06/02/2018
Better punta sul Sei Nazioni di rugby

Riflettori puntati sull’appuntamento più atteso della palla ovale, il Sei Nazioni promette emozioni e sorprese anche nelle quote.

Weekend all’insegna del rugby, con il Torneo Sei Nazioni, il più importante torneo internazionale di rugby che parte ufficialmente il 3 febbraio con la sfida tra Galles e Scozia. Sei le Nazioni partecipanti: Francia, Galles, Inghilterra, Irlanda, Italia e Scozia. La domanda da 2 anni a questa parte è: chi batterà dunque la potente nazionale inglese, reduce da 2 vittorie consecutive?

 

L’Inghilterra esordirà con l’Italia domenica e il pronostico è tutto a favore degli inglesi. Quota popolare sull’ 2 nell’esito finale, a 1,90 invece handicap. L’Italia seppur non favorita, proverà a evitare il cucchiaio di legno con il capitano Sergio Parisse, che rincorre anche il record di giocatore con più presenze in assoluto nella manifestazione, se dovesse giocare tutte e cinque le partite dell’Italia, Parisse raggiungerebbe proprio Brian O’Driscoll con 65 presenze. La quota azzurra sul cucchiaio di legno a 1,07. 

 

La rivale degli inglesi (h2)

 

Sembra proprio l’Irlanda la rivale più pericolosa per gli Inglesi in lavagna Better a 2,60. Scozia e Galles subito dopo con quote interessanti. Il 3 febbraio Sarà proprio Galles – Scozia a inaugurare la manifestazione. Quote in equilibrio con una leggera preferenza sul fattore campo. L’Irlanda invece contro la Francia sempre nettamente favorita.

 

Le altre giocate (h2)

 

Oltre al vincente e al cucchiaio di legno, Better apre una serie di altre giocate: Vincente tiple crown ossia pronosticare chi tra Galles, Inghilterra, Irlanda e Scozia nel corso dell’edizione del torneo sconfigga le altre tre, con gli inglesi a 2,65. Super gettonata la tipologia Vincente grande slam che consiste nel pronosticare quale squadra, tra le 6 partecipanti, vincerà tutte le 5 partite in programma. La giocata più plausibile “nessuno giocatore” a 1,95.

Nela tipologia “giocatore italiano che segna più mete del torneo” il favorito è Mattia Bellini a 5,50, mentre per la tipologia “il giocatore che segna più mete del torneo” i favori del pronostico Better sono per l’inglese Jonny May a 9,00 e per “Giocatore che segna più punti del torneo” sono favoriti l’inglese Owen Farrell a 2,70 e l’irlandese Jonathan Sexton a 3,00.

Scommetti sul Sei Nazioni

In evidenza

In evidenza