A Dublino va in scena la gara che inaugura la fase a gironi del Gruppo E: lunedì 14 giugno 2021 alle 18:00 c’è Polonia-Slovacchia. Ed è subito match da non sbagliare per le due selezioni in ottica passaggio del turno in un girone agguerrito che vede ai nastri di partenza i bi-campioni della Spagna e la Svezia. Approfondiamo quote scommesse, statistiche e pronostici di Polonia-Slovacchia.

Quote scommesse Polonia-Slovacchia

È, di fatto, un derby quello che va in scena alla Dublin Arena: Polonia e Slovacchia sono, infatti, nazioni confinanti. Non c’è grande rivalità come contro Germania e Russia da una parte e Repubblica Ceca dall’altra, ma è sicuramente una sfida sentita da entrambe le tifoserie. In campo il talento abbonda, con tante conoscenze, vecchi e attuali, della nostra Serie A: dal Ct Paulo Sousa, ex tecnico della Fiorentina, Szczęsny, Zieliński, Milik (ora in Ligue 1) e Piątek nella Polonia a Hamšík, Kucka e Škriniar nella Slovacchia. Sulla carta è la Polonia ad avere la rosa più forte: punta di diamante è quel Robert Lewandowski che punta a diventare capocannoniere di Euro 2020 dopo essere riuscito a sedersi sul trono d’Europa vincendo la Champions League. Nelle quote scommesse di Polonia-Slovacchia è, dunque, la Polonia a partire in vantaggio, complice anche una maggiore esperienza. Ma la Slovacchia è un avversario da non sottovalutare. Considerando anche che è la gara inaugurale, con tutto ciò che il debutto comporta. Da tenere nell’opportuna valutazione per le proprie scommesse sulla vincente di Euro 2021.

TIPOLOGIE DI SCOMMESSAQUOTE POLONIA-SLOVACCHIA

Esito finale 1x2

1 = 1.80

X = 3.40

2 = 4.65

Under/Over

Under 2.5 = 1.57

Over 2.5 = 2.25

 

Goal/No Goal

Goal = 2.10

No Goal = 1.65

 

Doppia Chance

1X = 1.15

X2 = 1.92

12 = 1.27

Statistiche e pronostici Polonia-Slovacchia

Non c'è una prevalenza netta di vittorie tra Polonia e Slovacchia. Le squadre si sono affrontate finora 8 volte (5 in gare ufficiali), con 3 vittorie per la Polonia e 4 per la Slovacchia. La Polonia si è qualificata da imbattuta, vincendo il proprio girone, davanti all’Austria, con 25 punti frutto di 8 vittorie e 1 pareggio. La Slovacchia è, invece, a Euro 2020, dopo aver vinto ai playoff contro l’Irlanda del Nord.

Statistiche Polonia

  • La Polonia partecipa all’Europeo per la 4ª volta consecutiva: prima del 2016, non aveva mai vinto alla fase finale (3 pareggi e 3 sconfitte)
  • Il miglior traguardo raggiunto nei tornei internazionali è il doppio 3° posto ai Mondiali nel 1974 e nel 1982
  • La nazionale biancorossa ha disputato la prima partita ufficiale il 18 dicembre 1921, quando fu sconfitta per 1-0 a Budapest dall’Ungheria
  • Robert Lewandowski detiene sia il record di presenze (finora 116), sia quello di gol segnati con le Aquile bianche (63)

Statistiche Slovacchia

  • La Slovacchia è per la 2ª volta all’Europeo: ha esordito a Euro 2016, dove è arrivata fino agli ottavi
  • La selezione è nata nel 1993, insieme alla nazionale di calcio della Repubblica Ceca, in seguito alla scissione della Cecoslovacchia. In realtà, la squadra giocò anche 16 partite tra il 1939 e il 1944, rappresentando la Prima Repubblica Slovacca, stato formalmente indipendente ma, di fatto, soggetto al controllo nazista
  • Il doppio 0-5 nel 1995 contro il Brasile e proprio contro la Polonia rappresentano le peggiori sconfitte nella storia moderna nella nazionale polacca
  • L’ex Napoli Marek Hamšík è recordman di presenze (al momento 126) e gol (26) con la casacca blu della Slovacchia 

È, insomma, un match interessante quello tra Polonia e Slovacchia, gara inaugurale del Gruppo E agli Europei, in programma lunedì 14 giugno 2021 alle 18:00 alla Dublin Arena di Dublino. Su Better puoi prepararti al meglio alla partita con le quote aggiornate e un’ampia proposta per le tue scommesse su Euro 2020.