Juventus a caccia del 10° scudetto consecutivo; tutte le altre per provare a interrompere il lungo monologo bianconero: dopo un campionato insolito, interrotto dall' emergenza coronavirus e terminato soltanto lo scorso 2 agosto, si torna ad alzare il sipario sulla Serie A e riparte la cavalcata scudetto.

Nonostante la pausa forzata, nella scorsa edizione la massima serie ha vissuto una delle sue stagioni più entusiasmanti degli ultimi anni, con ben 6 squadre (Juventus, Inter, NapoliRomaMilan e Atalanta) in lotta per la vetta.

Quota vincente scudetto

Le squadre favorite alla vigilia del campionato secondo gli esperti di Better per le quote scomesse vincente dello scudetto c’era sempre la Juventus, successivamente è stata l’Inter a guidare i pronostici, seguita dalla squadra di Pirlo. Il Napoli di Gattuso era la quarta favorita quotata. A sorpresa, ma non stupisce, dato la straordinaria stagione conclusa tra campionato e Champions League, ad occupare il secondo gradino c’era l’Atalanta dopo le battute di arresto della Juventus. Il Milan, a sorpresa, è la squadra che ha stupito nella prima parte e fallito nella seconda, a quota. L’Inter ha demolito la concorrenza aprendo un gap di parecchi punti risultando vincente in Serie A per la diciannovesima volta.

Per la retrocessione, invece, le principali indiziate sono per il momento le neopromosse Spezia (1.13 no e 5.00 sì), Crotone già retrocesso e invece il Benevento è dato come salvo a 2.70 e retrocesso a 1.40. Il Parma in crisi di risultati ha cambiato allenatore ed è andato in B lo stesso, mentre a 5.00 c’è il deludente Cagliari di Semplici, non retrocesso a 1.10.

Quote testa a testa Serie A

SQUADRE Quote qualificato in champions: sì - no

Juventus

1.60– 2.20

Napoli

1.09 – 6.00

Milan

1.85 – 1.85

QUOTA SCUDETTO JUVE

La Juventus resta, come detto, la squadra favorita. La navigazione bianconera, con Maurizio Sarri sulla tolda di comando, è stata meno tranquilla delle ultime stagioni: alla 26° giornata erano già 4 le sconfitte a referto, come in tutta la stagione 2018/2019 dell’ultimo Allegri (erano state 3 nel 2017/2018). Ma staremo a vedere come andranno i bianconeri capitanati dall’ex Andrea Pirlo, alla sua prima esperienza su una panchina in A.
La Vecchia Signora è, infatti, tutt’altro che sazia e punta a centrare altri record: dopo aver messo in bacheca il 9° scudetto consecutivo ed aver raggiunto la Dinamo Kiev, dominatrice in Ucraina dal 1993 al 2001, la Juve punta a fare cifra tonda, portandosi a casa anche il 10° scudetto di fila. Mai nessuno nei campionati top d’Europa è arrivato così in alto: il Lione si è fermato a 8 scudetti consecutivi.
Altri dati corroborano le ambizioni tricolore della Juventus: nell’epoca dei 3 punti, dal 1994/1995, per esempio, solo in 6 occasioni chi si è laureato campione d’inverno non si è poi cucito lo scudetto sul petto a fine stagione. L’ultima volta toccò, però, proprio a Maurizio Sarri e al suo Napoli nel 2017/2018. Allenatore esordiente o meno, non può non essere tra le favorite la Juve.

QUOTA LAZIO VINCENTE CAMPIONATO

A lungo seconda nello scorso campionato, la Lazio di Simone Inzaghi è una delle principali contendenti alla vittoria dello scudetto, dopo la Juve che ormai ci ha abituato a vederla in testa alla classifica del campionato di Serie A. Ma ogni stagione ha un inizio e una fine e staremo a vedere se i biancocelesti riusciranno a ripetersi, dimostrandosi di fatto tra gli avversari più temibili per la Juve in chiave scudetto. La Lazio ha preso Muriqi, Fares e altri discreti rincalzi, ma non sembra una squadra pronta a vincere nel 2020-21.

