Roma vs Fiorentina: quote, risultati e statistiche

Il 6° turno di Serie A, domenica 1 novembre alle 18:00, propone Roma-Fiorentina. Si tratta di una classica del campionato italiano di calcio. La sfida ha spesso regalato partite memorabili, ricche di gol e di giocate spettacolari, grazie ai tanti campioni in campo. E a legare le due società vi sono tanti aneddoti: sapevi, per esempio, che la tradizionale divisa viola della Fiorentina debuttò proprio in un match contro la Roma? Era il settembre del 1929. Dal passato al presente: entriamo nel vivo di Roma-Fiorentina con quote, risultati e statistiche della sfida.  

Quote Roma-Fiorentina del 01/11/2020

Le quote 1X2 di Roma-Fiorentina del 01/11/2020 danno i giallorossi per favoriti: tolto lo 0-3 a tavolino nella gara d’esordio con il Verona per il pasticcio Diawara, i capitolini hanno colto 1 pareggio (2-2 con la Juventus) e 2 vittorie. La difesa non è irreprensibile, ma il carattere c’è, il trend è positivo e ciò, anche in virtù di precedenti favorevoli con la Viola in casa, incide sul pronostico della vigilia. La Fiorentina parte un po’ attardata: percorso inverso, rispetto a quella della Roma, per i toscani, che hanno vinto all’esordio con il Torino, salvo poi perdere con Inter e Sampdoria e pareggiare con il neopromosso Spezia. Anche in casa Fiorentina la retroguardia non è esente da amnesie. Meritano, insomma, un approfondimento le varie tipologie di scommesse legate al numero di gol segnati nel match. Da non scartare l’opzione pareggio, segno uscito con più frequenza negli incroci all time tra Roma e Fiorentina.

TIPOLOGIE DI SCOMMESSA QUOTE ROMA-FIORENTINA
Esito finale 1x2 1 = 1.80 X = 3.95 2 = 4.05
Under/Over Under 2.5 = 2.40 Over 2.5 = 1.50  
Goal/No Goal Goal = 1.52 No Goal = 2.40  
Doppia Chance 1X = 1.22 X2 = 1.95 12 = 1.20

Roma e Fiorentina: le origini

La Roma nasce nell’estate del 1927 grazie alla di 3 società cittadine (Alba-Audace, Fortitudo-Pro Roma e Football Club di Roma), che si uniscono per provare a contrapporsi più efficacemente allo strapotere del Nord. La nuova società adotta come simbolo la lupa e i colori sociali del gonfalone del Campidoglio: il giallo e il rosso. Tempio del tifo romanista degli albori è il Campo Testaccio, dove la Roma gioca dal 1929 al 1940. È, però, il campo della Rondinella, alle pendici di Villa Glori, a ospitare il primo derby con la Lazio l’8 dicembre del 1929.
Firenze è semplicemente… la culla del calcio. La storia inizia con il calcio fiorentino, diffuso nel tardo ‘400. All’inizio del 20° secolo, dopo l’esperienza pionieristica del Florence Football Club, si formano le sezioni calcio delle 2 più gloriose e antiche società sportive cittadine: il Club Sportivo Firenze e la Palestra Ginnastica Fiorentina Libertas. L’acceso dualismo si spegne nel 1926, quando il marchese Luigi Ridolfi Vay da Verrazzano, presidente del Club Sportivo Firenze, convince i soci dei 2 club a unire le forze. Nasce così la Fiorentina. Il colore viola debutta nel 1929 proprio contro la Roma: 1 anno dopo è Serie A.

