Scommesse Milan-Fiorentina

Il 1 maggio 2022 andrà in scena l’attesissimo match Milan-Fiorentina, uno scontro storico che, come durante ogni campionato, ha acceso i tifosi di entrambi gli schieramenti. Le quote Milan vs Fiorentina sembrano propendere per il team milanese, ma non è detta l’ultima parola: i viola potrebbero smentire le statistiche Milan Fiorentina e portare a casa punti utili per scalare la classifica.

Quote vincente Milan-Fiorentina del 01/05/2022

Le quote 1X2 indicano il Milan come favorito per il match contro i viola, per la tipologia Goal/No Goal è avanti il Goal a 1.70.

TIPOLOGIE DI SCOMMESSA QUOTE MILAN-FIORENTINA

Esito finale 1x2

1 = 1.63

X = 3.85

2 = 5.50

Under/Over

Under 2.5 = 2.00

Over 2.5 = 1.73

Goal/No Goal

Goal = 1.70

No Goal = 2.05

Doppia Chance

1X = 1.11

X2 = 2.20

12 = 1.20

Milan e Fiorentina: le origini 

L’esito della partita viene stabilito dalla forma fisica della squadra, ma anche lo storico dei match disputati dai team influisce sulle quote Milan Fiorentina.  
Il Milan nasce nel 1899 dall’iniziativa di un gruppo di inglesi e italiani. Nel 1901 ottiene il suo primo campionato nella massima serie, replicando il successo nelle stagioni 1905/1906 e 1906/1907. Nel 1963 vince la sua prima Coppa dei Campioni, qualificandosi come la prima squadra italiana a riuscire nell’impresa. Nei sedici anni successivi ottiene diversi successi, riuscendo a vincere numerosi titoli sia in ambito europeo che nazionale, con la vittoria del decimo scudetto nella stagione 1978/1979. L’annata successiva, però, vede i rossoneri retrocessi in Serie B a seguito dello scandalo Totonero: iniziano così anni di profonda crisi e il club, sull’orlo del fallimento, viene rilevato da Silvio Berlusconi che porta il Milan a vivere una vera e propria epoca d’oro. In 25 anni di presidenza, il Milan di Berlusconi per 5 volte vince la Champions League e otto scudetti, oltreché numerosi altri trofei in ambito nazionale e internazionale, diventando, tutt’oggi, la terza squadra più titolata al mondo. L’ultimo scudetto arriva nella stagione 2010/2011: gli anni che seguono sono segnati da una profonda crisi societaria e da diversi cambi di proprietà.  

La Fiorentina, fondata nel 1926, ottiene il suo primo scudetto nella stagione 1955/1956, replicando il successo alla fine degli anni ‘60. Nel 1960 ottiene la sua prima Coppa delle Coppe, prima squadra italiana a riuscire nell’impresa. Il club viene rifondato nel 2002, a seguito di una grave crisi finanziaria, e viene acquistato dai Della Valle, che rimarranno alla presidenza fino al 2019. Da ormai un anno la proprietà è in mano all’italo-americano Rocco Commisso, il quale sembra intenzionato a investire tanto sulla squadra di Firenze. 

Partite tra Milan e Fiorentina: gli incontri più significativi 

Milan e Fiorentina si sono affrontate 160 volte in gare ufficiali, con 72 vittorie rossonere, 44 pareggi e altrettante vittorie dei Viola. Al suo esordio in Serie A nel 1931, la Fiorentina si trova a fronteggiare proprio il Milan a San Siro, in un match che si conclude sul risultato di 1-1. Da allora le due squadre si sono affrontate in gare sempre combattute e affascinanti, che hanno offerto grande spettacolo ai tifosi. Nella storia recente la Fiorentina si è dimostrata decisiva nella lotta scudetto 2011/2012 tra Milan e Juventus: i Viola, infatti, quell’anno in lotta per non retrocedere, sconfissero clamorosamente i rossoneri campioni in carica, regalando ai bianconeri il sorpasso che permetterà poi la vittoria del campionato. La sfida dello scorso anno a San Siro ha visto vincitrice la Fiorentina in un rocambolesco 1-3. 

Statistiche Milan-Fiorentina 

Per formulare i pronostici vincenti è opportuno considerare le statistiche Milan Fiorentina alla luce non solo la forma fisica delle due squadre, ma anche la condizione mentale con cui arrivano al match, oltreché al rapporto tra allenatore, spogliatoio e società.  

Statistiche Milan

  • 51 i trofei nella bacheca rossonera: 18 vittorie del campionato di Serie A, 7 Champions League, 7 Supercoppa di lega, 5 Coppa Italia, 5 Supercoppa europea, 3 Coppa intercontinentale, 1 Mondiale per club. Per i rossoneri anche 2 campionati di serie B vinti, 1 Mitropa Cup e 3 Medaglie del Re

  • L'ultimo trofeo vinto è la Supercoppa italiana vinta nel 2016 a Doha contro la Juventus

  • Con 7 coppe vinte il Milan è 2° alle spalle del Real Madrid (13) nella classifica dei club con più affermazioni in Champions League
  • Il Milan è la squadra che è arrivata più volte 3° in campionato, ben 16.

  • Tra i record della squadra rossonera: imbattibilità in Serie A (58 incontri senza sconfitte tra il maggio 1991 e il marzo 1993); miglior attacco di sempre in una stagione in Serie A (118 gol nel 1949-1950); maggior numero di capocannonieri in campionato (17); giocatore più presente in Serie A (Paolo Maldini, 647 partite) 

Statistiche Fiorentina 

  • Nella bacheca della Viola spiccano 2 scudetti (1955/1956, 1968/1969), 6 Coppa Italia, 1 Supercoppa italiana, 1 Coppa delle Coppe e 1 Mitropa Cup

  • La Fiorentina ha chiuso per 8 volte il campionato di serie A con la migliore difesa

  • I toscani detengono il record assoluto di 2° posti consecutivi conquistati in Serie A: 4 tra il 1956/1957 e il 1959/1960

  • La Fiorentina è una delle 13 squadre ad aver disputato almeno 1 finale in tutte le 3 principali competizioni Uefa (Champions League, Coppa Uefa/Europa League, Coppa delle Coppe)

  • Recordman di presenze in maglia viola è Giancarlo Antognoni (429), mentre i top goleador sono Hamrin (208 gol) e Batistuta (207)

Le quote aggiornate danno dunque come favorito il Milan, ma occhio alle possibili sorprese. Di certo non mancherà lo spettacolo: non resta altro, dunque, che consultare i migliori Better e attuare la strategia vincente!