Napoli vs Sampdoria: quote, risultati e statistiche

Una matrioska di passione, calore, veracità: Napoli-Sampdoria è questo, con il mare a far da filo rosso. L’11ª giornata del campionato italiano di Serie A propone domenica 13 dicembre alle 15:00 un nuovo capitolo di questa classica del nostro calcio. Approfondiamo quote, risultati e statistiche del match.

Quote Napoli-Sampdoria del 13/12/2020

Le quote 1X2 di Napoli-Sampdoria del 13/12/2020 indicano i padroni di casa come favoriti. La squadra di Gattuso è, del resto, protagonista di un ottimo inizio di stagione, tanto in Serie A, quanto in Europa League, dov’è tra le papabili per il successo finale, stando alle quote vincente. Gli azzurri non sono, tuttavia, esenti da passi falsi, specie in casa, dove sono arrivate finora tutte le sconfitte stagionali (0-3 a tavolino con la Juve a parte). Il tasso tecnico dei partenopei è, comunque, superiore a quello della Samp dell’ex Ranieri, attualmente a metà classifica. I doriani vorrebbero quest’anno puntare alla zona Europa League piuttosto che cercare di evitare la retrocessione in Serie B, come accaduto nella passata stagione. Fin qui 3 vittorie e 1 pari per il Napoli in casa; 2 vittorie, 2 sconfitte e 1 pari per la Samp, che solo 1 volta (nel 3-0 alla Lazio) è riuscita a tenere la propria porta inviolata. Da valutare il segno X quotato 5.00, uscito spesso sulle ruote di Napoli e Genova. Tra Goal/NoGoal prevale il segno Goal quotato 1.70.

TIPOLOGIE DI SCOMMESSA QUOTE NAPOLi-SAMPDORIA

Esito finale 1x2

1 = 1.42

X = 5.00

2 = 6.50

Under/Over

Under 2.5 = 2.50

Over 2.5 = 1.50

 

Goal/No Goal

Goal = 1.70

No Goal = 2.10

 

Doppia Chance

1X = 1.10

X2 = 2.75

12 = 1.14

Napoli e Sampdoria: le origini

A inizio ‘900 William Poths, impiegato inglese della compagnia marittima commerciale Cunard Line, viene trasferito a Napoli e, tra le varie cose, porta con sé la grande passione per il football. A lui si deve, tra il 1904 e 1905, la nascita del Naples Football Club: i colori sociali sono il blu mare e il celeste. Nel 1921 arriva la fusione con l’Internazionale per dare vita all’Internaples, da cui, nel 1926, prenderà forma il Napoli attuale. Diventato grande con il compianto Maradona negli anni ’80. Rinato dal fallimento nel 2004 grazie a De Laurentiis, che l’ha riportato dove merita: in alto.

È, invece, il 1946 quando, dalla fusione tra la due società genovesi Sampierdarenese e Andrea Doria, nasce l’Unione Calcio Sampdoria. Per tutti, semplicemente, la Sampdoria. Non solo il nome, ma anche l’iconica casacca deriva dalla crasi delle due realtà. Nello stemma trova posto dagli anni ’80 un marinaio dalla barba folta, con berretto in testa e pipa in bocca. Chi è, ti chiederai? Il Baciccia, storica figura della tradizione genovese. Con il Genoa la Samp dà vita al derby della Lanterna, tra i più sentiti della Serie A e non solo.

