All’Olimpico di Kiev alle ore 18:55 andrà in scena il ritorno nella massima competizione europea della Juve e sarà l’esordio assoluto come allenatore in una competizione europea per Andrea Pirlo. Per i bianconeri è un test importante per capire a che punto sono del nuovo corso e senza Cristiano Ronaldo dovranno trovare nuove soluzioni per vincere in trasferta in Ucraina. Sfida dal sapore romantico per i due allenatori, poiché fu proprio Lucescu (attuale allenatore della Dinamo Kiev) a far esordire a soli 16 anni tra i professionisti Andrea Pirlo.

Quote Dinamo Kiev – Juventus del 20-10-2020

La Juventus nonostante le assenze parte naturalmente con i favori del pronostico, il segno 2 è quotato 1.85, mentre la vittoria della Dinamo Kiev è considerata poco probabile dagli esperti e il segno 1 è quotato 4.20. Le quote Goal e No Goal hanno la stessa quotazione 1.85. La Juve è la favorita alla vittoria del girone G e per non complicarsi l’andamento deve subito iniziare con il piede giusto, ma la Dinamo Kiev sa che è in casa dove può fare più punti per raggiungere i propri di obiettivi e dunque non sarà una sfida facile per la squadra di Andrea Pirlo.

Tipologie di scommessa QUOTE KIEV-JUVENTUS
Esito finale 1x2

1 = 4.20

X = 3.45

2 = 1.85

Under/Over

Under 2.5 = 1.75

Over 2.5 = 1.98

 

Goal/No Goal

Goal = 1.85

No Goal = 1.85

 

Doppia Chance

1X = 1.85

X2 = 1.19

12 = 1.25

Juventus e Dinamo Kiev: le origini

Un gruppo di liceali uniti dalla passione per il football, gioco da poco importato dall'Inghilterra, ha come ritrovo una panchina in corso Re Umberto, uno dei viali nobili del centro di Torino e l’idea di fondare una società di calcio. Il 1° novembre del 1897 nasce così la Juventus, quello che diverrà il club più vincente d'Italia. Il primo campo è in piazza d'Armi, la prima maglia rosa: con quella, nel 1900, la Juventus debutta in campionato. Nel 1903 arriva il bianconero, 2 anni dopo è subito scudetto, il 1° di una lunga serie.

La Dinamo Kiev fu fondata nel 1927 dall’NKVD, il ministero dell'interno sovietico, allo scopo di istituire pure in Ucraina, sulla scia di quanto già fatto in Russia e in Georgia dove, per esempio, esistevano già rispettivamente la Dinamo Mosca e la Dinamo Tbilisi, squadre dei reparti di Polizia, cui il termine Dinamo faceva riferimento. I giocatori non erano professionisti, ma dipendenti del ministero, cui il club era subordinato.

STATISTICHE JUVENTUS

  • Con 68 trofei la Juventus è il club più vincente d'Italia: in bacheca 36 scudetti, 13 Coppe Italia, 8 Supercoppe italiane, 3 Coppe Uefa, 2 Champions League, 2 Coppe intercontinentali, 2 Supercoppe europee, 1 Coppa delle Coppe, 1 Intertoto
  • I bianconeri detengono il primato per scudetti vinti consecutivamente: 9 dal 2011/2012 (serie aperta)
  • Tra i numerosi primati della Juventus: record di punti in Serie A in un solo campionato (102, 2013/2014) e maggior numero di vittorie in una stagione in Serie A (33, 2013/2014)
  • La Juventus ha giocato 20 finali in competizioni ufficiali a livello internazionale: è 9° al mondo, 5° in Europa e 2° in Italia in questa graduatoria
  • Dal 2011 al 2019, all'Allianz Stadium, contando tutte le partite (campionato più coppe), la percentuale di vittorie è pari al 79,3% 

STATISTICHE DINAMO KIEV

  • Con 15 campionati nazionali è la squadra più titolata dell’Ucraina
  • Ai 15 campionati vanno aggiunte 9 supercoppe e 12 coppe nazionali
  • La Dinamo Kiev vanta ben 3 titoli europei: 1 Coppa Uefa vinta nel 1975 e 2 Coppe delle Coppe 1974-75 e 1985-86
  • In Champions League 3 volte è approdata in semifinale, l’ultima nel 1998-99 trascinata dal capocannoniere della competizione e attuale CT Andriy Shevchenko.

Una sfida importante per la classifica del gruppo e un banco di prova per la nuova Juventus targata Andrea Pirlo: su Lottomatica.it trovi le scommesse sulla partita e le quote sulla Coppa dalle Grandi Orecchie.