17/03/2017
News Lottomatica Scommesse

TORINO-INTER
Pronostico: X
A vedere il risultato della scorsa stagione, 3-3, posso presumere che sarà una partita che le due squadre giocheranno a viso aperto. Il Torino deve far dimenticare la sconfitta esterna patita con la Lazio, l’Inter è reduce dallo sfavillante 7-1 casalingo contro l’Atalanta. Ma è nelle gare interne che la squadra di Mihajlovic ha un ruolino di marcia interessante con 8 vittorie su 13 partite, figli di 32 gol fatti, di cui 20 realizzati dal capocannoniere Belotti. È questo che i nerazzurri dovranno temere, la rabbia trascinante di questo goleador salito agli onori delle cronache internazionali e destinato a grandi palcoscenici. 

MILAN-GENOA
Pronostico: 1
Dopo la sconfitta nel derby contro la Samp tira aria di crisi in casa rossoblu. Gli uomini di Mandorlini hanno dovuto emigrare nei dintorni di Milano per potersi allenare, evitando così la contestazione per preparare al meglio la trasferta Lombarda. Il Milan dopo una settimana di fuoco, tra polemiche del dopo Juve, squalifiche varie ed ennesimo closing mancato, non potrà fallire questa opportunità di legittimare l’obiettivo minimo che a questo punto diventa l’Europa League.

SAMPDORIA-JUVENTUS
Pronostico: 2
Ambiente euforico quello sampdoriano dopo il derby vinto, ma ancor di più per il cammino più che soddisfacente nelle ultime 7 partite. 5 vittorie e 2 pareggi per un totale di 17 punti: non male, e questo sta a legittimare le insidie che i bianconeri potranno trovare in questa trasferta da non sottovalutare. Non sono concesse quindi distrazioni post sorteggio dei quarti di finale Champions, anche perché il calendario del nostro campionato dà una mano a Roma e Napoli che - fuori dalle coppe - intendono giocarsi le loro ultime carte per lo scudetto.

ROMA – SASSUOLO
Pronostico: X
Se ci fosse stato il Sassuolo della scorsa stagione avrei dato per certo un passo falso della Roma nell’impegno casalingo di domenica sera, in virtù della eliminazione dall’Europa League che non può essere non aver lasciato tracce di negatività. È chiaro che ci sarà una reazione degli uomini di Spalletti, ma ho visto troppe distrazioni difensive nella gara con il Lione, e se penso all’ultima gara interna dei giallorossi contro il Napoli, immagino che Berardi, Politano e lo stesso Defrel possano rappresentare un pericolo costante. Gara incerta per lo stato di forma allo stato attuale di alcuni uomini giallorossi come Manolas, Fazio, Bruno Peres, importanti nello scacchiere difensivo di Spalletti, oltre ad un riconoscibile Dzeko, l’ombra del cannoniere visto nel girone di andata.

In evidenza

In evidenza