Scommesse Lazio - Sampdoria: quote, risultati e statistiche

Nel menu della 23ª giornata di Serie A, in cui Milan-Inter e Atalanta-Napoli sono i piatti forti domenicali, non mancano altre portate succulente. È il caso di Lazio-Sampdoria, in scena il giorno prima, sabato 20 febbraio 2021 alle 15:00. L’anticipo darà ai biancocelesti di Inzaghi qualche ora in più per recuperare le energie in vista della supersfida con il Bayern Monaco di martedì 23 febbraio, sempre all’Olimpico, per l’andata degli ottavi con in ballo il passaggio turno in Champions League. Approfondiamo quote scommesse, risultati e statistiche di Lazio-Sampdoria.

Quote scommesse Lazio-Sampdoria del 20/02/2021

È la Lazio a partire favorita nelle quote scommesse di Lazio-Sampdoria del 20/02/2021. Proprio il fattore Champions League potrebbe, tuttavia, pesare nell’approccio dei romani alla sfida di campionato con i liguri. La testa, insomma, potrebbe già essere all’impegno casalingo con i bavaresi, campioni d’Europa in carica. La banda Inzaghi ha, però, finora dimostrato di sapersi ben focalizzare sul doppio impegno (la Coppa Italia è, invece, già un ricordo). I biancocelesti, dopo un inizio difficile, si sono ripresi, scalando posizioni in classifica. Merito, soprattutto, della striscia positiva di risultati in questo inizio di 2021. La Lazio non perde in caso con la Samp da tempo immemore, come dicono le statistiche più in basso. Ciononostante, è sfida da non sottovalutare. Perché di fronte Immobile e compagni si troveranno una squadra pugnace. I doriani, con Claudio Ranieri in panca (a proposito, è un “derby” per lui), hanno ritrovato sicurezze perdute. Sembra dimenticata, insomma, la scorsa stagione, passata cercando di evitare la Serie B. Il Doria si è ricavato un’oasi di tranquillità a metà classifica: con un po’ di continuità e qualche passo falso di quelle davanti, potrebbe anche ambire a un posto ai preliminari di Europa League. E in trasferta i blucerchiati in stagione sono già stati capaci di battere Atalanta e Verona. Nelle quote 1X2 è avanti la squadra di Inzaghi con 1.65 come quota del segno 1, mentre la vittoria della Samp è data a 4.75 e il pari a 4.05. Nella tipologia Goal/No Goal prevale il Goal a 1.53.

TIPOLOGIE DI SCOMMESSA QUOTE LAZIO-SAMPDORIA

Esito finale 1x2

1 = 1.65

X = 4.05

2 = 4.75

Under/Over

Under 2.5 = 2.25

Over 2.5 = 1.58

 

Goal/No Goal

Goal = 1.53

No Goal = 2.35

 

Doppia Chance

1X = -

X2 = -

12 = 1.20

Lazio e Sampdoria: le origini

La Lazio nasce nel gennaio del 1900 su iniziativa di un gruppo di giovani legati da una passione comune per lo sport. Hanno bisogno di una società per potersi iscrivere a una gara podistica: decidono così di crearne una ex novo, la Società Sportiva Lazio. Il simbolo è l’aquila, emblema delle legioni romane; il colore il biancoceleste, omaggio alla Grecia, patria delle Olimpiadi moderne. A distanza di oltre un secolo, la Lazio è una realtà del calcio italiano e internazionale e l’omonima polisportiva, con le sue 45 sezioni, è la più grande e decorata d'Europa, Stella d’Oro al merito sportivo.

È, invece, il 1946 quando, dalla fusione tra la due società genovesi Sampierdarenese e Andrea Doria, nasce l’Unione Calcio Sampdoria. Per tutti, semplicemente, la Sampdoria. Non solo il nome, ma anche l’iconica casacca deriva dalla crasi delle due realtà. Nello stemma trova posto dagli anni ’80 un marinaio dalla barba folta, con berretto in testa e pipa in bocca. Chi è, ti chiederai? Il Baciccia, storica figura della tradizione genovese. Con il Genoa la Samp dà vita al derby della Lanterna, tra i più sentiti della Serie A e non solo. 

