Roma – Napoli : quote, risultati e statistiche

Roma-Napoli non è più sfida scudetto da molti anni oramai, ma negli ultimi tempi ha assunto nuova rilevanza in chiave europea: una lotta spesso serrata, punto su punto, alle spalle della cannibale Juventus, per conquistare un posto in Europa.         
Pronostico quanto mai incerto per la sfida tra giallorossi e partenopei e partita che ben si adatta alla divertente modalità scommesse Live di Better, con cui si può scommettere a match in corso: le quote scommesse su Roma- Napoli cambiano in tempo reale in funzione di quanto succede in campo.  

Quote Roma-Napoli del 21/03/2021

TIPOLOGIE DI SCOMMESSA QUOTE ROMA-NAPOLI

Esito Finale 1X2

1 = 2.60

X = 3.40

2 = 2.65

Under 2.5 = 2.10

Over 2.5 = 1.65

Goal/ No Goal

Goal = 1.55

No Goal =  2.35

Doppia Chance

1X = 1.45

X2 = 1.45

12 = 1.27

Roma e Napoli: le origini

La Roma nasce nell’estate del 1927 dalla fusione di 3 società sportive (Alba-Audace, Fortitudo-Pro Roma e Football Club di Roma): l’obiettivo è provare a contrapporsi in modo più efficace allo strapotere calcistico del Nord. La nuova società adotta come simbolo la lupa e come colori sociali il giallo e il rosso del gonfalone del Campidoglio. Tempio del tifo giallorosso agli albori è il Campo Testaccio, dove la Roma gioca dal 1929 al 1940.

Poco prima, nel 1926, nasce l'Associazione Calcio Napoli, ma è solo l’ultimo atto di un lungo percorso: a inizio ‘900, infatti, William Poths, impiegato inglese della compagnia marittima commerciale Cunard Line, viene trasferito a Napoli e, tra le varie cose, porta con sé la grande passione per il football. A lui si deve, tra il 1904 e 1905, la nascita del Naples Football Club: i colori sociali sono il blu mare e il celeste. Nel 1921, poi, la fusione con l'Internazionale per dare vita all'Internaples, da cui, poi, prenderà forma il Napoli attuale.

Perché Derby del Sole? L'appellativo viene riferito in particolare agli incontri tra le due squadre negli anni ‘70 e, soprattutto, ‘80, quando in ballo, oltre al blasone, c’era spesso il primato in classifica contro la triade del Nord formata da Juventus, Inter e Milan. 

A quei tempi le tifoserie di Napoli e Roma erano persino gemellate: tutto finì nel 1987, come spieghiamo più sotto, e la sfida di recente è stata spesso “a rischio”, specie dopo i drammatici fatti a margine della Coppa Italia 2014 (Fiorentina-Napoli giocata a Roma), con i violenti scontri tra tifosi che portarono alla morte del giovane Ciro Esposito.

Partite Roma-Napoli: gli incontri più significativi

  • Roma-Napoli 4-1, 8 aprile 1928
    Il 1° incrocio tra Roma e Napoli va in scena alla Coppa Coni 1928: campani subito in vantaggio con Innocenti, ma nel finale di 1° tempo arriva l’1-2 capitolino con Fasanelli e Cappa. Nella ripresa altri 2 gol di Fasanelli. Al ritorno, invece, 2-0 del Napoli.
  • Roma-Napoli 8-0, 29 marzo 1959
    Ottovolante Roma: i giallorossi tramortiscono il Napoli con 8 reti. Giallorossi già sul 2-0 dopo 6 minuti grazie a Lojodice e Pestrin; poi arrivano le doppiette di Da Costa, Selmosson e la rete di Pestrin. Per i capitolini a referto anche 4 pali.
  • Napoli-Roma 4-0, 19 ottobre 1980     
    Partita perfetta del Napoli “operaio” contro la forte Roma dei vari Falcao, Conti, Pruzzo e del giovane Ancelotti: partenopei avanti con l’autorete di Romano e il gol di Pellegrini; nella ripresa altra autorete giallorossa (Di Bartolomei) e poker griffato da Nicolini. È, a oggi, la vittoria del Napoli con maggior scarto sulla Roma.
  • Napoli-Roma 3-2, 4 dicembre 1991    
    Ritorno degli ottavi di finale di Coppa Italia: giallorossi sul 2-0 grazie alla doppietta di Rizzitelli. Sembra finita, anche perché all’andata i giallorossi hanno vinto 1-0, ma il Napoli rimonta clamorosamente con Pusceddu e Careca (doppietta) e vince. Soddisfazione, tuttavia, effimera: ai quarti va la Roma.
  • Roma-Napoli 1-1, 25 ottobre 1987
    È la partita che segna la fine del gemellaggio: Roma in vantaggio a inizio ripresa con Pruzzo e pareggio agguantato nel finale dal Napoli (in 9) con Francini. Tensioni e falli in campo, Bagni che fa il gesto dell’ombrello sotto la curva giallorossa, rottura definitiva tra le due tifoserie.
  • Roma-Napoli 4-4, 20 ottobre 2007     
    Giostra del gol all’Olimpico: a segno Totti, Perrotta, De Rossi e Pizarro per la Roma di Spalletti; Lavezzi, Hamsik, Gargano e Zalayeta per il Napoli di nuovo in Serie A dopo una stagione passata nel campionato cadetto di Serie B. Difese da rivedere, ma spettacolo puro per una sfida storica che torna in cartellone dopo 6 anni.

Statistiche Roma-Napoli

STATISTICHE ROMA

  • 16 i trofei nella bacheca giallorossa: 3 scudetti, 9 Coppe Italia, 2 Supercoppe italiane, 1 Coppa delle fiere, 1 Coppa Coni
  • L’ultimo trofeo vinto è la Coppa Italia 2008 contro l’Inter
  • La Roma è stata la prima grande società calcistica italiana ad avere una proprietà straniera: nel 2011 il club giallorosso fu acquisito da un gruppo di imprenditori americani guidato prima da Thomas Di Benedetto, poi da James Pallotta
  • Assieme a Inter e Milan, la Roma è la squadra che è arrivata più volte al 2° posto in Serie A (14)
  • Goleador di Roma-Napoli è il giallorosso Dino Da Costa (8 reti)

STATISTICHE NAPOLI

  • 12 i trofei nel palmarès del Napoli, tra cui 2 scudetti (1986/1987 e 1989/1990)
  • Il Napoli 1989/1990, con Bologna (1931/1932) e Juventus (1932/1933), vanta il record di punti (33 su 34) ottenuti nelle gare interne in un campionato a 18 squadre con 2 punti per vittoria (16 vittorie ed 1 pareggio in 17 partite)
  • Il Napoli detiene il record di partite consecutive vinte in Coppa Italia: 20
  • Il Napoli è l'unica squadra che ha vinto la Coppa Italia militando in Serie B (1961-1962)

Prossime partite Napoli

PROSSIME PARTITE NAPOLI

Competizione

Partita

Data

Serie A

Napoli-Roma

29/11/2020

Europa League

AZ-Napoli

03/12/2020

Serie A

Crotone-Napoli

06/12/2020

Europa League

Napoli-Real Sociedad

10/12/2020

Prossime partite Roma

PROSSIME PARTITE ROMA

Serie A

Napoli-Roma

29/11/2020

Europa League

Roma-Young Boys

03/12/2020

Serie A

Roma-Sassuolo

06/12/2020

Europa League

CSKA Sofia-Roma

10/12/2020

Serie A

Bologna-Roma

13/12/2020