Sassuolo - Lazio: quote, risultati e statistiche

Il girone di ritorno di Serie A si chiude con un turno assai intrigante. A eccezione di Atalanta-Milan niente big match in calendario. In compenso, spazio a una lunga serie di sfide capaci di dire molto in termini di classifica e, sulla carta, parecchio interessanti: da Inter-Udinese a Napoli-Verona, passando per Spezia-Roma. È il caso anche di Lazio-Sassuolo, in programma domenica 23 maggio 2021 alle 20:45. Approfondiamo quote, risultati e statistiche del match del Mapei Stadium.

Quote Sassuolo - Lazio del 23/05/2021

Si preannuncia un match piuttosto equilibrato: le quote 1X2 di Sassuolo-Lazio del 23/05/2021 vedono di poco avanti la squadra allenata da De Zerbi. In chiave DOPPIA CHANCE favorito l’12 a 1.19, la sfida quest’anno non è valsa per corsa a vincere la Serie A, ma solo per piazzamenti europei.
Curiosità, se si punta sul GOAL/NO GOAL: finora nessuna sfida tra Lazio e Sassuolo è finita senza reti all’attivo. 

TIPOLOGIE DI SCOMMESSA QUOTE SASSUOLO-LAZIO

Esito finale 1x2

1 = 1.90

X = 4.05

2 = 3.30

Under/Over

Under 2.5 = 2.65

Over 2.5 = 1.40

 

Goal/No Goal

Goal = 1.40

No Goal = 2.60

 

Doppia Chance

1X = 1.28

X2 = 1.80

12 = 1.19

Lazio e Sassuolo: le origini

La Lazio nasce nel gennaio del 1900 su iniziativa di un gruppo di giovani legati da una passione comune per lo sport. Hanno bisogno di una società per potersi iscrivere a una gara podistica: decidono così di crearne una ex novo, la Società Sportiva Lazio. Il simbolo è l’aquila, emblema delle legioni romane; il colore il biancoceleste, omaggio alla Grecia, patria delle Olimpiadi moderne. A distanza di oltre un secolo, la Lazio è una realtà del calcio italiano e internazionale e l’omonima polisportiva, con le sue 45 sezioni, è la più grande e decorata d'Europa, Stella d’Oro al merito sportivo. 

La storia del Sassuolo inizia, invece, nel 1920. Dopo anni passati sui campi dei Dilettanti emiliani con risultati altalenanti, nel 1966 arriva la prima svolta. Si fondono le 2 realtà sportive cittadine, la Sassuolo Sportiva e il Sassuolo Football Club, cui nel 1974 si unisce l’Ac Sassolese. Nasce così il Sassuolo Calcio. Nel 1983/1984 debutta in Serie C. Negli anni 2000, con l’approdo in società di Giorgio Squinzi, patron della Mapei, si apre una nuova era: nel 2007/2008, con Max Allegri in panchina, i neroverdi conquistano la 1ª storica promozione in Serie B. Nel 2013 è Serie A, categoria mantenuta fino a oggi. Nella stagione 2015/2016 il Sassuolo chiude 6° e si qualifica ai preliminari di Europa League, dove la stagione seguente non sfigurerà affatto, pur non superando la fase a gironi.

Lazio vs Sassuolo: le partite più significative

Sono appena 14 i precedenti tra Lazio e Sassuolo, tutti in Serie A. Il bilancio sorride ai biancocelesti: 8 vittorie Lazio, 3 successi Sassuolo, 3 pareggi. Considerando solo le gare giocate a Roma, Lazio avanti con 4 vittorie a fronte di 1 pareggio e 2 sconfitte. Riviviamo alcune delle partite più significative:

  • Lazio-Sassuolo 3-2, 23 febbraio 2014

All’esordio dei neroverdi in A, è subito spettacolo. All’andata, in Emilia, finisce 2-2, con rimontona Sassuolo. Al ritorno, continui botta e risposta tra la Lazio di Reja e il Sassuolo di Malesani, ultimo della classe: la spuntano, alla fine, i biancocelesti, grazie all’autogol di Paolo Cannavaro nel finale. 

  • Lazio-Sassuolo 0-2, 29 febbraio 2016
    La Lazio di Pioli, reduce dalla qualificazione agli ottavi di Europa League, perde in casa con la squadra di Di Francesco, uscendo dal campo accompagnata dai fischi dei propri tifosi. A segno vanno Berardi e Defrel.
  • Lazio-Sassuolo 6-1, 1 ottobre 2017
    Dopo essere andata in svantaggio con il gol di Berardi su rigore, la Lazio di Inzaghi travolge il Sassuolo con un netto 6-1. Pareggio di Luis Alberto su punizione a fine 1° tempo; poi, nella ripresa, i biancocelesti dilagano con De Vrij, ancora Luis Alberto, Parolo (doppietta) e Immobile.
  • Lazio-Sassuolo 1-2, 11 luglio 2020
    Dopo lo svavillio pre pandemia, la Lazio fatica alla ripartenza del campionato. I biancocelesti incappano nella 3ª sconfitta di fila. Emiliani pericolosi in avvio con il baby Raspadori (gol annullato dal Var) e la traversa di Djuričić, ma è Luis Alberto a segnare alla mezz'ora, sfruttando un rimpallo. Boga sfiora il pareggio, trovato nella ripresa da Raspadori, all’esordio da titolare. Decide Caputo al 91°.

Statistiche Lazio - Sassuolo

Statistiche Lazio

  • Sono 16 i trofei nella bacheca biancoceleste: spiccano i 2 scudetti (1973/1974 e 1999/2000)
  • Quella del 2020/2021 è la partecipazione numero 78 al campionato di Serie A dall’istituzione del girone unico: per 11 volte la Lazio è stata, invece, in Serie B, l’ultima nel 1987/1988
  • L’esordio della Lazio in una competizione internazionale è stato nella Coppa dell’Europa Centrale nel 1937: nel 1973, invece, il debutto in Coppa Uefa
  • Giuseppe Favalli detiene il maggior numero di presenze ufficiali con la maglia della Lazio: 401 tra il 1992 e il 2004. Silvio Piola è, invece, il miglior marcatore di sempre, con 149 gol tra il 1934 e il 1943

Statistiche Sassuolo

  • Il Sassuolo è una delle 8 squadre non appartenenti a città capoluogo di provincia ad aver raggiunto la massima serie
  • Il miglior piazzamento dei neroverdi in Serie A finora è il 6° posto del 2015/2016
  • Nella stessa stagione anche il maggior numero di punti in Serie A: 61
  • Recordman di presenze in maglia neroverde è Francesco Magnanelli: 491 gettoni. Il giocatore che detiene, invece, il record di reti segnate è Domenico Berardi (ancora in attività), con oltre 80 gol 

Come si è visto, Sassuolo-Lazio è una gara in grado di stuzzicare l’appetito di appassionati di calcio e scommesse. Non resta che godersi il prossimo capitolo della sfida, in programma domenica 23 maggio 2021 alle 20:45 per la 38ª giornata, ultima. Puoi approfondire i contenuti del match su Better, dove trovi le quote aggiornate e le tipologie di scommesse che meglio si adattano al match con i consigli dei nostri esperti.