Roma vs Atalanta: quote, risultati e statistiche

Berghem de hura e Roma de hota. Tradotto: Bergamo sopra e Roma sotto. Questo ha detto l’ultimo biennio di Serie A, con l’Atalanta che ha chiuso due volte al 3° posto, alle spalle di Juventus, Napoli e Inter, e la Roma, invece, al 6° e 5° posto. Quest’anno tutto è ancora da scrivere e Atalanta-Roma, in calendario il 21 aprile 2021 per la 13ª giornata di ritorno di campionato, dirà molto sulle ambizioni di nerazzurri e giallorossi. Analizziamo quote, (ad esempio le quote 1X2 sono equilibrate) risultati e statistiche del match. 

Quote Roma-Atalanta del 21/04/2021

Tipologie di scommessa Quote ROMA-ATALANTA

Esito finale 1x2

1 =

X =

Under/Over

Under 2.5 =

Over 2.5 =

Goal/No Goal

Goal =

No Goal =

Doppia Chance

1X =

X2 =

Atalanta e Roma: le origini

L’Atalanta nasce alla fine del 1907 grazie a 5 giovani. Al campionato nazionale di Prima Categoria può partecipare, però, 1 sola squadra bergamasca: per questo motivo, a Brescia, si gioca lo spareggio tra Atalanta e Bergamasca. L’Atalanta s’impone 2-0 sugli storici rivali e il 4 aprile si concretizza la fusione. La nuova divisa è inizialmente a quarti e ha come colori il nero, portato dall’Atalanta, e l’azzurro della Bergamasca. Tra i punti di forza c’è da sempre il florido settore giovanile. Una piccola diventata grande negli ultimi anni, anche in Europa, grazie a mister Gasperini e alla lungimiranza dei Percassi.

La Roma è più giovane: il club nasce, infatti, nell’estate del 1927 dalla fusione di 3 società sportive cittadine: Alba-Audace, Fortitudo-Pro Roma e Football Club di Roma. L’obiettivo è provare a contrapporsi in modo più efficace allo strapotere calcistico del Nord. La nuova società adotta come simbolo la lupa e come colori sociali il giallo e il rosso del gonfalone del Campidoglio. La Roma è la 1ª società del Centro Sud a vincere lo scudetto nel 1941/1942.  

Partite tra Atalanta e Roma: gli incontri più significativi

Sono 121 i precedenti tra Atalanta e Roma tra Serie A e Coppa Italia. Globalmente sono in vantaggio i giallorossi, vittoriosi 53 volte. Sono 28, invece, i successi degli orobici, mentre in 40 occasioni la sfida è finita in parità. Considerando solo le gare giocate a Bergamo, il quadro è più incerto: in vantaggio è l’Atalanta (21 vittorie), con altrettanti pareggi e 18 successi Roma. Riviviamo alcuni degli incontri più significativi tra Atalanta e Roma:

  • Atalanta-Roma 0-2, 17 ottobre 1937  
    Il fattore campo nella storia di Atalanta-Roma cade subito: alla Prima di A andata in scena a Bergamo a vincere è, infatti, la Roma. I giallorossi s’impongono grazie alle reti nella prima mezz’ora messe a segno da Michelini e Mascheroni. Stagione amara per la Dea, retrocessa. 
  • Atalanta-Roma 1-5, 15 dicembre 1952           
    Allo Stadio Comunale di Bergamo è manita Roma. I giallorossi mettono le cose in chiaro già nel 1° tempo con Galli e Merlin, ma Cadè tiene vive le speranze della Dea. Nella ripresa, tuttavia, i capitolini allungano in maniera decisiva con Pandolfini, ancora Galli e Perissinotto. 
  • Atalanta-Roma 0-4, 15 dicembre 1997
    I giallorossi del Liedholm 2.0 tornano a vincere su un campo storicamente ostico. Partita in equilibrio fino al 17°, quando Di Biagio la sblocca sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Pochi minuti dopo arriva il raddoppio giallorosso con Balbo. Nella ripresa Totti e lo svedese Thern arrotondano.
  • Atalanta-Roma 4-2, 22 settembre 2000          
    Le due formazioni si sono affrontate anche 5 volte in Coppa Italia, sempre all’altezza degli ottavi. A spuntarla è stata 1 volta la Roma, nel match a eliminazione diretta del 2012/2013, e 2 l’Atalanta (si trattava di turni con andata e ritorno). Nel 2000/2001 all’andata, all’Olimpico, finisce 1-1. Al ritorno l’Atalanta supera in casa gli avversari per 4-2, con doppietta di Ganz, e va avanti.
  • Atalanta-Roma 3-3, 27 gennaio 2019 
    Il 3-3 è un risultato uscito spesso nella storia del match: nel 2018/2019 così sono finite le gare del girone d’andata e del ritorno. A Bergamo la Roma si porta fin sul 3-0 grazie a Džeko (doppietta) ed El Shaarawy, poi si spegne la luce e l’Atalanta recupera con Castagne, Toloi e Zapata, con quest’ultimo che sbaglia pure un rigore.
  • Atalanta-Roma 2-1, 15 febbraio 2020 
    Nel pre lockdown arriva il 3° ko consecutivo in campionato per i giallorossi, che vedono scappare l’Atalanta a +6 per la lotta Champions League. Sblocca Džeko a fine 1° tempo. Palomino firma l’immediato pari a inizio ripresa. La decide il subentrato Pasalic al 59°. 

Statistiche Atalanta-Roma

Statistiche Atalanta

  • La Dea è reduce da un doppio 3° posto (2018/2019 e 2019/2020): si tratta del miglior piazzamento in Serie A per i nerazzurri
  • La 1ª esperienza internazionale risale al 13 aprile del 1922: un’amichevole con gli svizzeri dell’Aarau. In quella stagione appare la maglia a strisce nerazzurre
  • La Dea ha partecipato a 2 edizioni di Champions League ed è stata 2 volte in Coppa delle Coppe e 4 in Coppa Uefa/Europa League
  • Recordman di presenze in maglia nerazzurra è Gianpaolo Bellini (435 gettoni tra il 1998 e il 2016), mentre il miglior marcatore è Cristiano Doni con 112 gol

Statistiche Roma

  • Con Liedholm in panchina la Roma è rimasta imbattuta in campionato esattamente 1 anno: dal 23 novembre 1980 (Cagliari-Roma 1-0) al 22 novembre 1981 (Inter-Roma 3-2), con 30 vittorie e altrettanti pareggi.  
  • L’ultimo trofeo inizia a essere un po’ datato: si tratta della Coppa Italia vinta nel 2008 contro l’Inter
  • La Roma è stata la 1ª grande società calcistica italiana ad avere una proprietà straniera: nel 2011 il club giallorosso fu acquisito da un gruppo di imprenditori americani guidato prima da Thomas Di Benedetto, poi da James Pallotta, infine da Dan Friedkin
  • Il giocatore che detiene il maggior numero di presenze con i capitolini è Francesco Totti (786): il Pupone è anche il goleador all time con 307 reti 

Aspettando Roma-Atalanta, su Better trovi le quote scommesse del match e un’ampia proposta di guida alle scommesse, con i consigli dei nostri esperti, per le tue puntate sul match dell’Olimpico di Roma e non solo.