Immobile per centrare uno storico poker. Cristiano Ronaldo per aggiungere un altro record a una bacheca già ricchissima. Lukaku per continuare a stupire al debutto italiano e spingere la rincorsa dell'Inter.

Con la ripartenza del campionato è ripartita anche la corsa al titolo di capocannoniere, ovvero il calciatore che a fine torneo avrà segnato il maggior numero di gol. Analizziamo proprio le quote marcatori Serie A.

Scommesse marcatori: come funziona

Tra le quote Serie A, le scommesse marcatori sono tra le più apprezzate dagli appassionati di calcio.

D'altronde, chi nel calcio va in rete è il protagonista assoluto: è lui, infatti, a decidere le partite, a mandare in visibilio i tifosi, a regalare trofei.

Scommesse marcatori, come funziona? Come illustriamo nella nostra guida, le scommesse marcatori sono una grande famiglia di scommesse in cui bisogna pronosticare il giocatore che nel corso di una determinata partita o torneo realizzerà 1 o più gol.

Questione di fortuna, certo, ma per puntare sui marcatori nel calcio e cercare di rendere la propria giocata vincente occorre valutare e combinare vari elementi, come:

  • Quote proposte;
  • Statistiche dei giocatori;
  • Media gol nel breve/medio periodo;
  • Regolarità nell'andare a segno, in casa e in trasferta.

Scommesse capocannoniere Serie A

Prima di scoprire le scommesse del capocannoniere della Serie A 2019/2020, riepiloghiamo quanto accaduto nelle ultime 5 stagioni, con le top 3 della classifica marcatori a fine torneo:

Stagione Podio marcatori
2018/2019 Quagliarella, Sampdoria: 27 gol
Zapata, Atalanta: 23
Piątek, Genoa/Milan: 22
2017/2018 Immobile, Lazio, e Icardi, Inter: 29 gol
Dybala (Juventus): 23
2016/2017 Džeko, Roma: 29 gol
Mertens, Napoli: 28
Belotti, Torino: 26
2015/2016 Higuaín, Napoli: 36 gol
Dybala, Juventus: 19
Bacca, Milan: 18
2014/2015 Icardi, Inter, e Toni, Verona: 22 gol
Tévez, Juventus: 20

Chi siederà quest'anno sul trono dei bomber? Analizzando le quote del capocannoniere della Serie A, in pole position parte Ciro Immobile: il numero 17 della Lazio ha già segnato 27 gol, dimostrando una grande costanza.

L'attaccante di Torre Annunziata è l'ultimo vincitore italiano della classifica marcatori di Serie A (nel 2017/2018): Immobile punta a fare poker, avendo vinto anche la classifica marcatori in Serie B con il Pescara nel 2011/2012 (28 reti) e in Serie A con il Torino nel 2013/2014 (22 reti). Nel mirino c'è anche una maglia da titolare a Euro 2021 con l'Italia.

A livello di quote marcatori Serie A, Immobile è incalzato da Cristiano Ronaldo: l'asso portoghese della Juventus vuole rifarsi della “delusione” della passata stagione, quando, al debutto in Italia, chiuse al 4° posto nella classifica marcatori con 21 gol alle spalle di Quagliarella, Zapata e Piątek.

CR7 punta a diventare re dei bomber anche in Italia, dopo aver vinto per ben 7 volte la classifica marcatori di Champions League, il titolo di capocannoniere in Premier League e aver centrato il tris di Pichichi, il trofeo assegnato al miglior marcatore stagionale della Primera División spagnola. 22 finora i gol messi a segno da Cristiano Ronaldo.

Terzo gradino del podio per Romelu Lukaku. Debutto finora assai convincente per il gigante belga, autore di 19 reti in campionato e trascinatore dell'Inter nella prima parte di stagione. Lukaku è il 4° giocatore dell'Inter che negli ultimi 30 anni è riuscito a segnare almeno 18 gol al suo 1° campionato in A in maglia nerazzurra dopo Milito (2009/2010), Ronaldo (1997/1998) e Ruben Sosa (1992/1993). Da notare come il numero 9 sia già stato capocannoniere del campionato belga nel 2009/2010 e dell'Europa League nel 2014/2015.  

Attenzione, poi, alle possibili sorprese, come il trio dell'Atlanta formato da Iličić (15 gol), Muriel e Zapata (13), vista, soprattutto, la straordinaria propensione della formazione bergamasca di andare a segno (77 gol totali, dopo 27 giornate, media 2.85): da 70 anni una squadra non segnava con queste medie nel nostro campionato.

Tra gli altri nomi da monitorare: João Pedro del Cagliari, Caputo del Sassuolo, il romanista Džeko e l'interista Lautaro Martínez.

Chi sarà il primo marcatore di questa inedita stagione di Serie A? Su Lottomatica.it potete scommettere sul capocannoniere della competizione, analizzare le varie quote e scegliere nell'ampia selezione di scommesse marcatori, come MARCATORE SI/NO e PRIMO MARCATORE, optando anche per combo interessanti come MARCATORE + ESITO FINALE o PRIMO MARCATORE + DOPPIA CHANCE IN/OUT.