Partite tra Napoli e Sampdoria: gli incontri più significativi

Sono 118 i precedenti complessivi tra Napoli e Sampdoria tra Serie A, Serie B e Coppa Italia. In vantaggio è il Napoli, vittorioso 45 volte: 34 i successi della Samp, 39 i pareggi. Bilancio simile in termini di gol segnati: 145 le reti messe a segno dagli azzurri, 138 dai doriani. Considerando solo le gare del San Paolo, 28 vittorie Napoli, 9 successi Sampdoria, 22 pareggi. Riviviamo alcuni degli incontri più significativi:

  • Napoli-Sampdoria 1-0, 29 giugno 1947
    Al debutto della Sampdoria in Serie A, è doppio 1-0 Napoli: all’andata, al Ferraris di Genova, decide un gol di Andreolo; al ritorno, al San Paolo, una rete di Santamaria, che, prima di riuscire segnare, colpisce ben 9 pali nel corso del match.
  • Napoli-Sampdoria 1-1, 23 settembre 1984
    Tra le istantanee della sfida rientra anche il match di settembre 1984: non tanto per il risultato, un pareggio poco significativo per la classifica di entrambe, ma per il 1° gol nel campionato italiano di Diego Armando Maradona. Il numero 10 segna al 62° su rigore. Una decina di minuti dopo arriva il pareggio doriano con Salsano.
  • Sampdoria-Napoli 4-0, 28 giugno 1989
    Napoli e Sampdoria si sono incontrate finora 6 volte in Coppa Italia, 2 delle quali nella finale andata e ritorno della stagione 1988/1989. All’andata, al San Paolo, vittoria del Napoli di Maradona con gol di Renica. Al ritorno, però, la Samp ribalta tutto con un perentorio 4-0 e alza la coppa.
  • Sampdoria-Napoli 6-3, 21 dicembre 1997
    Scorpacciata di gol prenatalizia per la Sampdoria del Boškov 2.0, che strapazza il Napoli di Galeone, passato in vantaggio al 15° con Bellucci. Da segnalare la tripletta di un giovane Montella e i 4 gol in 8 minuti messi a segno dalla Doria tra il 70° il 78°. È finora il match con più gol nella storia della sfida.
  • Napoli-Sampdoria 2-0, 14 settembre 2019
    Ottimo esordio stagionale al San Paolo per il Napoli di Carlo Ancelotti. Una doppietta di Mertens (un gol per tempo) stende la Samp. Sarà, tuttavia, una stagione complicata per entrambe, caratterizzata, tra l’altro, da un doppio cambio di allenatore: Gattuso per Ancelotti a Napoli, Ranieri per Di Francesco a Genova.

Statistiche Napoli-Sampdoria

Statistiche Napoli

  • Sono 13 i trofei nel palmarès del Napoli, tra cui i 2 scudetti griffati Maradona nel 1986/1987 e nel 1989/1990 e anche 1 vittoria dell’Europa League (ex Coppa Uefa)
  • I partenopei sono gli unici ad aver vinto la Coppa Italia militando in Serie B (1961/1962)
  • Al 2020/2021, il Napoli ha partecipato per 79 volte alla Serie A, chiudendo sul podio 20 volte
  • Recordman di presenze in maglia azzurra è Marek Hamšík (520), mentre il primatista di gol è Dries Mertens: finora il belga ha segnato 129 gol

Statistiche Sampdoria

  • La Samp, al 2020/2021, ha partecipato a 64 edizioni della Serie A, vincendo lo scudetto nel 1990/1991
  • Nella bacheca blucerchiata trovano posto anche 4 Coppa Italia, 1 Supercoppa italiana, 1 Coppa delle Coppe ed è risultata anche vincente del campionato di Serie B nel 1966-67.
  • La Samp vanta 16 partecipazioni alle coppe europee: 2 in Coppa dei Campioni/Champions League, dove è arrivata nel 1991/1992
  • Il calciatore con il maggior numero di presenze è l’attuale ct della Nazionale italiana Roberto Mancini: 566 gettoni tra il 1982 e il 1997. Il “Mancio” è anche il bomber all time con 173 reti

In attesa del fischio d’inizio di Napoli-Sampdoria, su Better di Lottomatica puoi approfondire i contenuti del match con i consigli dei nostri esperti, le quote aggiornate del match e tutte le tipologie di scommesse per l’attesa sfida del San Paolo.