Entra nel vivo la 2ª edizione della Nations League, il nuovo torneo Uefa per nazionali. L’edizione 2020/2021 è iniziata il 3 settembre: la fase a leghe continua tra ottobre e novembre 2020. La fase finale si giocherà, invece, nell’ottobre 2021. Approfondiamo protagoniste e favorite per la conquista del trofeo.

Quote Nations League

Squadre Quote Vincente Nations League

Francia

3.50

Belgio

3.50

Germania

5.50

Italia

7.00

Spagna

9.00

Olanda

12.00

Danimarca

30.00

Polonia

50.00

Polonia

20.00

Danimarca

30.00

Prima di addentrarci nelle quote Nations League, facciamo un rapido recap sul meccanismo della competizione e sulla composizione dei gruppi delle 4 leghe, che vedono 55 federazioni coinvolte. Ricordiamo che la suddivisione avviene in base alla posizione nella lista d’accesso alla Nations League 2020/21. Questa è basata sulla classifica finale delle squadre della precedente edizione del torneo dopo promozioni e retrocessioni. Le 4 vincitrici dei gironi della Lega A si qualificano per la fase finale di Nations League, che prevede semifinali, finale 3° posto e finale. Le vincitrici dei gironi delle leghe B, C e D conquistano, invece, la promozione, mentre le ultime classificate nei gironi della Lega A e B retrocedono.

Questi i gruppi delle 4 leghe:

Lega A

Gruppo 1: Olanda, Italia, Bosnia-Erzegovina, Polonia – Classifica: Italia 9, Olanda 8, Polonia 7, Bosnia ed Erzegovina 2.
Gruppo 2: Inghilterra, Belgio, Danimarca, Islanda – Classifica: Belgio 12, Danimarca 10, Inghilterra 7, Islanda 0.
Gruppo 3: Portogallo, Francia, Svezia, Croazia – Classifica: Francia 13, Portogallo 10, Croazia 3, Svezia 3.
Gruppo 4: Svizzera, Spagna, Ucraina, Germania – Classifica: Germania 9, Spagna 8, Ucraina 6, Svizzera 3.

Lega B

Gruppo 1: Austria, Norvegia, Irlanda del Nord, Romania – Classifica: Austria 12, Norvegia 9, Romania 4, Irlanda del Nord 1.
Gruppo 2: Repubblica Ceca, Scozia, Slovacchia, Israele – Classifica: Scozia 10, Rep. Ceca 9, Israele 5, Slovacchia 4.
Gruppo 3: Russia, Serbia, Turchia, Ungheria – Classifica: Russia 8, Ungheria 8, Turchia 6, Serbia 3.
Gruppo 4: Galles, Finlandia, Repubblica d'Irlanda, Bulgaria – Classifica: Galles 13, Finlandia 12, Irlanda 2, Bulgaria 1.

Lega C

Gruppo 1: Montenegro, Cipro, Lussemburgo, Azerbaigian – Classifica: Lussemburgo 10, Montenegro 9, Azerbaigian 5, Cipro 4.
Gruppo 2: Georgia, Macedonia del Nord, Estonia, Armenia – Classifica: Macedonia del Nord 9, Georgia 8, Armenia 6, Estonia 2.
Gruppo 3: Grecia, Kosovo, Slovenia, Moldavia – Classifica: Slovenia 13, Grecia 11, Kosovo 2, Moldavia 1.
Gruppo 4: Albania, Bielorussia, Lituania, Kazakistan – Classifica: Bielorussia 10, Albania 8, Lituania 5, Kazakistan 4.

Lega D

Gruppo 1: Isole Faroer, Lettonia, Andorra, Malta – Classifica: Faer Oer 11, Malta 8, Lettonia 4, Andorra 2.
Gruppo 2: Gibilterra, Liechtenstein, San Marino – Classifica: Gibilterra 7, Liechtenstein 4, San Marino 2.

Dall’analisi delle quote Nations League, come si vede poco più sotto, si nota un link “naturale” con quelle di Euro 2020: stante il rinvio degli Europei all’estate 2021, i 2 tornei si terranno, di fatto, uno dopo l’altro. Ciò si riverbera inevitabilmente sulle probabilità di vittoria di questa o quella nazionale.

UEFA Nations League: pronostici sulla vincente

È la Francia a partire coi favori del pronostico come vincente della Nations League 2020/2021: i Galletti, d’altronde, sono campioni del mondo in carica e non per caso. Possono contare su una rosa infarcita di giovani talenti (Mbappé su tutti) e hanno staccato da prima del girone il pass per Euro 2020, dando sempre dimostrazione di solidità.

La selezione transalpina non avrà, però, vita facile: i bookmaker indicano Olanda e Inghilterra tra le principali avversarie dei Blues di Deschamps. Gli Orange, finalisti della passata edizione, stanno vivendo una fase assai positiva, grazie a una formidabile nidiata di talenti. La nazionale di Sua Maestà, semifinalista nel 2018/2019 e ai Mondiali 2018, decisamente più (con) vincente, da quanto in panchina c’è Southgate, nelle gare da dentro o fuori. Manca l’ultimo step: sarà la volta buona?

Non si può, poi, non inserire nel novero delle favorite la solita coriacea Germania, alle prese, però, con una fase di rinnovamento, la Spagna e il talentuoso Belgio, oltre ovviamente al Portogallo campione in carica, che ha un Cristiano Ronaldo in più nel motore.

Nations League: le partite dell’Italia

Tra le formazioni che possono ambire alla vittoria della Nations League 2020/2021 c’è anche l’Italia. Gli Azzurri sono attualmente 1° nel girone, con 4 punti, frutto di 1 vittoria (lo 0-1 una trasferta con l’Olanda) e 1 pareggio (l’1-1 casalingo con la Bosnia) lo scorso settembre. Con Roberto Mancini in panchina, l’Italia ha fatto en plein nel percorso di qualificazione a Euro 2020: 10 vittorie in altrettante partite e pass per il torneo continentale staccato per la 1ª volta con 3 giornate d’anticipo. Insomma, il clima è decisamente più sereno a Coverciano dopo la clamorosa mancata qualificazione ai Mondiali 2018 e la nostra nazionale può dire la sua in chiave vincente della Nations League.

Queste sono le prossime partite dell’Italia:

  • Bosnia ed Erzegovina-Italia, mercoledì 18 novembre 2020, 20:45

Vuoi scommettere sulla UEFA Nations League? Su Lottomatica.it trovi tutte le quote e le scommesse sulla vincente della European Nations League 2020/2021.