Partite Lazio-Samp: gli incontri più significativi

Sono un centinaio abbondante i precedenti tra Lazio e Sampdoria tra Serie A e Coppa Italia. Il bilancio recita: 52 vittorie Lazio, 33 pareggi, 27 successi Samp. In casa, in campionato, i biancocelesti hanno vinto 32 volte a fronte di 14 pareggi e appena 8 sconfitte, con il doppio dei gol segnati (99 a 48). La Sampdoria non vince all’Olimpico sponda Lazio da 16 anni: poi sono arrivati 3 pareggi e ben 13 sconfitte. Riviviamo alcuni degli incontri più significativi:

  • Lazio-Sampdoria 3-3, 26 maggio 1991           
    Ultima giornata di campionato. La Sampdoria, ebbra di gioia per lo scudetto vinto matematicamente il turno precedente, sbatte sulla Lazio di Zoff. Partita divertente: biancocelesti sul 2-0 nei primi 10 minuti, ma Vierchowod e Roberto Mancini ribaltano tutto. Al 71° Marchegiani (Franco) fa 3-3. 
  • Lazio-Sampdoria 5-2, 13 dicembre 1998        
    Mihajlović indossa il mantello da Superman e segna una storica tripletta su punizione: come un altro laziale, Beppe Signori, 4 anni prima. Unici finora nella storia della Serie A. Per la Samp di Spalletti, poi esonerato, a segno Palmieri, con una doppietta su rigore.
  • Lazio-Sampdoria 1-2, 23 gennaio 2005          
    Inizio da incubo per i biancocelesti: bucati da Kutuzov e Flachi nei primi 4 minuti, sbagliano pure un rigore con Di Canio al 9°. Nel finale, però, Rocchi accorcia le distanze e centra un palo. Ma alla fine è la Samp di Novellino ad avere la meglio, tornando in zona Champions. È l’ultima vittoria dei genovesi nella Roma laziale.
  • Lazio-Sampdoria 1-1 (7-6 dcr), 13 maggio 2009        
    Nel film di Lazio-Sampdoria trova posto anche l’incrocio nella finale della Coppa Italia 2008/2009.  Tempi regolamentari e supplementari si chiudono sull’1-1 in virtù dei gol nel 1° tempo di Zarate e Pazzini. Si va così ai rigori, dove per la Samp sbagliano Cassano e Campagnaro.
  • Lazio-Sampdoria 7-3, 7 maggio 2017 
    Spesso la sfida tra le due formazioni è stata generosa in termini di gol, soprattutto all’Olimpico. La copertina va a questa sfida, con a referto ben 10 reti (record per il match). A fine 1° tempo è già 5-1. Da segnalare le doppiette di Immobile e Quagliarella. 
  • Lazio-Sampdoria 2-2, 8 dicembre 2018         
    Pareggio show all’Olimpico con finale thrilling. La Samp passa in vantaggio nel 1° tempo con Quagliarella e nella ripresa viene acciuffata da Acerbi. A tempo scaduto il Var concede un rigore ai padroni di casa: Immobile trasforma, ma al 99° Saponara in acrobazia segna il definitivo 2-2. 

Statistiche Lazio-Sampdoria

Statistiche Lazio

  • Sono 16 i trofei nella bacheca laziale: spiccano i 2 scudetti conquistati nel 1974 e nel 2000
  • Quella del 2020/2021 è la partecipazione numero 78 al campionato di Serie A dall’istituzione del girone unico. Per 11 volte la Lazio è stata, invece, in Serie B: l’ultima nel 1987/1988
  • L’esordio della Lazio in una competizione internazionale è stato nella Coppa dell’Europa Centrale nel 1937: nel 1973, invece, il debutto in Coppa Uefa
  • Giuseppe Favalli detiene il maggior numero di presenze ufficiali con la maglia della Lazio: 401 tra il 1992 e il 2004. Silvio Piola è, invece, il miglior marcatore di sempre, con 149 gol tra il 1934 e il 1943

Statistiche Sampdoria

  • La Samp, al 2020/2021, ha partecipato a 64 edizioni della Serie A, vincendo lo scudetto nel 1991
  • Nella bacheca blucerchiata trovano posto anche 4 Coppe Italia, 1 Supercoppa italiana e 1 Coppa delle Coppe
  • La Samp vanta 16 partecipazioni alle coppe europee: 2 in Coppa dei Campioni/Champions League, dove è arrivata in finale nel 1991/1992
  • Il calciatore con il maggior numero di presenze è l’attuale Ct della Nazionale italiana Roberto Mancini: 566 gettoni tra il 1982 e il 1997. Il “Mancio” è anche il bomber all time con 173 reti

In attesa del fischio d’inizio di Lazio-Sampdoria, su Better puoi approfondire i contenuti del match con i consigli dei nostri esperti e le quote aggiornate della partita per le tue scommesse online sulla sfida dello stadio Olimpico.