In Serie A sono decenni che Torino ed Udinese si affrontano, due squadre storiche del campionato lottano per posizioni di classifica tra l’Olimpico Grande Torino e la Dacia Arena di Udine. I granata contro i friulani bianconeri a ritmo spedito, a suon di gol, nel mezzo di una stagione serena da metà classifica. Analizziamo quote, risultati e statistiche del match.

Quote vincente Torino-Udinese del 22/11/2021

Le quote 1X2 per la partita di Serie A Torino-Udinese del 22/11/2021 risultano equilibrate anche se in favore della squadra di Ivan Juric. I granata sono riusciti a trovare finalmente una stabilità con la guida tecnica dell’ex Hellas Verona, Juric. L’Udinese ha una serie di giocatori interessanti e da seguire con attenzione, ma anche dei veterani come Silvestri e Nuytinck in grado di fornire prestazioni costanti per raggiungere la salvezza, che è sempre l’obiettivo primario del club della Famiglia Pozzo. Nella stagione 2020-21 l’Udinese ha vinto a Torino per 2-3 e ha perso in casa per 1-0, insomma sfide quasi sempre da tripla.

Di seguito le scommesse più popolari e le rispettive quote su Torino-Udinese:

TIPOLOGIE DI SCOMMESSA QUOTE TORINO-UDINESE

Esito finale 1x2

1 = 1.97

X = 3.40

2 = 4.05

Under/Over

Under 2.5 = 1.67

Over 2.5 = 2.05

Goal/No Goal

Goal = 1.82

No Goal = 1.88

Doppia Chance

1X = 1.20

X2 = 1.77

12 = 1.25

Torino e Udinese: le origini

TORINO. Leggenda, icone, tradizione, storia: quella del Torino è, per certi versi, la storia stessa del calcio italiano. Il club nasce il 3 dicembre 1906 su iniziativa, tra gli altri, di un gruppo di dissidenti della Juventus. Il 1° incontro ufficiale si gioca il 16 dicembre 1906 a Vercelli contro la Pro Vercelli: finisce 3-1 per i granata. Il 1° derby con la Juventus risale, invece, al 13 gennaio 1907: il Toro s’impone per 2-1. Storia nella storia è quella del Grande Torino, capace di vincere negli anni ’40 5 scudetti di fila. Un dominio interrotto solo dalla tragedia di Superga, ma leggenda destinata a rimanere tale e scolpita per sempre nei libri di storia del calcio.

UDINESE. L’Udinese nasce, invece, nel 1896 ben 10 anni prima dei granata. In quello stesso anno la Società Udinese di Ginnastica e Scherma, composta da studenti delle scuole tecniche cittadine, vince a Treviso un torneo con i rappresentanti locali e la Spal. Prodromi del campionato nazionale di calcio, ma non riconosciuto come tale in quel momento storico, in quanto non organizzato dalla Federcalcio (ancora doveva nascere). Nel 1911 viene costituita l’Associazione Calcio Udinese, iscritta ufficialmente alla Figc. I colori, il bianco e il nero, sono quelli dello stemma della città di Udine. Il debutto in Serie A risale agli inizi degli anni ’50.

Torino vs Udinese: le partite più significative

Il libro dei match tra Udinese e Torino è pieno di pagine memorabili con gol iconici e giocatori decisivi per entrambe le squadre. Il Torino vanta una bacheca decisamente più ricca, ma l’Udinese può rispondere con il fatto che nel nuovo millennio è sicuramente stata più rilevante e probabilmente vanta il giocatore più forte storicamente, Zico…certo che Mazzola avrebbe qualcosa da ridire. Di seguito alcuni risultati importanti della sfida.

Vittoria con maggior scarto in Serie A:
1957-1958 – Torino-Udinese 6-2, 4′ Bacci (T), 28′ Pantaleoni (U), 52′ Armano (T), 55′ Arce (T), 67′ Bonifaci (T), 79′ Bertoloni (T), 89′ Lindskog (U), 90′ Fogli (T)
1952-1953 – Torino-Udinese 0-3, 12′ Bacchetti, 59′ Moro, 73′ Bacchetti

Risultato più frequente:
Torino-Udinese 1-0 (7 volte)

Partita con il maggior numero di gol: 1957-1958 – Torino-Udinese 6-2, 4′ Bacci (T), 28′ Pantaleoni (U), 52′ Armano (T), 55′ Arce (T), 67′ Bonifaci (T), 79′ Bertoloni (T), 89′ Lindskog (U), 90′ Fogli (T)

Statistiche Torino-Udinese

Statistiche Torino

  • Sono 7 scudetti vinti in bacheca, di cui 5 vinti tra il 1942/1943 e il 1948/1949 l’epoca del “Grande Torino”. Per i granata ci sono anche 5 Coppa Italia vinte e 1 Coppa Mitropa
  • Il Toro ha partecipato alla Serie A 76 volte, mentre è stato in Serie B 13 volte 
  • Tra i vari record granata in Serie A: imbattibilità casalinga (88 giornate dal 1942/1943 al 1949/1950), maggior scarto di gol in una partita (Torino-Alessandria 10-0, nel maggio 1948); migliore media gol a partita (3,13); maggior numero di reti segnate in stagione (125 nel 1947/1948)
  • Il gallo Andrea Belotti ha disputato oltre 240 presenze e ha segnato oltre 110 gol in maglia granata. Giorgio Ferrini recordman con 566 apparizioni e Paolo Pulici miglior marcatore con 172 sigilli.

Statistiche Udinese

  • I friulani hanno partecipato a 56 edizioni di Serie A, 23 di Serie B, 24 in Serie C
  • Curiosità: il centrocampista Gaetano D’Agostino rifiutò il Real Madrid per restare all’Udinese, 130 presenze e 12 gol in 4 stagioni
  • Nel 2006/2007 interruppe la striscia di 17 vittorie consecutive dei nerazzurri allenati da Mancini ed è anche stata l’unica squadra non battuta dai campioni d’Italia dell’Inter
  • Antonio Di Natale è il capocannoniere di tutti i tempi dei friulani con 227 reti

Gli esperti di Better sono ancora incerti a testimonianza di una gara dall’esito non scritto tra Udinese e Torino; consulta le quote calcio: la partita è dietro l’angolo e ci sarà solo da controllare il risultato.