Partite tra Roma e Fiorentina: gli incontri più significativi

Sono 175 i precedenti tra Roma e Fiorentina in tutte le competizioni. Sono in vantaggio i giallorossi, con 60 vittorie, ma si tratta di una sfida piuttosto equilibrata. La Fiorentina ha vinto, infatti, in 53 occasioni e la partita si è chiusa con il segno X ben 62 volte. Anche a livello di gol comanda di poco la Roma: 226 reti segnate contro 207. La forbice, però, si allarga, se si prendono in esame solo le gare giocate all’Olimpico: 43 vittorie Roma, 17 successi Fiorentina, 28 pareggi. Nel 2019/2020 doppia vittoria della Roma: 4-1 a Firenze all’andata, 2-1 al ritorno in casa. Nel 2018/2019 arrivarono, invece, 2 pareggi: 1-1 al Franchi all’andata, 2-2 al ritorno nella Capitale. L’ultima vittoria dei Viola risale all’aprile del 2018, quando gli uomini di Pioli s’imposero 2-0 proprio all’Olimpico grazie alle reti di Benassi e Simeone. Vediamo alcun tra gli incontri più significativi tra Roma e Fiorentina:

  • Roma-Fiorentina 3-3, 1 dicembre 1996
    Partita pirotecnica all’Olimpico: nel 1° tempo apre Balbo su rigore, ma, prima della mezz’ora, gli ospiti ribaltano tutto con Rui Costa e Batistuta. Nella ripresa pareggio giallorosso con Delvecchio e nuovo immediato allungo viola ancora con Batigol. Nel finale Totti, con la maglia numero 17, fa 3-3.
  • Roma-Fiorentina 3-0,19 agosto 2001

La Supercoppa italiana mette di fronte la Roma scudettata di Capello e la Fiorentina di Mancini, vincitrice della Coppa Italia. All’Olimpico è trionfo giallorosso, con i gol di Candela, Montella e di capitan Totti.

  • Roma-Fiorentina 0-3, 19 marzo 2015
    È derby italiano agli ottavi di Europa League: la spuntano i toscani dell’ex Montella e del futuro romanista Salah, che, dopo l’1-1 dell’andata, s’impongono all’Olimpico 3-0 con i gol di Gonzalo Rodríguez, Marcos Alonso e Basanta nell’arco dei primi 22 minuti. La corsa dei Viola si fermerà in semifinale con il Siviglia.
  • Fiorentina-Roma 7-1, 30 gennaio 2019
    Trascinata da uno straordinario Federico Chiesa (per lui prima tripletta in carriera), la Fiorentina umilia la Roma ai quarti di Coppa Italia e vola in semifinale. Dopo l’1-2 iniziale del figlio d’arte, Kolarov prova a suonare la sveglia per i suoi, ma le cose non girano e la Viola sotterra gli avversari andando a segno anche Muriel, Benassi e Simeone (doppietta).

Statistiche Roma-Fiorentina

Statistiche Roma

  • Sono 16 i trofei nella bacheca giallorossa: 3 scudetti, 9 Coppe Italia, 2 Supercoppe italiane, 1 Coppa delle fiere, 1 Coppa Coni
  • L’ultimo trofeo vinto è la Coppa Italia nel 2008 contro l’Inter
  • La Roma è stata la 1ª grande società calcistica italiana ad avere una proprietà straniera: nel 2011 il club giallorosso fu acquisito da un gruppo di imprenditori americani guidato prima da Thomas Di Benedetto, poi da James Pallotta, infine da Dan Friedkin
  • Il giocatore che detiene il maggior numero di presenze con i capitolini è Francesco Totti (786): l’ex numero 10 è anche il goleador all time (307 reti)

Statistiche Fiorentina

  • Nella bacheca della Viola spiccano 2 scudetti (1955/1956, 1968/1969), 6 Coppa Italia, 1 Supercoppa italiana, 1 Coppa delle Coppe e 1 Mitropa Cup
  • La Fiorentina ha chiuso per 8 volte il campionato di serie A con la migliore difesa
  • La Fiorentina è una delle 13 squadre ad aver disputato almeno 1 finale in tutte le 3 principali competizioni Uefa (Champions League, Coppa Uefa/Europa League, Coppa delle Coppe)
  • Recordman di presenze in maglia viola è Giancarlo Antognoni (429), mentre i top goleador sono Hamrin (208 gol) e Batistuta (207)

Manca poco al fischio d’inizio di Roma-Fiorentina, una classica del nostro campionato, in grado sempre di stupire e regalare emozioni: su Lottomatica puoi approfondire, con le quote aggiornate e le varie tipologie di scommesse.