Il Liverpool per restare sul trono d'Inghilterra, dove è tornato a sedersi dopo 30 anni. Il Manchester City per riprendersi la supremazia. Il nuovo Chelsea per tornare grande. Con Everton, Tottenham e Arsenal pronte ad approfittare di ogni minimo passo falso delle concorrenti. La Premier League si conferma tra i campionati europei più avvincenti: analizziamo le quote relative alle favorite per la conquista del titolo.

SQUADRE QUOTE VINCENTE PREMIER LEAGUE
Liverpool 1.90
Man. City 3.15
Man. United 11.00
Chelsea 13.00
Tottenham 17.00
Leicester 35.00
Everton 75.00
Southampton 100.00
Wolverhampton 200.00
Aston Villa 250.00
Arsenal 250.00

Vincente Premier League: Liverpool vs Chelsea, ma occhio al Tottenham

Le quote vincente della Premier League 2020/2021 dicono che sarà sfida a 2: la spunta di poco il Liverpool campione in carica, quotato 1.90. I Reds di Klopp sono finalmente riusciti a mettere in bacheca lo scudetto numero 13 dopo un'attesa lunga 30 anni. L'ultimo titolo nazionale dei Reds risaliva al 1990, quando il campionato si chiamava ancora First Division. Un dominio senza discussioni nella passata stagione, mentre quella attuale è iniziata con la sconfitta nella finale del Community Shield e con una scoppola in campionato, 2-7 contro l'Aston Villa. Da verificare.
Anche perché a 3.15 incalza il Manchester City: la squadra di Guardiola, dopo le vittorie del 2017/2018 e 2018/2019, l'anno scorso ha fatto segnare un passaggio a vuoto ed è partito con molte difficoltà anche nel 2020-21. Un tris che avrebbe collocato gli uomini di Guardiola nel ristretto novero di squadre capaci di vincere 3 Premier di fila, ovvero Huddersfield Town (1924-1925-1926), Arsenal (1932-1933-1934), Liverpool (1982-1983-1984) e Manchester United (1999-2000-2001 e 2007-2008-2009). Quest'anno i Citizens proveranno a tornare sul trono d'Inghilterra.
Distanti tutte le altre: 1° inseguitore è l'Everton di Ancelotti, anche se altamente improbabile dato a 75.00. Dopo il prematuro addio al Napoli, il tecnico di Reggiolo, capace di vincere in Serie A, Ligue 1 e Premier League (nel 2009/2010 con il Chelsea) ha voglia di rivalsa. Nel motore la formazione di Liverpool ha un James Rodriguez in più. E l'avvio di stagione è stato piuttosto convincente: da testare sulla lunga distanza, ma a Goodison Park si sogna il 10° scudetto. L'ultimo titolo risale al 1987. Alla sosta delle Nazionali di ottobre, i Toffees sono arrivati da primi in classifica. Come si dice: well begun is half done. Chi ben comincia…
13.00 ecco il Chelsea. I Blues sono tornati ad agire in sede di calciomercato dopo lo stop della Fifa per violazioni delle norme sul trasferimento dei minori. Ed è stata subito abbuffata: dentro Thiago Silva, Werner, Ziyech, Havertz e Chilwell. Non è detto che ciò equivalga a vincere subito, ma di sicuro la rosa a disposizione di Lampard autorizza a pensare in grande. Anche in Champions League.
Scorrendo le quote vincente della Premier League, a 17.00 troviamo il Tottenham di Mourinho: riabbracciato il figliol prodigo Bale, in arrivo dalla Liga, gli Spurs puntano a mettere in bacheca il 3° titolo d'Inghilterra della loro storia. Curiosità: i precedenti sono arrivati in stagioni 00/01. Il 1° titolo, da neopromossa, nel 1950/1951; il 2° nel 1960/1961, con il record di reti realizzate nella storia del club (115). Il 2020/2021 porterà fortuna?
250.00 troviamo l'Arsenal: dopo il 2° posto nel 2015/2016, alle spalle del Leicester dei miracoli di Claudio Ranieri, i Gunners non sono mai andati oltre il 5° posto, sempre a distanza dalle contendenti per il titolo (l'anno scorso addirittura 8°). La partenza è stata positiva, ma non sarà facile per gli uomini di Arteta, impegnati e tra i favoriti anche in Europa League, tornare a lottare per la vetta. E l'astinenza si fa lunga: l'ultima volta che i londinesi hanno chiuso la stagione al 1° posto era il 2003/2004.
Ultimi “papabili” per laurearsi campioni d'Inghilterra sono Leicester e Manchester United, le cui chance di titolo sono date a 11.00 e 35.00. Le Foxes, grazie anche a una solida partenza, sognano una stagione da protagoniste, tanto in casa quanto in Europa. I Red Devils proveranno, invece, a soffiar via un po' di polvere da una storia recente piuttosto anonima, vittoria in Europa League 2017 a parte, a dispetto di una bacheca da record, in cui spiccano 20 titoli d'Inghilterra (record). La Rosa è di prima qualità, con Cavani e van de Beek ultimi innesti top, ma gli uomini di Solskjær partono indietro nelle previsioni per il brutto inizio stagionale. E l'1-6 subito a domicilio dal Tottenham è un preoccupante campanello d'allarme anche per la corsa europea dopo il mancato passaggio del turno in Champions League.

Tutti, insomma, comodi sul divano, magari con una buona tazza di tè inglese tra le mani: su Lottomatica.it puoi goderti l'avvincente campionato di Sua Maestà, approfondendo quote e scommesse sulla Premier League.