20/02/2017

Ottavi di Champions League: i pronostici sui primi match d'andata!

News Lottomatica Scommesse

BAYER LEVERKUSEN-ATLETICO MADRID
Pronostico: 2

Reduce da tre vittorie consecutive in Liga e ormai stabilmente al 4° posto, l’Atletico Madrid comunque non convince come nelle passate stagioni. E, però, non perde dal 12 dicembre 2016 e in Champions sembra avere un’altra marcia: la qualificazione agli ottavi è arrivata con un 1° posto nel girone strappato grazie a 5 vittorie su 6 partite. A metà classifica in Bundesliga e corsaro ad Ausburg per 3-1 nell’ultimo turno grazie a un Chicharito Hernandez in gran spolvero (doppietta) autore di 2 gol, il Bayer Leverkusen non mi pare all’altezza della squadra di Simeone, vice campione nel 2016. Per me perciò rimane favorito l’Atletico Madrid in virtù del maggiore spessore tecnico e dell’esperienza accumulata in tutti questi anni di coppe.

MANCHESTER CITY-MONACO
Pronostico: 1

A Guardiola dovrebbero fischiare le orecchie al pensiero che il Monaco nei 6 precedenti doppi confronti contro squadre inglesi ha sempre avuto la meglio. Anche nella prima partita delle qualificazioni Champions vinse a Tottenham per 2-1. La campagna acquisti faraonica di Guardiola non ha portato i risultati sperati in Premier, ma questa è un’opportunità più unica che rara per poter accedere ai quarti. L’avversario, il Monaco, primo in classifica nel campionato francese e ben allenato da Jardim, non è certo una squadra irresistibile nonostante gli oltre 100 gol già segnati in stagione fra tutte le competizioni: basti pensare al pareggio per 1-1 contro la penultima della Ligue 1 il Bastia nell’ultimo turno di campionato.

SIVIGLIA-LEICESTER
Pronostico: 1

Non ci sono precedenti tra le due squadre ma anche se la squadra di Ranieri pare trasformarsi in Champions, in Premier non riesce ad uscire da una crisi ormai conclamata di risultati con la zona retrocessione vicinissima, a un solo punto. La meravigliosa favola della squadra vincente e protagonista della scorsa stagione è terminata? Pare di sì, se pensiamo che non ha ancora segnato un gol nel 2017. Inoltre l’ultimo precedente con una squadra spagnola in coppa - l’Atletico Madrid in Coppa Uefa nel 97/98 – ha visto il Leicester uscire sconfitto sia all’andata con il risultato di 1-2 che al ritorno per 0-2. Non c’è da essere ottimisti. Anche perché il Siviglia ha sì cambiato volto con Sampaoli ma rappresenta sempre un ostacolo assai duro, emotivamente euforico e in fiducia poiché a soli 3 punti dal Real Madrid in testa alla Liga. L’unico precedente con una squadra inglese è nella finale della scorsa stagione di Europa League contro il Liverpool e il Siviglia, allora guidato da Emery ora alla guida del Psg, si aggiudicò il terzo trofeo consecutivo con il risultato di 3-1. Insomma, tutto dice Siviglia.

Promo

Promo