13/04/2018

Scudetto, Champions, Europa League e salvezza.Il futuro si decide adesso.

Multipla Collovati

Leggi i pronostici di Fulvio Collovati sulle prossime partite di Serie A.

Genoa VS Crotone X  

I grifoni sono a un passo dalla salvezza, ma in questo turno affrontano la squadra di Zenga.
I calabresi non possono permettersi di fare passi falsi, soprattutto dopo la vittoria in casa col Bologna. Un punto potrebbe accontentare entrambe le squadre. Al momento le vediamo impegnate in una rincorsa alla salvezza che varrebbe oro.

Atalanta VS Inter 1

Il campo di Bergamo non è mai stato un facile terreno di conquista per i nerazzurri. Gli uomini di Spalletti sono chiamati ad una reazione d’orgoglio dopo l’immeritata sconfitta contro il Toro.
A entrambe le squadre non mancano le motivazioni. Gli ospiti devono affrontare l’inaspettata crisi di Icardi in zona gol e faranno i conti con una Dea che ambisce all’Europa League. Tra l’altro il Gasp, dati gli sfortunati trascorsi sulla panchina nerazzurra, assapora sempre desideri mai sopiti di vendetta. Partita dunque complicata e difficile. L’Inter rischia moltissimo.

Lazio VS Roma 2

Un derby è sempre un derby. Ed è sempre difficile.
La Roma arriva esaltata dal successo in Champions col Barcellona e appare favorita. Il fatto che l’ambiente romanista spesso “svalvola” in virtù dei troppi festeggiamenti, è una costante pericolosa. In chiave derby, tuttavia, l’aver eliminato Messi & Co. e l’aver raggiunto un traguardo insperato, potrebbe rappresentare lo slancio per una nuova conquista: lo strapotere cittadino e il consolidamento del terzo posto ai danni della Lazio, attualmente a pari punti in classifica. Nonostante l’eliminazione clamorosa dei ragazzi di Simone Inzaghi dall’Europa League ad opera del Salisburgo, non sarà una partita facile. I biancocelesti hanno evidenziato notevoli lacune difensive e lo straordinario Džeko della serata col Barca potrebbe approfittarne.

Juventus VS Sampdoria 1

Dopo quanto accaduto a Madrid vedremo una Juventus ferita e arrabbiata? O c’è il rischio di una mancata reazione al” furto del secolo”, per come è stato definito da alcuni media internazionali? Sono propenso a credere che gli esperti calciatori bianconeri non si lasceranno condizionare da tutto ciò. Come dichiarato apertamente da mister Allegri, lo scudetto diventa l’obiettivo numero uno. I torinesi dovranno fare i conti con una Samp diversa da quella che inflisse una brutta sconfitta nel girone di andata. Forse anche più rilassata data l’attuale classifica appagante. Non dimentichiamoci infine la verità più importante. Allo Stadium la Juventus non lascia scampo agli avversari.

Promo

Promo