QUOTA NAPOLI VINCENTE SCUDETTO

Il Napoli, principale avversario della Juventus nelle precedenti 4 stagioni, ha salutato in anticipo Carlo Ancelotti, affidandosi alle cure di Gattuso, ma chiudendo il campionato soltanto al 7° posto, a ben 21 lunghezze di distanza dalla Juventus, campione d’Italia. I partenopei hanno chiuso il girone d’andata con 24 punti, la metà esatta di quelli messi assieme dalla Juve (48). Acque piuttosto agitate in autunno nel golfo di Napoli, con malumori nello spogliatoio e tensioni tra giocatori e società, riappianate dalla Coppa Italia vinta e da un ottimo calciomercato.
Dalle parti di Castel Volturno le ambizioni scudetto si sono chiaramente ridimensionate e non essendosi qualificato per la Champions League, il Napoli potrebbe concentrarsi sul passaggio del turno in Europa League, dove fa parte delle squadre di prima fascia. I partenopei sono comunque quotati 40.00 per lo scudetto.

QUOTA INTER VINCENTE CAMPIONATO

I nerazzurri, con Antonio Conte in panchina, sono tornati protagonisti per la lotta scudetto: partenza sprint dei nerazzurri, poi a inizio 2020 un rallentamento. Nelle prime 17 giornate Handanovič e compagni hanno conquistato 12 vittorie, 3 pareggi e 1 sola sconfitta. Ma nel girone di ritorno hanno subito due sconfitte importanti contro le avversarie dirette, ovvero Lazio e Juventus, che hanno fatto perdere all’Inter punti preziosi per l’aggancio e il sorpasso ai danni della Vecchia Signora. Alla fine, comunque, i nerazzurri hanno chiuso il campionato a una sola lunghezza dalla Juve capolista, lasciando probabilmente giocatori e tifosi ancora di più con l’amaro in bocca. Nel 2020-21 è in pura lotta scudetto, con Barella, Lukaku e Hakimi come assoluti mattatori; Antonio Conte sta facendo un gran lavoro per provare a vincere un campionato di massima serie con la terza squadra diversa, dopo Juve e Chelsea.
Conte ci ha abituato a grandi cavalcate e in primavera dà il meglio di sé chiudendo le stagioni in crescendo. Analizzando le precedenti annate tra Juventus e Chelsea, infatti, da fine marzo in poi, in 5 anni, ha totalizzato 42 vittorie, 6 pareggi e 11 sconfitte: mai più di 3 KO, nemmeno nell’annata più difficile (la seconda a Londra), mentre al suo 1° anno di Juve in primavera infilò in campionato 9 vittorie e un pareggio. Per la vittoria del campionato l’Inter è quotata 1.01.

QUOTA TRIPLETE JUVE

Nell’impresa di aggiudicarsi il triplete, che ricordiamo prevede nella stessa stagione la vittoria di Champions, Coppa Italia e campionato. Impresa che, tra le squadre italiane, ad oggi, solo l’Inter nel 2010 è riuscita a portare a compimento e che i tifosi bianconeri sognano di emulare ormai da un decennio.
Con la scorsa stagione, dove il triplete è sfumato con la sconfitta contro il Napoli in finale di finale di Coppa Italia a giugno, per i bianconeri il sogno si è infranto per la sesta volta nel recente passato: infatti, dal 2014/2015 al 2017/2018, nei 4 anni in cui i bianconeri hanno, cioè, messo in bacheca scudetto e Coppa Italia, il triplete è scivolato via a causa del “passaggio a vuoto” in Champions League (con 2 sconfitte in finale).
Riuscirà la Juventus a fare a mettere in bacheca il 10° campionato consecutivo, oppure la Vecchia Signora sarà spodestata dal trono del calcio italiano? In territorio europeo non è riuscita a passare il turno in Champions League contro il Porto. Su Lottomatica.it trovate tutti gli approfondimenti sulla Serie A, le quote delle partite e le previsioni degli esperti di Better.

Calendario Campionato Serie A stagione 2020/2021

DATA ORARIO PARTITA

GIORNATA 36

11 maggio

15:00

Napoli-Udinese

11 maggio

18:00

Cagliari-Fiorentina

11 maggio

20:45

Atalanta-Benevento

11 maggio

12:30

Sampdoria-Spezia

11 maggio

15:00

Torino-Milan

11 maggio

15:00

Inter-Roma

11 maggio

15:00

Bologna-Genoa

11 maggio

15:00

Lazio-Parma

11 maggio

18:00

Sassuolo-Juventus

11 maggio

20:45

Crotone-Verona